More

    HomeEvidenzaAlle primarie dei parlamentari c’è Elena Gentile (Cerignola)

    Alle primarie dei parlamentari c’è Elena Gentile (Cerignola)

    Pubblicato il

    Per le politiche di febbraio in casa Pd si parlava tanto di primarie anche tra i parlamentari. Dopo diverse vicissitudini e notizie più o meno fondate, finalmente sono stati resi noti i nomi dei quattro che si contenderanno, in provincia di Foggia, la pole in lista. Cerignola ritorna a essere presente, con Elena Gentile, già Assessore Regionale al Welfare. In corsa anche Michele Bordo di Manfredonia, Colomba Mongiello di Foggia e Elisa Matera di Apricena.

    Il problema della deroga In realtà per la candidatura alle primarie, oltre alle firme, era necessario non avere ruoli istituzionali, quindi dimettersi o comunque ottenere la deroga dal Pd regionale. Sul tavolo di Sergio Balsi, coordinatore regionale del partito, erano giunte, secondo alcune indiscrezioni, circa 500 richieste di deroga, a fronte delle 4 che avrebbe potuto concedere l’organismo regionale. Alla fine la spuntano solo in due: Elena Gentile e Michele Pelillo. In questo modo Elena Gentile potrà fare le primarie per approdare a Roma. Il 29 e 30 dicembre quindi gli elettori potranno decidere da chi farsi governare. Interessante segnalare come il voto sarà concesso solo a coloro i quali hanno preso parte alle Primarie dello scorso novembre o agli iscritti al PD nel 2011 che abbiano rinnovato l’adesione fino al momento del voto, come da regolamento.

    Elena Gentile
    Elena Gentile

    Chi è Elena Gentile? Iscritta al PCI dal 1984, ha poi aderito a PDS, DS e successivamente al Partito Democratico percorrendo l’intero iter di trasformazione della sinistra italiana. Componente a vario titolo degli organismi cittadini provinciali e regionali di direzione del partito, nel 1985 diventa consigliere comunale a Cerignola. Nell’agosto dello stesso anno diventa vice Sindaco, con delega alla sanità, ambiente e servizi sociali, carica che conserverà fino al luglio ’86. Dall’agosto 1986 al maggio 1990, è ancora assessore alla sanità, ambiente e servizi sociali. Da settembre 1990 a giungo 1991 assume la delega assessorile al Bilancio e programmazione. Nel luglio 1991 è Sindaco di Cerignola, carica che conserverà fino ad agosto 1992. Nel 2005 viene è eletta come Consigliere Regionale e nominata Assessore Regionale. Nel 2010 viene riconfermata consigliere e assume nuovamente la nomina di Assessore al Welfare e Lavoro.

    54 COMMENTS

    1. come non detto ,la dottoressa gentile a avuto la deroga ,perche’ a cariche istituzionali,e potra fare le primarie……
      e ti pareva che non chiamava qualcuno!!!!!!
      diceva il grande TOTO’ signori si nasce…..e ladri pure……
      onestamente la gentile lo nacqui……….

      • SONO PERFETTAMENTE D’ACCORDO !!! CONDIVIDO IN PIENO L’ANALISI DELLA PIDIELLINA !!! IL PD, QUELLO VERO E NON QUELLO INCIUCIATO CON VENDOLA, SI RIPRENDE LA RIVINCITA. CAMERIERI DELLA GENTILE, ANDRETE IN CASSA INTEGRAZIONE…!!!

    2. ……ma quale rinnovamento?????? ……..il rinnovamento è uno solo…….rottamare e basta!!!!

    3. Non ho ne appartenenza, ne simpatia verso alcuna forza politica tradizionale. Questo mi consente di esprimere le mie personali opinioni e considerazioni con estrema obiettività e libertà.
      Entrare nel merito di come sia arrivata alla candidatura la dott.ssa Elena Gentile, a me non importa. Tra l’altro non ho alcun diritto di farlo. E,’ senza dubbio, un argomento politico sul quale si possono esprimere opinioni. Questo però mi porterebbe a uscire troppo fuori tema……e non è davvero il caso.
      Da cerignolano devo tifare Gentile, pur non votandola, piuttosto che sperare in una vittoria di un forestiero che con Cerignola non ha nulla a che vedere. Se sia meritevole di sostegno o meno è un fatto soggettivo che risolveranno all’interno del PD.
      Io, alla candidata Elena Gentile, che appena conosco, auguro buona fortuna!
      Ciò che mi sentirei di dirle, se mi leggesse, è di non serbare rancore verso i suoi concittadini, in caso di eliminazione e di attivarsi ugualmente per fare ancora di più per l’Ospedale Tatarella. Ampliandolo con nuovi reparti, quali ad esempio: terapia oncologica e chirurgia vascolare, particolarmente ambito da donne anziane.

    4. Considerato che è una cerignolana pura ,ma per il nostro paese non ha fatto nulla, candidantosi al parlamento e finita,Addio Cerignola ora sei distrutta soprattutto il ns ospedale.

    5. Rispondo ad “Enza”

      Signora o Signorina Enza, il suo commento è meritevole di una risposta. Pare che per il nostro Ospedale la dott.ssa Gentile abbia fatto molto. Probabilmente avrebbe potuto fare di più se, a partire dall’interno del suo partito PD locale, non ci fossero state battaglie cruenti . Badi, che se affermo ciò, non è per difenderla. Ribadisco le cose che ho detto nel mio precedente commento. La Gentile, si candida alle primarie. Non è certo che le vinca. E quindi non è certa la sua elezione al Parlamento. E poi le chiedo: i Tatarella, i Bonito, cosa hanno fatto per Cerignola? Eppure in Parlamento, sia esso europeo che italiano, c’è chi ancora siede da quasi 10 anni , c’è chi è stato da tre legislature.
      Colgo l’occasione per farle gli auguri di buon Natale..

    6. Ancora un’occasione persa per un partito “progressista” come il PD. Sempre gli stessi nomi.
      Se deciderò di votare, voterò per Elisa Matera, unico nome a me nuovo in mezzo alla rugginea nomenklatura!

    7. Rispondo a”Pinuccio Bruno Parlo così perché lei ci ha lavorato in quel l’ambiente si pensava che facesse molto di più.Io amo il mio paese e merita tanto.

    8. Gent.le Redazione, non sarebbe democratico e opportuno pubblicare anche il nostro comunicato stampa, considerato l’attualità del tema e la peculiarità di interesse pubblico? Grazie e auguri di buone feste a tutti.

    9. Rispondo ad “Enza”

      Signora o Signorina Enza, mi consenta brevemente di replicare. Lei non ha risposto alla domanda riguardante cosa hanno fatto i Tatarella e i Bonito per Cerignola. Poi nel primo commento lei dice che la dott.ssa Gentile non ha fatto nulla per Cerignola, mentre nel secondo dice che essa, avendo lavorato in Ospedale (…in quell’ambiente) ha fatto molto, e lei, mi sembra di aver capito, sia scontenta perché credeva facesse molto di più. La gentile, ha fatto o no per Cerignola?
      Comunque, se ritiene di non rispondere, lo faccia senza farsi scrupolo.
      Ho apprezzato molto il sentimento che lei nutre per la nostra Cerignola. Lei dice testualmente: “Io amo il mio paese e merita tanto”. Qui le pongo un’altra domanda: cos’altro lei ritiene di fare ancora per Cerignola, dato che essa merita tanto ?. Una persona che si esprime in questi termini, sono certo ha sani principi morali e di nobili sentimenti. Non può essere diversamente!
      Ed allora, io la invito a leggermi nei due commenti, sempre su codesta testata, alla rubrica POLITICA, all’articolo: DEBITI FUORI BILANCIO APPROVATI DAL CONSIGLIO.

    10. Cari Politici del cavolo, i VOTI vi interessano vero???

      E mò?? E’ veramente un problema!!!

      Vi consigliamo di andare a chiedere i voti a LOURDES.

      Però Prima dovete scaricare cofani e cofani di peccati.

    11. VIN DOTTORE’

      VIN DOTTORE’

      VIN VIN

      SAC GHE’ CHE TE DE’

      A TO’ E I xxxxx

      CA T PURT APPRI’S

    12. E CHE LA MA FA’L.

      SPAREEEE’ttttttttttttttttttttttttttttttttttttt!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      sciotavènnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnn!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    13. Ai commentatori precedenti. Non fatevi illusioni. I xxxxxxxx sono sempre quelli che determinano i nostri destini e il nostro futuro.
      Se veramente volete un cambiamento e che la Gentile se ne vada, xxxxxxxxxx…. e venite a votare per Bordo o Mongiello. Non statevene a casa. Altrimenti la Gentile vince le primarie e viene eletta in Parlamento!
      DECIDETEVI A CAMBIARE UNA VOLTA TANTO!

    14. IO VOTERO’ LA GENTILE, ANCHE SE SONO DI DESRTRA

      AVETE MA I PROVATO PER 15 MINUTI A FARE GLI AMMINISTATORI?

      QUANTO E’ DIFFICILE…

      PER ME E’ UNA LAVORATRICE INSTANCABILE…

      IL SUO CARATTERE?

      BE’ PROVATE VOI A STARE PER TANTI ANNI IN UNA TANA DI SERPENTI, E , AD USCIRNE VIVI…

      BUON NATALE A TUTTI

      • il fatto che chi è di destra voti un candidato di sinistra la dice lunga sulla trasversalità e sugli inciuci che stanno caratterizzando la politica nazionale e locale. Sono due facce di una stessa moneta : moneta che è ormai SMACCATAMENTE FALSA !!!!!

    15. Non sono di Cerignola ,ma posso garantire che per l’ospedale ha fatto e continua a fare tanto; lo posso affermare con la massima certezza.E’ la dssa Elena Gentile ad aver creato le condizioni perché io sia il prossimo rinforzo per il reparto di ortopedia del Tatarella,lavorando con grande impegno nelle sedi competenti .Buon Natale a Cerignola. Dott.Puttilli Giuseppe

      • non c’è malaccio, come credenziale….. !!!!! se poi è un modo per farsi pubblicità, allora siamo proprio messi male ! non siamo un paese da colonizzare. puoi restare dove sei.

    16. Viene voglia di non rispondere a tutta questa feccia di provocatori che scrivono fesserie.
      Tornando al Tema
      Cerignola si ritrova ancora una volta a scegliere se mandare un o una nostra rappresentante in un consesso importante come quello del parlamento italiano.
      Meno male che c’è la GENTILE cari signori e signore di CERIGNOLA.
      Questa cittadina , a volte gretta e consevatrice, dovrebbe essere almeno in questi momenti intelligente.
      C’è un candidato di destra o di sinistra? si vota …si vota … a prescindere.
      Perchè è una opportunità che potrebbe non ricapitare per molto tempo. Vivadio abbiamo una nostra concittadina e bè allora! andate tutti a votarla e poi giudicatela sui fatti… non sulle chiacchiere o su posizioni precostituite.
      E’ successo anche con Tatarella, Bonito, …………………. Questo popolo deve secondo me smetterla di essere MASOCHISTA e pensare al bene comune.
      IO VOTO GENTILE perchè sono di CERIGNOLA

      • se sei di cerignola è perchè i tuoi genitori hanno fatto in modo che tu nascessi qui, ma siccome sei qualunquista la responsabilità di questo è solo tua, e senza attenuanti. Sei libero di votare chi ti pare, ma pretendere che lo facciano gli altri mi sembra da notevole faccia tosta.

    17. A chi si firma Pessimista.

      Si capisce lontano un miglio che sei uno della pasta, devi solo vergognarti a proporre di votare due candidati di altri paesi, come dire che Bordo e la Mongiello pensano ai tuoi problemi e a tutti quelli di Cerignola.
      Un consiglio Ravvediti VOTA per la Gentile

    18. A pidiellina:

      Sei vergognosamente squadrista di destra.
      la morte annunciata è quella che interessa il tuo centrodestra con quel morto -mummificato di Berlusconi.
      A… quando avrai fatto un millesimo di quello che ha fatto la Gentile nella sua carriera politica allora avrai la possibilità solo di citarla.
      VERGOGNATI

      • ….un altro che dice ” Vergognati” dopo quello che dice “Ravvediti”. Ma dove siamo? Anzi, dove credete di essere? Abbiamo capito che dovete qualcosa alla Gentile, ma si tratta di votazioni nazionali, dove la prospettiva non è locale, ma generale.

    19. io sono per il ricambio generazionale e visto che i nomi da 23 anni dei “politici” locali sono sempre gli stessi………. forse è meglio votare il 25 febbraio 2013 M5S……….came scetaven c ste primari fasull du pd…….chi ste dalem, bindi, bersan, a cergnoul gentel……..il nuovo che avanza?????? ci avet sgramdet i c……….

    20. E cosa avrebbe fatto in una carriera trentennale x noi cittadini di Cerignola?
      Certo qualche singolo caso sporadico e tesserato,certamente avrà beneficiato ma x la collettività nessun merito le si può riconoscere..
      10 anni alla regione senza risultati.
      Mandatela al senato così la vedremo ancora meno da queste parti!!..

      • Questa volta non sono d’accordo. Andare al senato è quello che vuole per fare “CUCU’ ” ai cerignolani. Deve restare qui per continuare a dare quel contributo che altri le riconoscono.

    21. Era un modo di dire..
      Chi la voterà farà l’esclusivo interesse della dottoressa e di pochi sui adepti.
      Continuerà a dare zero a questa città.

    22. APPELLO AI LETTORI

      Rilevo con grande rammarico leggendo tutti i commenti, come è mia consuetudine, per capire ed apprendere che, parte dei quali sono totalmente fuori tema e l’uso che si è fatto del linguaggio per redigerli è ingiustificatamente volgare e disgustoso. Quest’ultimo si è adoperato, per la circostanza, sia nei confronti della candidata dott.ssa E. Gentile, sia nei confronti degli interlocutori-lettori.
      Questo deprecabile andazzo fatto di offese reciproche, purtroppo si ripete e si consolida commentando qualsiasi altro articolo di codesta testata giornalistica, disturbando persino l’attenzione dei lettori.
      Questo denota mancanza di rispetto della persone della opinione altrui.
      Nessuno ha il diritto di offendere deliberatamente chicchessia. E se proprio lo si vuole fare approfittando del tacito consenso del DIRETTORE di codesta testata, occorre avere il coraggio di identificarsi con nome e cognome e non invece come avviene attualmente. E’ fin troppo conveniente farlo rimanendo nell’anonimato, dando sfogo a particolari stati d’animo in alcuni momenti sia pure condivisibili sotto certi aspetti, senza essere individuati.
      Auspico l’accoglimento di questo appello senza che qualcuno me ne voglia. E’ bene riflettere: l’uso corretto di codesto mezzo di comunicazione è utile ed importante. Esso aiuta a migliorare la società in cui viviamo in tutte le sue sfaccettature.

      • Chi è senza peccato scagli la prima pietra ! Disgustosa e volgare è anche l’arroganza, che spesso non si nutre di parole ma di silenzio, di risposte non date, dell’esercizio del potere personalistico e manicheo, opportunistico . D’altra parte chi si sente oggetto di attenzioni non proprio lusinghiere ha modo sempre e comunque di trovare da ridire : sia che si tratti di satira tagliente, sia che si tratti di linguaggio poco letterario. La politica d’altro canto di volgarità ne sta mostrando fin troppa, e mi sembra eccessivo pretendere che tutto questo non debba e non possa provocare anche reazioni scomposte.

    23. SE la scelta è ,meglio avere un rappresentante cittadino a Roma (non della mia parte politica)piuttosto che non averlo,la risposta è ovviamente meglio averlo.
      O mangi sta minestra o di butti dalla finestra.
      Faccio un in bocca al lupo alla dott.ssa Gentile (spero sinceramente che possa farcela ,).
      Non chiedetemi però di votarla,la mia mano non riuscirebbe MAI a porre il segno sulla lista PD.
      Non me ne voglia ,sarebbe come diventare (per me )Interista o milanista dopo che per una vita ho tifato JUVE.
      Certo l’argomento è più serio,però nella vita puoi cambiare tutto tranne la mamma,l’ideologia politica e,la squadra di calcio.

      saluti

      • esimio concittadino, hai la memoria corta ! Abbiamo avuto parlamentari Luigi Barbaro, il Senatore Specchio,Francesco Bonito, Salvatore Tatarella,( Eurodeputato) . Ricordi qualcosa che abbiano fatto per Cerignola?. A parte Divittorio, non ricordo nulla. E quella per cui fai il tifo non è certo di quella stoffa. I parlamentari devono occuparsi della politica e del programma del loro partito. Come si può dare credito a delle primarie parlamentari in cui un partito come il PD consente di scegliere i propri parlamentari da elettori appartenenti a SEL, un altro partito, seppure della coalizione? Infatti gli elettori delle primarie per il candidato Premier erano principalmente di SEL e del PD insieme, ed oggi possono votare gli stessi per scegliere i parlamentari solo del PD. MA VI RENDETE CONTO DELLA SCARSA SERIETA’ DI QUESTA OPERAZIONE? QUELLI DEL PD NON SI VERGOGNANO A FARSI SCAVALCARE DA ELETTORI DI UN ALTRO PARTITO ? UNA COSA E’ LA COALIZIONE, ALTRA COSA E’ IL PARTITO. SONO OPERAZIONI DI POLITICA BECERA E VECCHIA. CREDO CON IL FIATO CORTO…!!!

      • spiacente ,ma devo contraddirti , a casa mia tre sono le cose che non si cambiano mai, la mamma , il credo religioso, la squadra di calcio, non cambiare credo politico è un segno di pregiudizio e ristrettezza mentale

    24. Condivido in parte quanto dice il sig. Biancardi. La Gentile a mio avviso va supportata, ritengo che l’unico modo per dare supporto pratico sia il voto.
      Avere un rappresentante di Cerignola in Parlamento è certamente importante. Ovviamente questo mette a carico della Sig.a Gentile una serie di impegni che mi auguro voglia prendersi oltre che per onorare il suo -eventuale- mandato, anche per la propria città.
      (nessuna panacea a tutti i mali, ma mi sembra evidente che Cerignola necessiti di interventi abbastanza urgenti in tema di Sicurezza, Servizi, Occupazione e non lo dico io..)
      Ritengo inoltre che dopo l’esperienza “negativa” dell’ultima legislatura, la prissima possa essere decisamente migliore, anche perchè il contrario lo vedo difficile, pertanto alla luce di quanto detto auguro ed appoggio alla Gentile il successo alle primarie.

    25. Per il sig.CITIZEN ,quando dice che è in accordo in parte con me ,si riferisce sicuramente al fatto che pur ”tifando”non voterò materialmente la dott.ssa.
      Mi rendo conto che è illogico (se fosse solo lei ad essere l’unica possibilità di avere un parlamentare Cerignolano),il mio ,in questo caso ,sarebbe un comportamento inutilmente fazioso e,privo di ogni utilità per la nostra collettività.MA NUn IE FACCIO PROPRIO a VOTA’ PD è più forte di me.
      PER IL SIG.BANDITORE;GIUSTO quello che scrive ,però ricordiamoci che L’on.TATARELLA ad inizio mandato (IN EUROPA)fece transitare fondi europei a iosa,grazie ai quali oggi CERIGNOLA si ritrova una decorosa Zona Industriale .Poi casomai (come dice lei)ci ha un pò messi da parte,ma riconosciamoli quello che ha fatto,gli altri invece ,nulla assoluto.

      con stima saluto entrambi.

      • Ringrazio il Sig. Biancardi. Ma ribadisco la mia convinzione che è una truffa a danno degli iscritti al PD consentire di scegliere i parlamentari del PD anche agli iscritti di SEL , cioè a quelli di un altro partito !!! Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano quelli che hanno votato Matteo Renzi, così distante da Vendola. Queste non sono regole, ma calate di braghe !!! E poi azzardo una previsione: se la Gentile non esce resta a fare l’assessora; se esce , se la tolgono di mezzo per un rimpasto regionale . SI’, PERCHE’ VENDOLA RESTA. SARA’ ELETTO MA RINUNCERA’ AL MANDATO PARLAMENTARE PER UN POSTO BEN REMUNERATO A BRUXELLES CHE GLI CONSENTIRA’ DI CONTINUARE A FARE IL PRESIDENTE DELLA REGIONE OVE IL SUO PARTITO HA IL CUORE PULSANTE, E DI PORTARE FINANZIAMENTI PER GLI AMICI…OLTRE CHE CONDIZIONARE LE PROSSIME ELEZIONI REGIONALI. SEMPRE CHE LA SINISTRA VINCA….BUON ANNO A TUTTI…!!!!

    26. Il mio manuale è pieno di accordi ed inciuci, non ci sono credi ed ideologie, quello che i parlamentari fanno per le zone dove vengono eletti, così come si dice in Procura è: Un atto dovuto! Se si vuole essere rieletti e consentire ai “propri” sostenitori la “giusta” continuità.

    27. C HE SCHIFO PARAGONARE LA JUVE ALLA PROPRIA MAMMA E’ DAVVERO DEPLOREVOLE E NON SOLO MA SE SI PENSA CHE IL CARO …. E’ DI DESTRA FAREBBE BENE A NON VOTARE LA GENTILE ALTRIMENTI SI SPORCHEREBBE LA SCHEDA SOLO DI NERO PERCHE’ ANCHE CON SUO PARTITO NON C’E’ DA SCHERZARE VISTI I LADROCINEI CHE SI SONO PERPRETATI SINO AD OGGI. FAI BENE NON VOTARE E PENSA SOLO CHE I GIOCATORI DELLA JUVE PRENDONO UNA BARCA DI SOLDI E CASO MAI TUA MADRE NON ARRIVA ALLA FINE DEL MESE PER POTER PORTARE AVANTI LA FAMIGLIA. CIAO

    28. CARI AMICI VI STATE SBAGLIANDO. IL FARE GLI INTERESSI DI TUTTI GLI ITALIANI SIGNIFICHEREBBE FARE ANCHE GLI INTERESSI DI CERIGNOLA. CERTO NON SARA’ LA POLITICA CHE INTENDE PORTARE AVANTI BERSANI – E MI MERAVIGLIO DI VENDOLA- CHE IL NOTRO PAESE ANDRA’ AVANTI. PENSATE CHE IL PD, COME LA PDL E L’UDC HANNO ALZATO LA MANO PER PORTARCI ALLA ROVINA NASCONDENDOSI DIETRO IL DETTO “NOI ABBIAMO SALVATO L’ITALIA”, E NOI SAPPIAMO CHE E’ STATA E SARA’ SOLO UNA SPECULAZIONE FINANZIARIA CHE DALL’INIZIO ALLA FINE CHI GODRA’ SARANNO SOLO LE BANCHE. ORA QUALCUNO MI VIENE A DIRE CHE VOTERA’ LA GENTILE SOLO PERCHE’ E’ UNA CERIGNOLANA DIMENTICANDO A QUALE PARTITO APPARTIENE- UN PARTITO VUOTO CHE NON SO COSA FARA’ QUANDO ANDRA’ AL POTERE SE CI ANDRA’ – SENZA IDEE E SENZA COMUNICAZIONI DI PRESE DI POSIZIONI SUI PROBLEMI DOVE VANNO QUESTI SIGNORI DEL PD. E MI RIVOLGO A COLORO DEL SEL CHE HANNO CREDUTO NELLA POLITICA DI NIKI, BE ERA SOLO L’INIZIO ORA ANCHE LUI CERCA SISTEMAZIONE E QUINDI L’INIZIO NON E’ LA FINE. MA LASCIATELO QUESTO INCANTATORE DI SERPENTE PERCHE’ ORAMAI LA POLITICA DI SINISTRA NON E’ PIU’ NEL SUO CUORE. CIAO E BUON ANNO A TUTTI E RIFLETTETECI SERENAMENTE

    29. Chi non è d’accordo con la candidatura della dottoressa, può semplicemente NON votarla..Poi se nei suoi vari mandati ha fatto bene o male…è sempre una questione di opinione personale…Mi sembra che MORALMENTE non abbia mai avuto Avvisi di Garanzia e comunque le mani nella marmellata non gliele hanno mai trovate.Quindi,la cosa bella è che chi NON la vuole,NON la vota…Gli altri che stanno al Parlamento Europeo…oltre a prendere un lauto stipendio,per la Ns città che cosa hanno fatto in questi lustri? chi ha la risposta ..si accomodi? BUON ANNO! (speriamo!!!)

    30. Per il sig.LEONE:é chiaro che lei non è stato in grado di cogliere l’ironia velata del mio commento.
      Certo è ,che lo SCHIFO vero, è il suo atteggiamento che in anonimato, si permette di commentare sui miei affetti più cari.
      Se lei non ha L’ACUME di cogliere una frase, scritta solo per rafforzare il concetto espresso (perchè è palesemente un modo di dire), ciò non le consente di scrivere quello che ha scritto.
      SE lei non ha avuto L ‘ACUME di percepire una cosa banale come questa ,figurarsi se merita una mia risposta su qualsiasi altro argomento.
      Mi fermo qui perchè è Natale.

    31. senza ombra di dubbio voterò la gentile.perchè capace instancabile onesta seria. una donna con tanta sensibilità verso il mondo del lavoro. per fortuna che c’è . mai stata indagata. di queste persone ha bisogno l ‘italia per ripartire, il lavoro l ‘istruzione la ricerca i giovani: da qui lei parte. perchè non darle fiducia?ha tutte le carte in regola per sedere al senato. lady preferenze in puglia, la più votata, e la quinta in italia. io sono per il merito e credo che lei lo meriti per davvero. voterò Gentile ma sopratutto farò votare Gentile

    Comments are closed.

    Ultimora

    Accoltellato questa sera un uomo dinanzi all’Eurospin

    È stato accoltellato un uomo dinanzi al supermercato Eurospin di via San Ferdinando a...

    Tratto Foggia-Cerignola della ss16, interventi urgenti in arrivo per la sicurezza stradale

    Si è tenuto ieri mattina un tavolo di coordinamento in Prefettura, convocato dal Prefetto...

    Cerignola, cinque arresti dei carabinieri per detenzione di droga ai fini di spaccio | Video

    https://youtu.be/KyKkCYMODM0 I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto dei...

    Lucia Annunziata inaugura con Francesco Boccia il comitato Pd di Cerignola per le Europee

    Sarà Lucia Annunziata, nota giornalista e candidata del Partito Democratico al Parlamento Europeo, ad...

    Asl Foggia: al via i bandi per l’assunzione di medici di varie discipline

    La ASL Foggia recluta Medici. Al via le procedure pubbliche per l’assunzione di ginecologi,...

    Festa in onore di Santa Rita, il programma delle celebrazioni a Cerignola

    Torna la tradizionale Festa in onore di santa Rita da Cascia, alla parrocchia "Cristo...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Accoltellato questa sera un uomo dinanzi all’Eurospin

    È stato accoltellato un uomo dinanzi al supermercato Eurospin di via San Ferdinando a...

    Tratto Foggia-Cerignola della ss16, interventi urgenti in arrivo per la sicurezza stradale

    Si è tenuto ieri mattina un tavolo di coordinamento in Prefettura, convocato dal Prefetto...

    Cerignola, cinque arresti dei carabinieri per detenzione di droga ai fini di spaccio | Video

    https://youtu.be/KyKkCYMODM0 I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto dei...