More

    HomeNotizieCronacaCaso Occhiello: parte la denuncia in Procura

    Caso Occhiello: parte la denuncia in Procura

    Pubblicato il

    Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del regista Toni Occhiello in merito alla vicenda del parcheggio selvaggio su posto per disabili lo scorso giugno. Di seguito la nota integrale giunta in redazione.

    Solamente al fine di tenere informate le tante persone – amiche o sconosciute – che a vario titolo si sono interessate alla vicenda di cui – mio malgrado – sono stato protagonista il giorno primo giugno 2013, desidero rendere pubbliche le iniziative che ho inteso assumere. Ho segnalato quanto accaduto alla procura della Repubblica di Foggia, a mezzo di atto di denuncia, depositato il giorno 16 luglio. Ho allegato al mio atto di denuncia il video e l’audio di quanto accaduto, perché la Magistratura adotti le consequenziali iniziative giudiziarie. Ho fatto questo non per desiderio di sterile rivalsa, ma perché quanto accaduto non si ripeta. Perché anche a Cerignola sia veicolato il concetto secondo il quale ognuno deve assumersi le responsabilità di quanto compie o omette. Inoltre, ho presentato al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Foggia ricorso penale immediato, con diverso atto giudiziario, contro una delle poche persone che ha voluto indirizzare – via social network – inconsulte minacce alla mia persona. Anche qui non per desiderio di vendetta, ma perché a nessuno sia consentito contare su una inspiegabile immunità, quando aggredisce, sia pure verbalmente. Ringrazio Franco Metta, che mi ha prestato la necessaria assistenza legale, a puro titolo di amicizia e di solidarietà. Resto in attesa delle scuse ufficiali e pubbliche di quanti mi hanno fatto torto, pronto a desistere da ogni iniziativa nei loro confronti. Diversamente andrò fino in fondo e d’accordo con il mio legale, devolveremo insieme l’ammontare di eventuali risarcimenti e di rimborsi delle spese legali ad una associazione che tuteli i diritti delle persone disabili.

    3 COMMENTS

    1. Bravo Toni, serve concretezza, non sterili accuse. Tutti devono comprendere che i diritti sono tali e non devono essere calpestati da NESSUNO!

    2. Sono comparsi tre commenti poco consoni ai canoni della civile discussione. Li abbiamo rimossi. E per tale ragione procediamo alla chiusura dei commenti!

    3. Occhiello dice: “……Ringrazio Franco Metta, che mi ha prestato la necessaria assistenza legale, a puro titolo di amicizia e di solidarietà……”

      Attenti che la mano è più veloce dell’occhio.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...

    Campi assetati in tutta la regione, CIA Puglia: “La siccità sta ‘bruciando’ la nostra agricoltura”

    Dalla punta più a nord della regione al lembo di terra più a sud,...

    Tratto Foggia-Cerignola della statale 16, Conversano: «Si faccia manutenzione al più presto»

    Pubblichiamo di seguito e integralmente, una nota stampa del consigliere di maggioranza del Comune...

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...