More

    HomeSportCalcioLa paradossale estate dell'Audace Cerignola

    La paradossale estate dell’Audace Cerignola

    Pubblicato il

    Mentre tutte le squadre, professionistiche e non, riscaldano i motori per l’avvio della stagione agonistica 2013/2014, prosegue l’estate paradossale dell’Audace Cerignola. Nel periodo dell’anno in cui addetti ai lavori e tifosi sono all’opera con acquisti, cessioni, ritiri ed amichevoli precampionato, nel centro ofantino in questo 2013 non si è avuta notizia di tutto ciò, in attesa di sapere quale esito possa scaturire dal ricorso inoltrato dalla società gialloblu all’Alta Corte di Giustizia del Coni per l’ammissione alla serie D. Una vicenda che prende il via agli inizi dello scorso luglio, della quale è necessario riepilogare i passaggi degni di nota: circa un mese e mezzo fa, la Fermana non rientra fra le formazioni ammesse al prossimo torneo di quarta serie, circostanza che stimola la dirigenza cerignolana a presentare (11 luglio) l’istanza di ammissione in luogo proprio della compagine marchigiana, che si aggiudicò la finale nazionale di coppa Italia Dilettanti a Rieti, il 24 aprile. Il 20 luglio la Lnd respinge la domanda, ma l’Audace non molla e due giorni dopo prepara una nuova richiesta avverso la decisione di Figc e Lega Dilettanti, affidandosi all’avvocato napoletano Eduardo Chiacchio, presentata il 2 agosto. Cinque giorni più tardi, l’Alta Corte di Giustizia del Coni ammette il ricorso: nonostante però sia stata invocata la procedura di abbreviazione dei termini, non si conoscono le sorti della squadra delle “cicogne”. Dalle ultime notizie, lunedì il presidente dell’organo giudicante del Coni, il dott. Riccardo Chieppa, dovrebbe assegnare ad un esponente della Corte la vertenza, fissando un’udienza tra le parti. Tuttavia, l’ostacolo maggiore da superare resta sempre lo stesso, ossia la mancanza di precedenti in casi del genere, fattore che potrebbe prolungare di molto la conclusione della questione.

    Intanto, la Lega Dilettanti ha proceduto anche con la compilazione dei calendari e domani partiranno gli eventi ufficiali con il primo turno di coppa Italia: urge un responso (quale che sia) per non compromettere e creare seri grattacapi allo svolgimento dell’intero girone in cui -eventualmente- possa essere inserito il Cerignola, specie se il dibattimento possa andare parecchio per le lunghe. Inoltre, e particolare certamente non secondario, il sodalizio dauno non ha effettuato l’iscrizione all’Eccellenza, convinta di poter trovare soddisfazione nel ricorso, scegliendo di non garantirsi almeno un “salvagente”, qualora da Roma rispondano picche. Il rischio che si corre, non si sa quanto concreto allo stato attuale ma da non sottovalutare, è che l’Audace sparisca dalla geografia del calcio regionale, nel caso in cui non riuscisse ad ottenere il posto in sovrannumero in serie D. Alcuni dei protagonisti dello scorso anno hanno già scelto altri lidi (Riontino, De Santis, Colucci fra gli altri hanno scelto Andria) e molte compagini hanno fatto la spesa nel Tavoliere. Con il fiato sospeso da parecchie settimane ormai i tifosi, che sperano di sentire fresche e soprattutto buone notizie nel più breve tempo possibile: altrimenti a difendere i colori gialloblu nel calcio resterà lo Sportmania, con la Terza Categoria in partenza a novembre.

    2 COMMENTS

    Comments are closed.

    Ultimora

    Pallavolo Cerignola ed Flv domani entrambe impegnate in trasferta

    Un altro sabato in campo e in trasferta per entrambe le formazioni cerignolane impegnate...

    Foggia-Audace, vietata la vendita dei biglietti ai residenti di Cerignola

    Dopo la riunione del Gos, in seguito alla segnalazione dell'Osservatorio delle Manifestazioni sportive e...

    Gerardo Biancofiore assolto dall’accusa di corruzione nel processo “biscotti”

    Tramite una nota stampa del suo legale, avv. Raul Pellegrini, si rende nota l'assoluzione...

    “Caravaggio, il portale per arrivare a Dio”: domani alla Chiesa Santa Maria delle Grazie di Cerignola

    Domani 20 aprile, alle ore 19, la chiesa Santa Maria delle Grazie di Cerignola...

    Celestino Capolongo si dimette da consigliere comunale del Pd a Cerignola

    Questa mattina Celestino Capolongo, a cui il giudice ha revocato gli arresti domiciliari e...

    Pomodoro, Cia Capitanata: “Basta rinvii, ora l’intesa sul prezzo”

    “Sul pomodoro da industria, al Centro Sud occorre superare questa fase di stallo nelle...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Pallavolo Cerignola ed Flv domani entrambe impegnate in trasferta

    Un altro sabato in campo e in trasferta per entrambe le formazioni cerignolane impegnate...

    Foggia-Audace, vietata la vendita dei biglietti ai residenti di Cerignola

    Dopo la riunione del Gos, in seguito alla segnalazione dell'Osservatorio delle Manifestazioni sportive e...

    Gerardo Biancofiore assolto dall’accusa di corruzione nel processo “biscotti”

    Tramite una nota stampa del suo legale, avv. Raul Pellegrini, si rende nota l'assoluzione...