More

    HomeEvidenzaPrima divisione: i risultati del weekend delle nostre formazioni

    Prima divisione: i risultati del weekend delle nostre formazioni

    Pubblicato il

    Una prova a tratti positiva da parte delle ragazze udassine, che domenica scorsa, tra le mura amiche hanno perso, ma solo al tie break contro la corazzata Eceplast Silver Sun Ecana Troia. Un primo set stravinto dalle bianco-azzurre cerignolane, le quali hanno dimostrato maggior grinta nelle azioni, lunghe che hanno contrassegnato questo incontro: 25 a 16! Stesso risultato ma a ruoli invertiti nel secondo set, magari perché le cerignolane credevano di avere la partita in pugno, le ospiti volevano dimostrare di non essere prime per caso in questo difficilissimo e combattuto campionato di Prima Divisione Femminile. Terzo set portato a casa ancora dalla formazione capolista, con un nettissimo 17 a 25 e che davvero dava l’impressione di una gara ormai ai volta ai titoli di coda, eppure, la squadra di Mr Valentino, ha cacciato le unghie ed è riuscita a strappare un quarto set eccezionale (25 a 21). Gara tesa e giocata a buoni ritmi, cali e giocate strepitose si alternavano da una parte e dall’altra, ma si faceva notare la squadra ospite per la quantità di palloni recuperati in difesa, anche se con affanno e in alcuni scampoli di gara con decisiva fortuna. Dopo due ore di gara finalmente il set decisivo: entrambe le formazioni sono stremate, pochissimi i cambi effettuati durante l’intero arco della partita, dimostrazione che tutte e due le panchine volevano portare a casa il risultato: alla fine sono le ragazze daune a vincere, con un secco 15 a 9, frutto di una maggiore esperienza e di quel pizzico di cinismo che è qualità assoluta delle squadre che puntano a vincere i campionati. Ora la compagine ofantina, sponda Udas, alloggia al terzo posto in classifica a braccetto con l’altra squadra cerignolana ed il San Severo a nove punti. Tutto lo staff tecnico e le ragazze della MUSIC ART UDAS CERIGNOLA augurano ai propri tifosi, ed ai cerignolani tutti, buone feste ed un arrivederci al 7 gennaio 2012 alle ore 19 per il derby tutto cerignolano!

    La Cannone espugna Vico del Gargano 3-1 Successo esterno per la Cannone Mediterranea nella sesta giornata del campionato di Prima divisione femminile: le ragazze ofantine hanno espugnato il campo del San Pietro Vico, con il punteggio di 3-1. Partita molto bella ed equilibrata da entrambe le parti, la Cannone incamera i primi due set con i parziali di 25-18 e 25-15. Nel terzo set battaglia punto su punto, con le padrone di casa vincenti 25-23 che riaprono la gara. L’incertezza regna anche nella quarta frazione, ma grazie ad un po’ di fortuna e ad errori decisivi delle avversarie, la Cannone Mediterranea si porta a casa il set 25-21 e la partita. E’ stato l’ultimo impegno dell’anno per le ragazze, che torneranno in campo il 7 gennaio 2012 per il derby con la Music Art Udas Cerignola. (Mimmo Siena)

    CLASSIFICA PRIMA DIVISIONE FEMMINILE ALLA SESTA GIORNATA

    Eceplast silver sun Ecana 17; Vis volley Foggia, Asd volley Manfredonia 15; Intrepida volley San Severo, Music Art Udas Cerignola, Cannone Mediterranea 9; Asd Polisportiva San Pietro Vico 6; Play volley Ischitella 5; Volley Sporting Ortanova 3; Asd Zammarano Sportlab 2; Gioielleria Melillo 0.

    Una prova esaltante per tutto l’ambiente e convincente nel gioco, nell’ultimo turno del Campionato di Prima Divisione da parte dei ragazzi bianco-azzurri cerignolani, che hanno sconfitto sul parquet amico del Pala Dileo, la favoritissima Manfredonia. Squadra del golfo che schierava in campo alcuni ex giocatori di serie C e B ma che niente ha potuto contro l’organizzazione di gioco udassina: complimenti al duo Dalessandro-Amato, i quali hanno saputo preparare la gara al meglio e motivare la squadra nel modo più giusto possibile. Una bella prestazione che però era iniziata con uno spavento: il primo set è stato perso 29 a 27 per qualche imprecisione di troppo in fase offensiva. Secondo parziale che iniziava sotto altre stelle, infatti, prima i muri del centrale Montemorra e poi un ottima regia del palleggiatore Dalessandro lasciavano presagire un risultato positivo: 25 a 16 il finale. Terzo parziale che seguiva il copione del set precedente, risultato ancora più netto che descrive la padronanza dell’Udas in campo e diversi sono stati i protagonisti di questo parziale cosi netto: eccellenti in fase ricezione/difesa sia il libero Amato che gli schiacciatori Losurdo e Panarelli, quest’ultimo un vero cecchino in fase offensiva e meritevole di una lode particolare, visto che sicuramente avrebbe potuto giocare in qualche squadra di serie D anche durante questa stagione ma che invece ha scelto la maglia dell’Udas, senza rimborso alcuno, per amore e passione di questo sport e di questa società. Ultimo e decisivo set, il quarto, nel quale il Volley Club manfredoniano ha cercato di riprendere la partita, ma ancora una volta, la formazione ofantina non ha lasciato scampo agli avversari e nel momento clou ha saputo fare le scelte migliori: 25 a 21 il finale, gara vinta e altri tre punti in cascina. Ora la squadra del Presidente Di Giorgio guida, avendo vinto tutte le gare portando a casa sempre bottino pieno, il girone che vede al secondo posto proprio il Manfredonia. La LOVENDOPERTE.IT UDAS CERIGNOLA augura a tutti i suoi sostenitori e appassionati di volley, buone feste e vi aspetta il 14 gennaio alle ore 18 presso il Palazzetto di Cerignola per il derby proprio contro la Mediterranea che di certo venderà cara la pelle.

    La Cannone maschile cede al Troia Nulla da fare per la Cannone Mediterranea maschile, che torna a mani vuote dalla trasferta di Troia. Nella gara di bassa classifica, la formazione cerignolana aveva l’opportunità di muoversi dal fondo e scrollarsi di dosso lo zero alla voce punti conquistati. Primi due set ad appannaggio dei padroni di casa dell’Eceplast, ottenuti con i parziali di 25-22 e 25-20; grande tenacia dei gialloblu nella terza partita, portata a casa ai vantaggi per 24-26. Il quarto set vede un grande equilibrio ma il Troia si dimostra più concentrato e commette meno errori, chiudendo la contesa per 25-21.

    CLASSIFICA PRIMA DIVISIONE MASCHILE ALLA QUARTA GIORNATA

    LoVendoPerTe.it Udas Cerignola 9; Volley club Manfredonia 6; Asd Canguri Foggia 5; Eceplast silver sun Ecana 4; Cannone Mediterranea 0.

    4 COMMENTS

    Comments are closed.

    Ultimora

    Altre due conferme per la Pallavolo Cerignola: Pettinari e Adorni

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare il rinnovo della centrale...

    Roberta Recchia presenta a Cerignola “Tutta la vita che resta”, il suo romanzo d’esordio

    Lunedì 24 giugno, alle ore 19:00, presso il Mondadori Point di Cerignola (via Bari,...

    Dalla palestra alle aule di scuola: la Kick Boxing come stile di vita nella tesina di Veronica Anzalotta | Video

    Le funzioni educative e formative dello sport in generale, e di alcune discipline in...

    Audace Cerignola, interesse in attacco per Cuppone del Pescara

    In vista dell’apertura imminente della sessione estiva di calciomercato, l’intenzione dell’Audace Cerignola sarà non...

    Furti di tombini a Cerignola: ne sono stati asportati 27 fra città e zona industriale

    Ben 27 chiusini in ghisa rubati in sole 72 ore anche in vie principali...

    Summer Show: a Cerignola concerto gratuito con Sagi Rei, Santi Byron e Angela Molinari

    Cerignola si prepara ad un'estate ricca di musica con il Summer Show, un concerto...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Altre due conferme per la Pallavolo Cerignola: Pettinari e Adorni

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare il rinnovo della centrale...

    Roberta Recchia presenta a Cerignola “Tutta la vita che resta”, il suo romanzo d’esordio

    Lunedì 24 giugno, alle ore 19:00, presso il Mondadori Point di Cerignola (via Bari,...

    Dalla palestra alle aule di scuola: la Kick Boxing come stile di vita nella tesina di Veronica Anzalotta | Video

    Le funzioni educative e formative dello sport in generale, e di alcune discipline in...