More

    HomeNotizieCronacaAscoli Satriano: non si fermano all’alt dei Carabinieri e finiscono in un...

    Ascoli Satriano: non si fermano all’alt dei Carabinieri e finiscono in un burrone

    Pubblicato il

    R. T., classe 1987, V. S. M. classe 1993, C. N. classe 1991, e I. M. classe 1993, ed un minorenne, tutti di origine rumena, sono stati denunciati in stato di libertà per violenza a pubblico ufficiale, possesso ingiustificato chiavi alterate e grimaldelli, porto illegale armi ed oggetti atti ad offendere.

    Auto fuori strada

    I 5 erano a bordo di una Opel SW in località Posta Cisterna, lungo s.p. 107, quando una pattuglia dei Carabinieri, impegnata in servizio perlustrativo finalizzato al contrasto di furti di cavi di rame e materiale ferroso, ha loro intimato l’alt. L’autista, il minore, ha dapprima rallentato la marcia per poi lanciare il veicolo a forte velocità. La pattuglia dei Carabinieri si è posta subito all’inseguimento. Giunti sulla sp 105 l’Opel, affrontando una curva, ha perso aderenza e l’autovettura è finita nell’alveo del fiume Carapelle dopo un volo di circa 7 metri. A seguito dell’impatto gli occupanti sono rimasti incastrati all’interno dello stesso; per tirarli fuori e stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto anche al recupero del mezzo, mentre personale del 118 ha soccorso i rumeni che sono stati ricoverati in ospedale. Dal controllo dei nominativi in Banca Dati è emerso che due di loro hanno precedenti di polizia per furto, gli altri tre (tra cui il minore) risultano incensurati. Perquisita l’autovettura sono stati rinvenuti alcuni passamontagna, cacciaviti di grosse dimensioni e guanti.Guanti e passamontagna

    I denunciati si trovano tutt’ora presso gli Ospedali Riuniti di Foggia in quanto riscontrati affetti: il minore da “trauma polmonare chiuso con contusioni polmonari multiple e ferita con perdita di sostanza a carico della fronte e del sopracciglio prognosi gg. 25 s.c.”; R. I. da “trauma cranico non commotivo con vasta ferita lacero contusa sotto mentoniera prognosi gg. 20 s.c.”; V. S. M. da “emorragia sub aracnoidea, frattura regione zigomatica dx contusioni polmonari prognosi gg. 25 s.c.”, C. N. da “politrauma della strada trauma cranio facciale abraso con piccole ferite lacero contuse e perdita sostanza regione fronto orbitaria dx trauma regione boccale con ferite multiple irregolari prognosi gg. 30 s.c.”; I. M. da “trauma cranio cervicale con ferita lacero contusa regione parietale sx contusioni polmonari prognosi gg. 20 s.c.”.

    3 COMMENTS

    1. ma…. chi paga tutte queste spese? certamente noi cittadini con le nostre tasse…..ma scthavenn e casr vostr..

    2. i carabinieri avrebbero fatto meglio dando fuoco alla macchina quando erano ancora incastrati dentro!!!!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...

    “Favugne. Storia di mafia foggiana”, domani la presentazione del libro a Cerignola

    All’interno de Il Maggio dei Libri, la biblioteca di comunità di Cerignola in collaborazione...

    Da oggi anche a Cerignola attivo il numero unico di emergenza 112

    A partire da oggi 28 maggio il nuovo numero unico di emergenza 112 sarà...

    Rianimazione all’ospedale di Cerignola, nessuna chiusura ma aumento posti

    Non ci sarà nessuna chiusura della Rianimazione a Cerignola, al contrario, nel pieno rispetto...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...