More

    HomeEvidenzaPd Cerignola: "Giannatempo e Metta insieme contro la riduzione IMU"

    Pd Cerignola: “Giannatempo e Metta insieme contro la riduzione IMU”

    Pubblicato il

    Pubblichiamo di seguito una nota del Partito Democratico in riferimento al punto all’ordine del giorno del Consiglio comunale di ieri, proposto dal partito di centro sinistra, che prevedeva la riduzione dell’aliquota Imu, nella quale si fa riferimento al rinvio del punto operato, a detta dei democratici, dalla «“strana coppia” Giannatempo-Metta». Ecco il documento completo.

    Mentre Berlusconi, mentendo sapendo di mentire, continua a proporre l’abbattimento dell’IMU, i suoi berluschini adoranti cerignolani si arrampicano sugli specchi per non approvare la proposta del Partito Democratico di ridurne l’aliquota cittadina per gli immobili urbani e per i terreni agricoli. La nostra proposta è stata presentata in occasione del Consiglio Comunale del 15 aprile ma la “strana coppia” Giannatempo-Metta ne ha proposto il rinvio a data da destinarsi adducendo rilievi tecnici che la stessa maggioranza avrebbe potuto, e dovuto, rimuovere. La verità è che tutto era stato premeditato per evitare di pronunciarsi in favore di una decisione per loro scomoda anche se di grandissimo interesse per i nostri concittadini. Stupisce, ma non troppo per noi che lo conosciamo bene, la decisione di Metta di accodarsi alla maggioranza: non perché fosse d’accordo con Giannatempo ma solo perché – in ragione del suo straripante cinismo egocentrico e narcisista – non conta l’interesse dei cittadini ma solo quello di una parte, la sua. E se una proposta o un’idea non è stata partorita da lui dev’essere contrastata. A prescindere. Noi, naturalmente, non ci arrenderemo. E continueremo la nostra battaglia fino alla vittoria. Che non sarà nostra ma di tutta la Città, anche di quella che non ci vota. Perché per noi le battaglie giuste non hanno colore. E vanno sempre combattute.

    17 COMMENTS

    1. L’ultimo capoverso è così toccante, così epico… Grazie, PD! Lotta e trionfa per noi! Ahahahahahah!

    2. e meno male che in aula ci stavano degli attivisti del PD che si vergognavano della proposta fatta male dal loro stesso partito. per motivi tecnici non poteva essere discussa eppure i consiglieri del pd hanno fatto la figura degli impreparati.

    3. Certo fare questo comunicato ……..bisogna avere una faccia tosta!!!!! pseudop………. del Pd locale, fra non molto la vostra saracinesca chiuderà per sempre…….i cittadini di Cerignola, la maggior parte, vi puniranno con le votazioni….a casa o meglio a lavorare!!!!! fate ridere……hahahaha …….

    4. A Cerignola esiste ancora il PD?Per la serie non si smette mai di imparare!!

      Pensavo si fossero tutti ritirati per acclarata incapacità di perseguire qualsivoglia risultato.Ogni tanto invece sono ancora capaci di dare qualche patetico colpo di coda,come i pesci in agonia il cui sistema nervoso si ribella alla mancanza di ossigeno, vibrano gli ultimi movimenti dettati più dai fremiti della dipartita che per un reale convincimento su ciò che intendono proporre.

      Il Pd di Cerignola in tutti questi anni non è riuscito ad imporsi come unica e vera alternativa al PDL,facendosi soppiantare in toto dal movimento politico de LA Cicogna.

      SI E’ SPENTO OGGI IL PD CERIGNOLANO

      NE danno il triste annuncio gli elettori tutti,i dirigenti e i simpatizzanti e,le sezioni cittadine.

      I funerali muoveranno alla prossima tornata elettorale.

      AMEN

    5. AL SIG .TSUNAMI;con simpatia la invito a non essere invidioso per le sorti del PD Cerignolano,stessa sorte (a livello nazionale)toccherà al maniaco di Grillo,prenderà una sonora sberla alle prossime elezioni, per essersi comportato come colui che prima scaglia il sasso e poi nasconde la mano.I R R E S P O N S A B I L E !!!!!!!

      saluti

    6. Gentile Redazione;vorrei segnalarVI che trascorre un notevole lasso di tempo da quando si inserisce il commento a quando lo stesso viene introdotto,con nome, nella lista dei commenti posta sulla destra del giornale.
      Saluti

    7. E’ un momento molto ma molto particolare che sta attraversando l’ITALIA, lo sappiamo tutti, però bisogna dire una cosa molto importante, che nonostante tutto noi Italiani siamo un popolo di pecore, basta poco per comprarci, basta poco per lasciarci illudere, basta poco per farci pensare e ripensare da un giorno all’altro su cose pur evidenti, ma a noi piace vedere e sentire quello che a noi fa più comodo, autoconvincendoci di cavolate.

      Mi fa impressione vedere filmati che avvolte metto pure in discussione, di Berlusconi circondato da migliaia di persone, un Bersani con la solita politica vecchia e decrepita, questo è un momento STORICO PER IL VERO CAMBIAMENTO.

      Se TUTTI dico TUTTI, votassimo MOVIMENTO 5 STELLE, SAREBBE VERAMENTE LA VERA NOVITA’, ma ci rendiamo conto che da quando beppe Grillo si è messo in Politica quante cose stanno cambiando, quanti politici stanno iniziando a cambiare un pò nel linguaggio e nelle proposte, una volta ce lo saremmo solo sognato.

      E ALLORA? Quando un cittadino comune sbaglia, lo Stato gli e la fa pagare e a caro prezzo, fino a indurlo alla MORTE.

      Mentre per 40 anni, tutti i politici che hanno sbagliato, causando tutti i mali del mondo, NON PAGANO NULLA, anzi ce li ritroviamo sempre nel Parlamento, MA CI VOGLIAMO DARE VERAMENTE UNA MOSSA? FACCIAMOLO, ABBIAMO IL SACROSANTO DIRITTO DI FARLO, NON CURIAMO A TUTTI I CORROTTI CHE CERCANO DI SABOTARE LE PERSONE CHE VERAMENTE HANNO VOGLIA DI FARE PER L’ITALIA E CHE CI VOGLIONO BENE.

      MEDITIAMO CON SERIETA’ E SOPRATTUTTO CON COSCIENZA.
      CARO BEPPE GRILLO, TI RINGRAZIAMO E TI RINGRAZIEREMO A VITA.
      SOPRATTUTTO GRAZIE DI ESISTERE.

    8. IO invece penso che Grillo sia dotato di un apprendimento precoce che ha dello straordinario.Ancor prima di cominciare ha già anteposto gli interessi del proprio movimento a quelli del paese (proprio come la politica classica) .Non si spiegherebbe altrimenti questa chiusura a riccio nei confronti di tutto e tutti,Lui mira ad arrivare alle prossime elezioni scevro da ogni responsabilità ,che potrebbe delinearsi qualora si accordi anche se per pochi punti definiti,con qualsivoglia partito.

      La causa principale di questo stato di paralisi,è da imputare in gran parte a lui e al PD.

      Non gli importa se la nazione sta implodendo ,lui tira dritto per la sua strada,non importa se avrebbe potuto cambiare 1 invece di 10(qualcosa di concreto avrebbe fatto )lui tira avanti .

      Ma si è chiesto chi paga il prezzo di tale dissolutezza?A proclami è stato formidabile ma giunti al momento di agire si è bloccato,potrei anche pensare che non sia in grado di gestire tutto questo accumulo di energia umana che ha incamerato.

      Ps sembra quasi sia rimasto in campagna elettorale,ORA invece fa parte delle istituzioni e deve comportarsi responsabilmente.
      saluti

    9. Caro Dott. Biancardi, il MOVIMENTO 5 STELLE, ha sempre detto che non si sarebbe alleato con nessuno….e segue la sua linea…. TUTTI A CASA, forse non è chiaro il concetto?

    10. Grazie per il dottore ;quindi alla luce di quello che dice lei ,tutto il paese dovrebbe languire fin quando Grillo non otterrà la completa maggioranza,nelle more non si degnerebbe neanche di portare avanti determinati punti per arginare problemi rilevanti.

      Altro che linea da seguire… questi sono calcolucci da campagna elettorale nello stile classico della politica più becera .

      Ps nel 1933 in Europa c’era un altro tizio che ragionava così……Non che i soggetti siano comparabili ,ma la strategia era la stessa.

      Saluti

    11. (prima di tre parti)

      Signori del Partito Democratico di Cerignola, ancora una
      volta, le vostre sono lacrime di coccodrillo.
      Chiedere ora la riduzione dell’aliquota IMU sugli immobili urbani e sui
      terreni agricoli ha tutto il sapore di un atteggiamento demagogico, e sottolineo
      demagogico.

      Credo fosse il 21 o 23 di agosto, in piena estate, dell’anno
      scorso quando in Consiglio Comunale ( in prima convocazione) veniva approvato l’istituto
      I.M.U. con soli voti favorevoli della
      maggioranza consiliare. Ricordo benissimo, perchè ero presente insieme ad una diecina di
      ascoltatori, quanto blande furono le arringhe
      del Pd e de La Cicogna nell’esprimere il
      loro parere sfavorevole. Tanto, che mi
      chiesi come fosse possibile una opposizione quasi inesistente di fronte ad un
      deliberato il cui obiettivo era quello di togliere più denaro dalle tasche dei
      cittadini, specie quelli meno abbienti.

    12. (seconda di tre parti)

      Il PD sapeva già l’esito,
      attraverso la Commissione consiliare preposta. Ed allora:
      Se esso, davvero avesse voluto fare gli interessi dei cittadini, come ora vuol fare credere, avrebbe dovuto
      mobilitare gli stessi cittadini con ogni mezzo o tipo di informazione (girando
      con l’altoparlante, ad esempio) in modo da gremire al massimo ed oltre la Sala Consiliare per indurre L’Amministrazione
      Comunale a rivedere il provvedimento.

      Non avendolo fatto allora, avrà avuto delle giustificazioni
      che sicuramente non sono plausibili.

      Ora lo stesso PD, in maniera indiretta, se la prende con i
      colleghi di banco. Accusa il Consigliere
      F. Metta di straripante cinismo, egocentrismo e persino di narcisismo.
      Stranezza della politica!. Eppure fino a
      ieri, tutto sommato, i suoi Consiglieri
      andavano d’accordo come opposizione consiliare, tanto che, ad esempio, firmavano unitariamente richieste di
      auto-convocazione di consigli comunali. Poi
      tutto d’una tratto tante invettive!.

    13. Leave a

      (terza ed ultima parte)

      Il PD sa benissimo che il Sig.Metta, oltre ad essere un volpone della politica, è anche preparato sul piano
      giuridico-istituzionale. Egli non poteva approvare un deliberato che non c’era.
      Siamo obiettivi!. Bene ha fatto a
      condividere ( cosa inconsueta) la tesi del Sindaco, quella cioè di rinviare l’argomento
      per “rilievi tecnici”. Semmai, l’ inadempiente probabilmente sarà il Sindaco.

      Poiché l’argomento IMU è stato rinviato a sine-die, il PD,
      per mettere alla prova Metta e non criticarlo a vanvera ( lo dico da
      osservatore neutro ed obiettivo), chiedesse al m.p. La Cicogna di firmare una richiesta di auto-convocazione
      del Consiglio Comunale per discutere del problema, visto che è ferma volontà dello stesso PD non arrendersi e di continuare in questa
      battaglia.
      18-4-2013
      message…

    Comments are closed.

    Ultimora

    Omicidio Donato Monopoli, ridotte in appello le pene per i due imputati

    Derubricando il reato di omicidio volontario in omicidio preterintenzionale, la Corte d’assise d’appello di...

    Cerignola, iscrizioni aperte per il registro delle imprese storiche

    Cerignola rende omaggio alle radici della sua economia e della sua storia. Il Comune...

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...

    “Favugne. Storia di mafia foggiana”, domani la presentazione del libro a Cerignola

    All’interno de Il Maggio dei Libri, la biblioteca di comunità di Cerignola in collaborazione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Omicidio Donato Monopoli, ridotte in appello le pene per i due imputati

    Derubricando il reato di omicidio volontario in omicidio preterintenzionale, la Corte d’assise d’appello di...

    Cerignola, iscrizioni aperte per il registro delle imprese storiche

    Cerignola rende omaggio alle radici della sua economia e della sua storia. Il Comune...

    Tre anestesiste rafforzeranno il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cerignola

    Si è tenuto ieri pomeriggio, presso l’ospedale di Cerignola, l’incontro tra il sindaco Bonito...