More

    HomeNotizieCultura“Da Thaksin a Yingluck: la saga dei Shinawatra”, Francesco Tortora racconta l’economia...

    “Da Thaksin a Yingluck: la saga dei Shinawatra”, Francesco Tortora racconta l’economia thailandese in un e-book

    Pubblicato il

    “Da Thaksin a Yingluck: la saga dei Shinawatra” è il titolo del nuovo lavoro del giornalista, fotoreporter e saggista cerignolano, Francesco Tortora, già autore del libro “Note Asiatiche”. Un prodotto di nuova generazione, un e-book, pubblicato da www.lindro.it, che racconta di un Paese, la Thailandia, alle prese con la crisi economica globale che attanaglia le maggiori forze produttrici mondiali. Nonostante le continue battute d’arresto dettate dai down finanziari del resto del Mondo, la Thailandia si attesta come il Paese con la maggiore produzione ed esportazione di riso in tutto il pianeta, superando anche il colosso Cina. Tutto merito del fato o di una politica economica nazionale incisiva e perseverante? Secondo l’autore il destino economico del Paese intreccia inevitabilmente quello della Famiglia Shinawatra, protagonista nella politica locale ieri con Thaksin, ex Premier costretto all’esilio e poi condannato in contumacia a due anni di carcere per corruzione e abuso di poteri e con sua sorella Yingluck oggi, attuale Premier.

    «L’e-book intitolato “Da Thaksin a Yingluck: la saga dei Shinawatra” – racconta l’autore, Francesco Tortora si propone di essere, di fatto lo è, il primo saggio pubblicato in Italia dedicato alla scena politica thailandese ed al ruolo che vi svolge la Famiglia Shinawatra. Il fratello Thaksin, magnate dei media e della telefonia mobile e fissa thailandese, vive esule all’estero perché pende una condanna nei suoi confronti per conflitto di interessi. La sua più giovane sorella, bella, poco più che 45enne, due lauree in materie economiche e finanziare conseguite in Occidente, manager di successo, oggi è Premier molto attiva nel contesto politico ma soprattutto nell’ambito economicamente aggressivo di stampo thailandese». Una Famiglia che ha segnato e continua ancora oggi a segnare il Paese del sorriso trainando i propri sostenitori – le cosiddette “magliette Rosse” – grazie al liberalismo economico professato ma contrastata dalle “magliette Gialle”, ovvero i rappresentanti delle classi colte del Paese.

    «Nel bene e nel male – continua Tortora ha caratterizzato e caratterizza lo scenario nazionale thailandese, ha comunque assicurato il più lungo periodo di vita nazionale senza colpi di stato, ha sempre seguito ed accompagnato lo sviluppo economico della Thailandia, Paese capofila nella competitività della Associazione delle Nazioni del Sud Est Asia (ASEAN). Tutto ciò, in Italia (a differenza di quel che accade nell’ambiente dei media anglosassoni) è poco noto. Tutto ciò non ‘compare’ nel radar delle agenzie stampa e conseguentemente nei media italiani, ormai smagriti nei propri ranghi produttivi. Non esiste più la figura dell’inviato, soprattutto a causa dei Bilanci e della necessità di fare economia. Il risultato è che certe zone del Mondo (come la Thailandia) sono solo ‘cartoline mentali’ fatte di oleografia e spesso anche di preconcetti. Questo e-Book è un primo tentativo attraverso le ben più frequentate vie telematiche e del web, più moderne ed agili dei media tradizionali, per informare con maggiore chiarezza e numerosi spunti di approfondimento, oltre che di conoscenza e acculturazione. Basta un clic e con poco più di 4 euro hai un intero saggio nel tuo palmare o sul tuo tablet. Il prossimo e-book che mi è stato commissionato – oggi in via di stesura- sarà dedicato ad un’altra Nazione a me cara e che viene universalmente ritenuta trendy sulla scena internazionale, il Vietnam. Nazione spesso ‘raccontata’ dai media internazionali – conclude Francesco Tortora attenti in quella che è una vera e propria caccia alle zone trainanti del Pianeta afflitto dalla Madre di tutte le Crisi economiche. Tutti esclusi i media italiani, ovviamente».

    Ultimora

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...

    “Favugne. Storia di mafia foggiana”, domani la presentazione del libro a Cerignola

    All’interno de Il Maggio dei Libri, la biblioteca di comunità di Cerignola in collaborazione...

    Da oggi anche a Cerignola attivo il numero unico di emergenza 112

    A partire da oggi 28 maggio il nuovo numero unico di emergenza 112 sarà...

    Rianimazione all’ospedale di Cerignola, nessuna chiusura ma aumento posti

    Non ci sarà nessuna chiusura della Rianimazione a Cerignola, al contrario, nel pieno rispetto...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...