More

    HomeSportCalcioSulla strada del Cerignola l'ostacolo Racale: trasferta vietata ai tifosi

    Sulla strada del Cerignola l’ostacolo Racale: trasferta vietata ai tifosi

    Pubblicato il

    Dopo l’importante vittoria contro il Monopoli, nuovo ostico impegno per l’Audace Cerignola che affronterà il Racale in trasferta. Un incontro che si preannuncia caldo e difficile, tanto più se si considera che nella scorsa stagione i salentini hanno conquistato il bottino pieno sui gialloblu. A differenza dei proclami battaglieri dell’anno scorso (terminato poi in posizione anonima), gli azzurri del presidente De Lorenzis partono con l’ambizione di un campionato di vertice senza dichiarare apertamente propositi di successo finale. Il Racale è attualmente settimo in classifica con 8 punti (due vittorie, due pareggi, due sconfitte; 9 gol realizzati, 4 subiti) e nonostante ciò che potrebbe sembrare è una squadra in salute: il solo punto racimolato nelle ultime tre gare è indice di prestazioni generose ma sfortunate, come ad esempio accaduto nel rovescio interno con la Libertas Noja, con un rigore a favore fallito e ripartenza letale al 93’. Il nuovo allenatore Bruno, ex Tricase, ha a disposizione un gruppo molto cambiato rispetto al precedente, ma con effettivi di provata esperienza e carisma. La difesa è un reparto solido, che conta su De Icco, Musca ed Ingrosso guidati tra i pali dall’under Messina; centrocampo con Aliotta, De Pascalis ed Amato e gli attaccanti Drago, Nicolella (ultimo acquisto in ordine di tempo) e Cresta. Osservato speciale sarà, manco a dirlo, Dino Marino: il fantasista ex dell’incontro, a Cerignola per mezza stagione quasi due anni fa; è il capocannoniere dei suoi con tre reti insieme ad Aliotta e si sta esprimendo su buoni livelli confortato da una condizione fisica non pregiudicata da acciacchi. Il precedente del 2010/2011 non è positivo: 2-1 per i racalini nonostante il vantaggio firmato Giacco.

    Nel Cerignola il morale è alto, per via del successo maturato domenica davanti al proprio pubblico e, in attesa delle decisioni sul ricorso del derby, è secondo in classifica e lotta per le primissimi posti della graduatoria. Per quanto riguarda la formazioni, Di Corato pare orientato a confermare gli undici mandati in campo la settimana scorsa, con Lombardi sulla corsia esterna destra di difesa e Piscopo a svariare su entrambe le fasce a metà campo. Farà di tutto per essere presente Rossi Finarelli, uscito anzitempo con il Liberty per malanni muscolari: il bomber (5 realizzazioni finora) garantisce peso e produttività in avanti. Uscire dal “Luigi Basurto” con un risultato positivo equivarrebbe ad accrescere le motivazioni e le convinzioni di un gruppo che vuole restare in alto il più a lungo possibile. Per la terza volta consecutiva, l’arbitro designato a dirigere la partita sarà di fuori regione, non ancora comunicato: si partirà alle 15.30 con il divieto di trasferta imposto dalle autorità ai tifosi ospiti. Tra le altre della settima giornata, occhi puntati su Monopoli-Manfredonia e Bisceglie-Libertas Noja: sfide che diranno qualcosa di importante sul futuro del torneo.

    Ultimora

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...

    Due nuovi eventi di Giuseppe Amorese tra Roma e Pesaro

    A distanza di poche settimane, due eventi che vedono protagonista l’arte di Giuseppe Amorese....

    Venerdì 14 giugno nuova seduta del Consiglio comunale di Cerignola

    Il Presidente del Consiglio ha convocato il Consiglio comunale, in seduta ordinaria, per venerdì...

    Anticipazioni delle partite: gli avversari dell’Italia nella fase a gironi di Euro 2024

    La sfida per l'Italia all'EURO 2024 sarà ardua, specialmente dopo il trionfo nel 2020....

    Altro su lanotiziaweb.it

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...