More

    HomeNotizieCronacaArmi, lesioni aggravate, furto e droga. 8 arresti a Cerignola

    Armi, lesioni aggravate, furto e droga. 8 arresti a Cerignola

    Pubblicato il

    RINVENIMENTO ARMI Nell’ambito di servizi di ispezione e perquisizione eseguiti nelle aree a “rischio” della cittadina ofantina, i Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno rinvenuto e posto sotto sequestro, nelle pertinenze di un edificio sito in via Gran Sasso:

    -una pistola semiautomatica beretta cal. 6,35 priva di matricola completa di 2 serbatoi e dello stesso calibro;
    -un detonatore per esplosivi;
    -una “penna” modificata ed idonea allo sparo con bossolo cal. 22;
    -95 cartucce cal. 7,65; 38 cartucce cal. 38 special e 23 cartucce cal. 357 magnum;
    -un serbatoio per pistola cal. 7,65.

     

     

    La pistola e la penna modificata saranno trasmesse al RACIS di Roma per accertarne l’eventuale utilizzo nel compimento di azioni delittuose.

    ARRESTATO 23ENNE PER LESIONI AGGRAVATE I Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno tratto in arresto MAZZILLI Mariano, classe 1989 ritenuto responsabile di lesioni personali aggravate in danno di due coniugi. Il 23enne, poco prima, presso l’abitazione delle vittime, per futili, le ha aggredite con un coltello sferrando loro calci e pugni e dileguandosi per le vie cittadine. I Carabinieri lo hanno individuato per le vie cittadine arrestando il reo. Le vittime, medicate presso l’ospedale di Cerignola, hanno riportato lievi lesioni. Il MAZZILLI è stato altresì tratto in arresto in quanto destinatario di un ordine di carcerazione dovendo espiare la pena di 3 anni e 6 mesi di reclusione per ricettazione in concorso, furto in abitazione e tentato furto, commessi in Stornara e Cerignola.

    DUE BULGARI ED UN RUMENO ARRESTATI PER FURTO AGGRAVATO DI OLIVE ED ENERGIA ELETTRICA 

    IAVANOV Bozhidar, classe 1989, BORISOV Borius, classe 1973 ed ILIEV Ilia, classe 1973, tutti di origine bulgara sono stati arrestati poiché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. I tre sono stati sorpresi dai Carabinieri impegnati in servizio di perlustrazione delle aree rurali in un fondo agricolo sito in località “Pescariello” di Cerignola mentre erano intenti ad asportare olive. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario, i tre tradotti presso le loro abitazione agli arresti domiciliari. CORCOVEANU Marian, rumeno classe 1987, è stato tratto in arresto per furto aggravato di energia elettrica con un allaccio abusivo presso la sua abitazione.

    PUSHER ARRESTATO CON 27 DOSI DI COCAINA CIRULLI Francesco, classe 1963, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il 50enne è stato trovato in possesso di grammi 10 circa di cocaina, già suddivisa in n. 27 dosi e un bilancino di precisione nonché di euro 680,00 euro in contanti verosimilmente provento dell’attività di spaccio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

    ARRESTATO QUARANTENNE CON 31 GR DI HASHISH DILERNIA Leonardo, classe 1972, è stato arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito un prolungato servizio di osservazione controllo e pedinamento al termine del quale hanno proceduto al controllo del DILERNIA rinvendo nelle sue disponibilità 31 grammi di hashish suddiviso in stecche.

    CONDANNATO A QUATTRO ANNI DI RECLUSIONE PER SPACCIO DI STUPEFACENTI ARRESTATO DAI ARABINIERI GERVASIO Pietro, pregiudicato cerignolano classe 1972, è stato tratto in arresto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano dovendo espiare la pena residua di 4 anni di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, reato commesso nel 2008 in Milano.

    1 COMMENT

    1. Speriamo che le forze dell’ordine operino sempre in modo così effciciente. in questo difficile momento sociale ed economico, sapere che ci sono almeno loro, ci fa stare un pò meglio.
      Immaggino quali altri gravi danni avrebbero fatto quei soggetti se fossero stati in giro per il paese. chiediamo alle forze dell’ordine di vigilare sempre attentamente perchè di soggetti del genere in libertà sicuramente ve ne sono ancora.
      Un sentito ringraziamento a tutte LE FORZE DELL’ORDINE.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...

    “Taralli & Vino per Solidarietà”: domani in Piazza della Repubblica e Corso Aldo Moro

    Si terrà domani, l’iniziativa “Taralli & Vino per Solidarietà”, organizzata dal Rotary Club di...

    Operazione antidroga a Torino, 6 arresti: Cerignola piazza di smistamento dell’hashish

    La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato sei persone su ordinanza della Direzione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...