More

    HomeSportCalcioCoppa Italia, per l'Audace un passo verso la finale: Matera risolve l'andata...

    Coppa Italia, per l’Audace un passo verso la finale: Matera risolve l’andata a Chieti

    Pubblicato il

    Allo stadio “Guido Angelini” di Chieti, l’Audace Cerignola ottiene un meritato e sostanzioso successo di misura (0-1) sul Casalincontrada, nella gara valida per la semifinale d’andata della coppa Italia nazionale. In campo oggi è tornata la prima squadra, stanti le rassicurazioni (giunte attraverso mister Pizzulli) ricevute dalla società riguardo gli impegni economici da rispettare, con la dirigenza impegnatasi ad onorare le spettanze. Il tecnico bitontino ha schierato questo undici: Vurchio in porta; difesa da destra a sinistra con Compierchio, Matera, Colangione e Colucci; Riontino e De Santis a metà campo; Auciello, Zotti e Lasalandra alle spalle di Caggianelli. Corposa la presenza di supporters ofantini, già sollecitati dai propri beniamini dopo 7′: la doppia e ravvicinata occasione (prima Lasalandra, poi Caggianelli) è sventata dall’ottimo portiere di casa Pompei, che sulla seconda conclusione devia in angolo. Immediata la replica dei rossoblu con D’Orazio, il cui colpo di testa termina alto sulla traversa. L’Audace crea svariati pericoli sulla fascia destra, e proprio su quella corsia nasce il gol partita: pregevole serpentina di Auciello, cross perfetto per la testa di Matera, appostato sul secondo palo e palla in fondo al sacco. Il gioco è disturbato di tanto in tanto da alcune folate di vento, con gli ospiti ancora pericolosi in chiusura di tempo con Zotti, il cui traversone non trova di un niente l’aggancio di Caggianelli.

    Nessuna variazione in avvio di ripresa e nuovamente le emozioni forti si concentrano nei primi giri di lancette: Zotti al 51′ prova il pallonetto, ma la sfera è fuori misura; poco dopo, la più ghiotta occasione per gli abruzzesi, quando D’Orazio si presenta tutto solo davanti a Vurchio, con il numero uno cerignolano ad esaltarsi chiudendo lo specchio e negando il pareggio. Molto disciplinato tatticamente, l’undici di Pizzulli amministra senza soffrire più di tanto, portandosi anche vicino al raddoppio. Al 65′ un rapido contropiede mette Lasalandra nelle condizioni di battere a rete, provvidenziale la respinta di piede in corner di Pompei. L’ultimo quarto del match si trascina attraverso numerose interruzioni e poche sono le pallegol: Vurchio sempre attento su D’Orazio bloccando a terra, mentre Matera giganteggia nella retroguardia con il suo compagno di reparto Colangione. Uno spezzone di partita per Piscopo al posto di Lasalandra per tenere la sfera e colpire di rimessa, anche se il Casalincontrada non produce pericoli. L’ultimo sussulto è sempre di marca foggiana su una nuova ripartenza: il sinistro di Colucci si perde a lato. Trascorsi sei minuti di recupero, il triplice fischio libera la gioia di squadra e tifosi: mercoledì prossimo, in un “Monterisi” che si annuncia molto caldo ed appassionato, il verdetto definitivo per questo penultimo atto della competizione: la bilancia sulla strada del “Flaminio” dopo il primo round pende ora a favore dell’Audace.

    Ultimora

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...

    Audace Cerignola, Tisci dovrebbe restare al suo posto ma adesso tutti sotto esame

    Sono ore di riflessione in casa Audace Cerignola, dopo il ko interno inaspettato di...

    Si separano le strade della Flv Cerignola e di coach Pino Tauro

    «La ASD FLV Cerignola comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di collaborazione sportiva...

    Torna a vincere la Flv Cerignola, superata 3-1 l’Ancis Villaricca

    Torna al successo dopo quattro sconfitte consecutive e nella gara più opportuna la Flv...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...