More

    HomeNotizieCronacaRicettazione, la polizia arresta due persone

    Ricettazione, la polizia arresta due persone

    Pubblicato il

    Con l’accusa di furto, ricettazione e appropriazione indebita, gli agenti del commissariato di Cerignola hanno arrestato Domenico Russo, 61enne del posto e Vasile Adochitei, 25 anni. I due rubavano auto di grossa cilindrata, tra cui Bmw, Audi, Renault e Volkswagen, smontavano le centraline e il trasponder key per poi montarli su altre auto rubate che così passavano come nuove. Il giro d’affari calcolato è di quasi mezzo milione di euro. I due sono stati scoperti in un casolare nelle campagne di Cerignola.

    6 COMMENTS

    1. e rieccoci arrestati due ladri di galline e la redazione mostra nomi e cognomi,
      aspettiamo i nomi dei proprietari delle cantine……
      Grazie per i servizi che fate.
      Ma da che parte state?

      • Guarda non siamo mai giunti a una simile conclusione, ma per te ci vediamo costretti a una eccezione, e dal profondo del nostro cuore ti diciamo: o non capisci o fai finta di non capire!!!
        I comunicati delle forze dell’ordine vengono da noi pubblicati interamente, così come ci giungono. Se Carabinieri, Polizia o Guardia di Finanza decidono di omettere un nominativo è una loro scelta che né tu, né noi possiamo impugnare. Che ti piaccia o no questo accade sia sul nostro quotidiano, sia su altri organi d’informazione, dai blog fino alle testate nazionali cartacee.
        Noi siamo dalla parte dell’informazione pulita!!!
        Piuttosto tu, che ti indigni tanto e che sei alla disperata ricerca del nome da crocifiggere, perché non ti sveli, invece di celare il tuo NOMINATIVO dietro un nick? Saresti più coerente, soprattutto nei confronti dei tanti utenti che si firmano e cercano un confronto costruttivo!
        Ti ringraziamo per il tuo intervento e ti auguriamo una buona giornata, sperando che questa enorme mancanza (quella dei nominativi) non ti costi tanto malessere, come traspare dai tuoi commenti… Staff!!!

    2. Come volevasi dimostrare, quand qualcuno nasce storto non può finire tondo.
      Complimenti per l’operazione di polizia, che ha stroncato un giro composto da due elementi eterogenei nei fatti, quando si dice “consorziamo”, questo è l’esempio lampante di una jont venture creata appositamente da due “improvvidi imprenditori”, che hanno voluto così tenere alto il nome della città che li ospita. Un residente di lungo corso ed un giovane novizio, che a detta dei tanti dovrebbero stare nel loro “giusto posto” dove si spera i giudici li manderanno. Tanto per cambiare, questi non pagavano nè tasse e nè versavano IVA al 21%. Non consentitegli più di evadere.
      Complimenti all’Ufficio Stampa che questa volta è stato solerte ed inappuntabile.

    3. IDIGNATO ca si tust! Ovunque in molte notizie di cronaca i nomi dei protagonisti non vengono svelati, così i nomi delle aziende ecc. da Tgcom a LaRepubblica.it, a tutte quelle testate online e cartacee che ci sono in giro, giusto qua vuoi fare il Charles Bronson? E poi se proprio quest’organo di informazione stava dalla parte dei cattivi credo non l’avrebbe proprio data la notizia, no? mha….

    4. La cosa da sottolineare non e’ sapere il nome del delinquente ,ma credo sia importante ricordare come le notizie di cronaca a Cerignola si ripetano quotidianamente

    5. Per Indignato: secondo te questi due avevano messo in piedi un giro di 2,5 milioni di euro e tu li definisci ladri di galline? Perdonami ma sei un tantino tollerante; a questo punto Callisto Tanzi sarebbe un misero ladruncolo, così come Cragnotti e tutti quelli che in Italia hanno evaso e truffato miliardi su miliardi e mandato sul lastrico tanta gente.
      Inoltre trovo il tuo commento inutilmente inopportuno, scaturito dal solo fatto che tenti di apparire da qualche parte, a qualunque costo.
      Saluti
      Francesco

    Comments are closed.

    Ultimora

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...

    Due nuovi eventi di Giuseppe Amorese tra Roma e Pesaro

    A distanza di poche settimane, due eventi che vedono protagonista l’arte di Giuseppe Amorese....

    Venerdì 14 giugno nuova seduta del Consiglio comunale di Cerignola

    Il Presidente del Consiglio ha convocato il Consiglio comunale, in seduta ordinaria, per venerdì...

    Anticipazioni delle partite: gli avversari dell’Italia nella fase a gironi di Euro 2024

    La sfida per l'Italia all'EURO 2024 sarà ardua, specialmente dopo il trionfo nel 2020....

    Altro su lanotiziaweb.it

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...