More

    HomeEvidenzaMarinelli (MpC): "Giannatempo mi deve delle scuse"

    Marinelli (MpC): “Giannatempo mi deve delle scuse”

    Pubblicato il

    Il consigliere comunale del Movimento politico La Cicogna, Luigi Marinelli, inoltra un comunicato stampa nel quale ritorna sui fatti accaduti nell’assise del 18 ottobre scorso, caratterizzato da momenti di alta tensione dialettica tra i rappresentanti del gruppo di minoranza e il sindaco Giannatempo. Di seguito il testo completo.

    Io, Luigi Marinelli, Consigliere del Movimento Politico “La Cicogna”, pretendo le immediate scuse dal Sindaco Giannatempo, per le offese arrecate alla mia persona, in occasione dell’ultimo Consiglio Comunale del 18/10/2011. A conclusione di tutti gli interventi, tra cui il mio, sui debiti fuori bilancio, relativi al settore cultura, il Sindaco, interviene, rispondendomi, in merito alla lettera indirizzata alla sua attenzione, nella quale scrivevo: CULTURA…è un’altra cosa! Lui, si è offeso! In sede di Consiglio Comunale, con tanta sconsideratezza, mi ha apostrofato con frasi del tipo: Marinelli giudica la Cultura di quest’amministrazione…un’altra cosa?…la sua agenzia non avrebbe potuto fare di meglio…non rappresenta niente di importante…etc! Inoltre, mi ha additato come, “poco di buono!” Con queste affermazioni, il sindaco, ha disprezzato di fatto la mia persona e la mia onesta e limpida attività professionale, della quale ne vado fiero e per la quale ricevo, ormai da diversi anni, continue attestazioni di merito. Nella lettera aperta, parlando di Sanità, non ho mica offeso la sua professione! Sono rimasto ancora più sconcerto, quando nel rivolgere le dovute scuse, a proposito del suo insensato comportamento, alla mia collega di Movimento Lepore, ha dimenticato di scusarsi anche con il sottoscritto! Giannatempo non sta bene, esce in continuazione fuori binario confermando, per l’ennesima volta, il suo momento poco felice, confuso ed impacciato; risultato di un operato istituzionalmente attento e idoneo, del MP La Cicogna, sempre più, in forte ascesa e, ormai, punto di riferimento per la tantissima gente comune che non si sente tutelata da chi li governa!

    Sempre più onorato di appartenere al Movimento Politico La Cicogna!

    17 COMMENTS

    1. Caro Marinelli, ogni persona raccoglie ciò che semina.
      e’ una legge della natura dalla quale non si scappa.
      sarà anche sindaco ma con dignità a pezzi.
      quando penso all’accostamento tra sindaco e primo cittadino, nel caso di giannatempo fa veramente ridere.

    2. Antò….e faccell i scus a Marinell…sennò dopo tutta questa “forte ascesa” capace ca COD e s foc mol!!

    3. Al di la’ delle scuse con tutto il rispetto per il sig. Marinelli sono sempre convinto del fatto che un dj o un ginecologo non possono trasformarsi in politici.

    4. Prima di essere: Primo Cittadino e Rappresentante del Popolo, entrambi sono persone che non credo abbiano perso l’elementare “creanza”, quindi se questa caratteristica educativa non si è persa, ritengo superflua ogni discussione e commenti (di coloro che non erano lì presenti). Pertanto secondo quanto ci è stato insegnato e tramandato dai genitori propri si arriverà ad una buona stretta di mano e tante scuse; considerando i tempi tra non molto. Diamo il buon esempio NOI, alcune volte “pettegoli” di questa testata. Buon pomeriggio.

    5. non tutti possono fare i politici secondo me.
      la politica deve farla solo chi ha la forza ed ha il nome. sennò ti candidi in una listina anonima e prendi 20-30 voti.

      • @la politica…..Bravo!!!!!!!!!!! Vorrei ricordarti però che l’Italia è una REPUBBLICA (cosa pubblica, indi di tutti) ed è di organizzazione DEMOCRATICA (potere del popolo). Con le tue idee si ripiomberebbe alle vecchie oligarchie!! Già così ci tocca sorbirci le solite facce note che sono attaccate alla poltrona col super attack ed hanno fatto di “res publica” cosa loro. Mi piacerebbe sapere chi riterresti idoneo….chi avrebbe la forza ( e vorrei capire di che forza si tratta) ed il nome?
        E’ ormai ora che si cambino un po’ gli assegnatari delle poltrone di comando, a tutti i livelli; riappropriamoci della politica e viviamola come bene pubblico, come possibilità di partecipare alla vita comune con consapevolezza, voglia di fare ma, soprattutto, onestà e spirito di sacrificio!!
        Meditate………..

    6. @Marinelli:
      Non aspettarti scuse pubbliche; forse ne avrai in privato…….anche se non mi aspetto nulla del genere……
      Uno “stimato” professionista e uomo politico che si abbassa a certi livelli perchè non è in grado di controbattere con la forza dei fatti, delle azioni e delle decisioni alle argomentazioni da voi portate non ritengo sia poi disposto a fare pubblica ammenda………ma, in fondo, lo capisco…….pensa che è in bilico tra due vasche…una con gli squali e l’altra coi piranha!! Buon pro a tutti!!

    7. x antonio…
      so che è inutile risponderti perchè m sembri il solito tuttologo…pero vorrei farti sl una domanda… quali sarebbero qste argomentazioni riportate dal MpC alle quali il sindaco non sarebbe in grado di rispondere?? ti ricordo che TUTTE le vlte che il movimento è finito in tribunale ha SEMPRE perso, facendi fare a noi cerignolani la figura dei cretini…atti alla procura…hahahha ma dai….facciamo opposizione seria e costruttiva se davvero c teniamo al paese, marinelli facesse bene a riflettere prima d parlare…ma dico io voi li sentite i comizi che fate?? sentite le cs dite?’ altro che scuse c vorrebbero da parte vostra…dai dai fate meno le vittime…

      • Caro vincenzo…..lungi da me essere o fare il tuttologo in primis; tengo a precisare che sono pienamente convinto che l’opposizione così come è portata dal MPC non sia affatto giovevole per il nostro paese e che vorrei anch’io una opposizione propositiva e non oppositiva a tutti i costi. Ho sempre pensato che le buone idee non abbiano colore politico e lo penso tuttora; certo è che, per quanto comprensibile sul piano umano, non è assolutamente giustificabile il comportamento tenuto dal Sig Sindaco nell’occasione di cui si discute. Il Sig. Marinelli e la Sig. Lepore restano tali anche quando sono seduti sugli scranni e in quanto persone civili e facenti parte della società meritano rispetto….e, ancora più importante, una figura quale è quella del Sindaco dovrebbe sempre essere d’esempio. Dici sia stato provocato? Non credo, e anche se fosse nulla giustifica certi comportamenti che, se perdonabili in un comune cittadino( nessuno ne avrebbe fatto un dramma se fossi stato io, ad esempio a rivolgermi alla Lepore e al Marinelli in quel modo), assumono un peso maggiore e maggiore gravità se vengono tenuti dal PRIMO CITTADINO!
        Per le domande a cui non ha “voluto” o “potuto” rispondere……ha risposto per me Gaetano.
        P.S. Grazie Gaetano.

    8. A quali argomentazioni riportate da La Cicogna nel corso del Consiglio Comunale del 18/10/11 il Sindaco e i suoi assessori e dirigenti non hanno risposto?
      Semplice: fature dell’Asia emesse nei confronti del Comune nell’anno 2002 e misteriosamente scomparse fino a ricomparire il 29/09/11, ma delle quali nessuno sapeva nulla. Solo quelli de La Cicogna lo sapevano.
      Il Consiglio l’ho seguito bene ed è incontrovertibile che questa cosa ha mandato il Sindaco fuori di testa anche perchè non è stato supportato, come forse si aspettava, dall’evanescente assessore Gallo che ha scaricato la responsabilità sul dirigente Saracino e da quest’ultimo che se pur tirato in causa e presente in aula non ha avuto nulla da eccepire.
      Chi ha dei dubbi in merito a come stanno le cose e per verificare una volta per tutte se ciò che dice La Cicogna corrisponde al vero potrebbe chiedere all’avv. Grillo, Presidente Asia all’epoca dei fatti, oppure al liquidatore dell’Asia, Paradisi.

      • Il Sindaco ha approvato il Bilancio Asia. Nel 2002 il dott. Giannatempo era Sindaco di questa Città. Le fatture sono state date in copia conforme, per la seconda volta, al Sindaco in data 29 settembre 2011. Quali lavori sono stati fatti fare nel 2002 per quell’importo?

    9. Chiedetelo al Sindaco e all’avv. Grillo per quali lavori l’Asia ha emesso le fatture in questione per un importo di circa € 1.300.000,00!!!
      Una cosa è certa: che le fatture esistono e l’Asia le ha regolarmente contabilizzate.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Serie C, il campionato 2024/25 prenderà il via domenica 25 agosto

    Tramite un comunicato ufficiale, la Lega Pro ha diffuso le date principali della stagione...

    Cerignola, stretta sulle bici elettriche: dieci sequestri dopo trenta requisizioni nel weekend

    Sono dieci le bici elettriche sequestrate questa mattina dopo i controlli effettuati dalla Polizia...

    Lutto nell’editoria pugliese: morto Matteo Tatarella, fratello di Pinuccio e Salvatore

    Lutto nel mondo del giornalismo e dell’editoria pugliesi. È morto a 84 anni Matteo...

    Nasce a Cerignola la Consulta comunale per parità e pari opportunità

    Il Consiglio Comunale di Cerignola ha approvato, su proposta dell’assessore alle Pari Opportunità, Domenico...

    Trasporta alimenti violando norme su salute del consumatore, multato un cerignolano

    Un uomo di Cerignola (Foggia) dovrà pagare una multa di cinquemila euro perché trasportava...

    Montascale per interni: perché installarli

    Nei luoghi pubblici avrete già avuto modo di osservare in azione i montascale. Sono...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Serie C, il campionato 2024/25 prenderà il via domenica 25 agosto

    Tramite un comunicato ufficiale, la Lega Pro ha diffuso le date principali della stagione...

    Cerignola, stretta sulle bici elettriche: dieci sequestri dopo trenta requisizioni nel weekend

    Sono dieci le bici elettriche sequestrate questa mattina dopo i controlli effettuati dalla Polizia...

    Lutto nell’editoria pugliese: morto Matteo Tatarella, fratello di Pinuccio e Salvatore

    Lutto nel mondo del giornalismo e dell’editoria pugliesi. È morto a 84 anni Matteo...