More

    HomeNotizieCronacaCerignola, arrestato per tentato omicidio e rapina | Foto

    Cerignola, arrestato per tentato omicidio e rapina | Foto

    Pubblicato il

    Nel mese di febbraio c.a., presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Cerignola, venne accompagnato un cittadino Marocchino, residente a Stornara, giunto privo di sensi, con ferite da taglio alla testa, al torace e su un braccio. Immediatamente i sanitari allertarono gli uomini del Commissariato di Polizia di Cerignola, che si recarono presso l’Ospedale, per acquisire i primi elementi utili alle indagini. Ne venne fuori che l’uomo ferito, mentre dormiva, era stato colpito alla testa, con un coltello, da un suo connazionale, con il quale tra l’altro condivideva anche l’abitazione, il quale pretendeva che il malcapitato gli consegnasse il portafogli, contenente il denaro messo da parte dallo stesso, per inviarlo al suo paese d’origine dove aveva una moglie e un figlio. L’ira dell’uomo verso il suo connazionale non si fermò neanche quando gli venne consegnato il portafogli; infatti, nonostante avesse ottenuto quanto richiesto, continuò ad infierire con il coltello, colpendo il suo amico prima al torace, dove la lama del coltello sfiorò il cuore, e poi ad un braccio. Un altro marocchino, che nel frattempo dormiva in un’abitazione limitrofa, all’udire delle urla provenienti dall’abitazione, si diresse verso la stessa, constatando che l’uomo era ormai a terra in una pozza di sangue, mentre il suo aggressore finse di non sapere nulla ed, anzi, aiutò l’uomo ad accompagnare il ferito presso l’ospedale di Cerignola. Una volta giunti in ospedale, l’aggressore si allontanò facendo perdere le proprie tracce.

    Una volta acquisiti i primi elementi, i poliziotti si misero subito alla ricerca del fuggitivo, che risultava irreperibile sia al proprio domicilio che presso i luoghi normalmente frequentati. Le prime indagini appurarono che l’uomo si era allontanato dalla Puglia raggiungendo alcuni parenti in Emilia Romagna. Pertanto gli agenti del Commissariato di Cerignola si coordinarono con i colleghi della Questura di Rimini, col fine d’individuare l’uomo. Le ricerche non diedero i frutti sperati, appurarono anzi che l’uomo, dopo aver raggiunto Rimini, aveva deciso di partire per il Marocco. Pensando ormai di averla fatta franca, DAHMANI Brahim, classe 1979, lo scorso 5 dicembre, ha pensato bene di presentarsi presso la Questura di Rimini per richiedere il rinnovo del permesso di soggiorno, non immaginando che, nel frattempo, la Procura della Repubblica di Foggia, su richiesta del Commissariato di Polizia di Cerignola, aveva emesso, nei suoi confronti, apposito Decreto di Fermo, per il reato di tentato Omicidio e rapina. E’ così che attorno ai polsi del DAHMANI Bhrahim si sono strette le manette della Giustizia; l’uomo infatti, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Rimini, dove tuttora è detenuto a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia. Per dovere di cronaca, il ferito, del quale per ovvie ragioni vengono omesse le generalità, dopo il decorso ospedaliero, durato circa trenta giorni,  è stato dimesso dall’ospedale di Foggia, non essendovi più per lui problemi di salute o che potessero compromettere le funzionalità vitali dell’organismo.

    Sempre gli uomini del Commissariato di Polizia di Cerignola hanno denunciato in stato di libertà, per falso ideologico, L.P., classe 1961, il quale, lo scorso 31 ottobre, si era presentato presso il Commissariato di Polizia di Cerignola per denunciare lo smarrimento della propria patente di guida. Durante gli accertamenti di rito, gli agenti del Commissariato di Polizia di Cerignola si sono accorti che, in effetti, l’uomo era tornato da poco dalla Slovenia, luogo in cui la sua patente era stata sequestrata dalla Polizia Locale, in quanto lo stesso, in quel paese, aveva contratto dei debiti, rimasti insoluti.

    Ultimora

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...