More

    HomeEvidenzaLa Lapige si gioca una chance importante per ipotecare (quasi) i playoff

    La Lapige si gioca una chance importante per ipotecare (quasi) i playoff

    Pubblicato il

    Domani, alle ore 18.30 al pala “Dileo”, grande sfida tra Lapige Cerignola e Prisma Volley Bari, valida per la quinta giornata di ritorno del campionato di serie C femminile. Archiviata con successo la partita di una settimana fa in casa dell’Istituto Margherita, che è valsa nuovamente la vetta della classifica in compagnia di Gioia del Colle, le ragazze allenate da Michele Drago e Cosimo Dilucia hanno davanti al proprio pubblico un’occasione che sarebbe un peccato non cogliere. Opposte una all’altra due fra le formazioni più indicate per la partecipazione ai playoff, dagli organici certamente di grande caratura: le ofantine come detto prime, le baresi quarte a quattro lunghezze di distanza. Una eventuale vittoria entro i quattro set delle padrone di casa -che porterebbe il margine a sette punti-, potrebbe equivalere ad un importante e decisivo passo verso la seconda fase stagionale, anche se mancano due mesi alla sua conclusione. E’ una Lapige in buon momento, per condizione atletica generale e per risultati: le gialloblu non perdono da sei incontri (nei quali hanno ottenuto 17 dei 18 punti a disposizione) e viaggiano con l’entusiasmo di essere riuscite a perfezionare la rincorsa ai piani altissimi della graduatoria. Bene anche l’aspetto mentale, con la squadra che sembra rispondere meglio alle varie sollecitazioni durante il gioco, mantenendo lucidità e concentrazione. Coach Drago si affiderà ai suoi elementi migliori, e dunque alla formazione tipo, per scardinare la difesa ospite. La Prisma Bari è un cliente assolutamente coriaceo: ne dà prova il 3-2 conquistato all’andata; con 38 punti accumulati (quattordici vittorie e tre sconfitte, lo stesso score delle prime tre), l’Asem ha vinto sette volte in trasferta, violando i campi di Castellana, Bisceglie e superando due volte il Modugno. Le giocatrici più rappresentative sono le attaccanti Calabrese, Milillo e Marasco e la centrale Ceo, ma sostanzialmente la rosa è un mix di esperte e di giovani di prospettiva. La Libera Virtus conta sull’apporto dei suoi tifosi, per far valere la legge del palazzetto cerignolano, ancora imbattuto in stagione.

    Aria di playoff anche nella serie D maschile, con l’Udas di Roberto Ferraro che cerca il pass qualificazione alla seconda fase giocando il derby in casa del Casalvolley Trinitapoli. Il meritato e convincente successo di domenica scorsa con il Turi, ha ritemprato l’ambiente biancazzurro, che mancava l’appuntamento con i tre punti dal 20 gennaio scorso. Ora, nell’ultima giornata della regular season, i ragazzi udassini sono in volata con il Manfredonia per aggiudicarsi un posto nei playoff, potendo usufruire dello scontro diretto tra i sipontini e la Grafiche Gadaleta Bari. Con il neo palleggiatore Daniele Apollo già ben integrato e subito decisivo per gli schemi cerignolani, Guerrieri e soci dovranno giocare la loro partita, contro un Trinitapoli ormai rassegnato ai playout ma che certamente vorrà vendere cara la propria pelle. Un girone fa infatti, l’Udas prevalse solo al tie break, segno che il Casalvolley sa far soffrire fino all’ultimo le sue avversarie. Prima battuta alle ore 18.30.

    Ultimora

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...

    Audace Cerignola, Tisci dovrebbe restare al suo posto ma adesso tutti sotto esame

    Sono ore di riflessione in casa Audace Cerignola, dopo il ko interno inaspettato di...

    Si separano le strade della Flv Cerignola e di coach Pino Tauro

    «La ASD FLV Cerignola comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di collaborazione sportiva...

    Torna a vincere la Flv Cerignola, superata 3-1 l’Ancis Villaricca

    Torna al successo dopo quattro sconfitte consecutive e nella gara più opportuna la Flv...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...