More

    HomeEvidenzaRG su Ruocco: "Come farà a svolgere entrambi i ruoli?"

    RG su Ruocco: “Come farà a svolgere entrambi i ruoli?”

    Pubblicato il

    Giunge una precisazione di Carlo Dercole, di Ricambio Generazionale, sempre in merito alla questione riguardante Roberto Ruocco. Dopo le parole forti del giovane ex Fli, e la replica del Vicesindaco, arriva la precisazione. Ecco il documento completo.

    I maligni, in città, raccontano di un fantasma che si palesa – sulle  nostre spalle – ogni ventisette del mese e risponde al nome di Roberto Ruocco. Abbiamo provocato una risposta da parte sua, ieri. Adesso che ci siamo sincerati dell’effettiva esistenza del vicesindaco di Cerignola, arriviamo al nocciolo della questione. Ruocco, ieri, ci ha assicurato che non incasserà la sua indennità sotto forma di gettoni di presenza alle riunioni della Giunta comunale. Una bella notizia arrivata da chi, dopo aver intascato un faraonico trattamento di fine rapporto, ha fatto causa per avere ulteriori sessantamila euro da noi cittadini. Ci ha detto che non lo farà e ne siamo contenti. Ora, però, egregio vicesindaco, gradiremmo la Sua risposta sui due punti principali dell’intera faccenda. Primo punto: come farà, Lei, a svolgere entrambi i ruoli – delicati ed importantissimi – di Consigliere regionale e di vicesindaco con delega alla trasparenza, nel nostro comune? Come farà ad essere presente in Giunta e in Consiglio qui da noi? Fare il consigliere regionale porta via tempo ed energie preziose. E Cerignola non può permettersi di essere amministrata, gestita da amministratori part-time. Siamo in default. Abbiamo bisogno che ogni singolo amministratore impieghi tutte le sue forze, tutte le sue capacità, ed anche tutto il suo tempo, per cercare di tirarci fuori da questa drammatica situazione. La Corte dei Conti è stata chiara. Secondo punto: è mai possibile che si debba restare disperatamente attaccati a tutte le poltrone? E questo ricambio quando si farà? Abbiamo sentito parlare tutti nella scorsa campagna elettorale, della necessità di lasciare spazio ai giovani. Ma, all’atto pratico, vicesindaco Ruocco, cosa fate? Occupate tutte le posizioni di potere disponibili, senza lasciar spazio a nessuno. I giovani servono soltanto ad essere lanciati in campagne elettorali in cui la sconfitta è certa? Sono delle vittime sacrificali quando non c’è niente in ballo e vengono messi da parte in ogni altro caso. Noi ragazzi non meritiamo questo.

    10 COMMENTS

    1. lui è capace di mantenere due postazioni senza problema…
      il problema è invece il tuo, che non riesci a fare neanche una cosa buona, visto i risultati

    2. Bravo Ruocco per aver donato un microgrammo di visibilità a questo ragazzino alla ricerca di notorietà, senza possedere nessuna particolare qualità che possa connotarlo o distinguerlo in uno scenario politico locale, ma ti prego salvaguarda il tuo ruolo istituzionale, basta con il confronto alla pari la sua sfrontatezza studiata a tavolino non lo merita. Buon lavoro Roberto.

    3. Cosa avrebbe detto questo “ragazzino”, che non è stato digerito?
      ha parlato della faraonica somma che fu intascata a fine rapporto?
      o ha messo il dito nella piaga, parlando del fatto che i politici amano stare con un piede in più scarpe?

    4. s.b. scrive=Ma ti prego salvaguarda il tuo ruolo istituzionale.

      la tua prof. scrive = Lui è capace di mantenere 2 postazioni senza problemi e tu che non riesci neanche in una cosa buona.

      MA VI RENDETE CONTO COSA SCRIVETE????

      MA I VOSTRI CERVELLI SCUSATE, HANNO DELLE FASCE ORARIE, OPPURE BISOGNA COMPORRE UN NUMERO VERDE PER METTERVI IN MOTO ADEGUATAMENTE?
      Non la prendete come una offesa, di solito non dico mai queste cose.

    5. KO tecnico alla prima ripresa a favore di CHE DITE e di Ciro C. ..
      Siamo seri su.. usciamo da logiche che appartengono al passato.. quindi illogiche..
      I piedi in due scarpe non permettono di camminare.. figuriamoci di correre!

    6. (terza ed ultima parte)

      Quindi, il Sig. Carlo Dercole dovrebbe a mio avviso
      rassegnarsi di fronte alla realtà che il
      Sig. Roberto Ruocco continuerà ad essere
      Vice Sindaco di Cerignola per altri due anni. Non pregiudicando il futuro,ovviamente.
      Il suo turno arriverà di sicuro, in quanto persona
      giovanissima di grandi speranze!

      13-5-2013

      nnnn

    7. (seconda di tre parti)

      Infatti, la convenienza del momento in seno all’Amministrazione Comunale è che le cose rimarranno così come sono fino alla fine della naturale scadenza della
      stessa . Il Sindaco Giannatempo non ha
      alcun intenzione di rompere un equilibrio raggiunto a fatica per poi
      vedere avanzare pretese, sia pure
      legittime, da parte di taluni componenti all’interno della maggioranza consiliare. Egli, così facendo, eviterà di correre tutti i
      rischi e i pericoli che ne potrebbero
      derivare. Può apparire egoistico il suo l’atteggiamento, ma il cinismo molto spesso
      in politica, paga!

    8. primo di tre parti)

      L’intervento del Sig. Carlo Dercole, non fa una piega. Egli ha perfettamente ragione, visto il
      problema sotto l’aspetto dell’efficienza. Gli è forse sfuggito che, il principio dell’efficienza vale e viene
      fatto rispettare quando si tratta di struttura privata.
      Quando si tratta invece di struttura pubblica, ed in modo particolare quella
      riferita alla politica, tale principio
      diventa evanescente o quasi. Questo
      avviene perchè il vero interessato non è costituito da persona fisica, ma dall’elettorato, il quale può far valere detto principio solo a distanza
      di anni. Ed intanto tutto procede con la logica della convenienza politica del
      momento.

    9. D’accordo con la tua prof, in quanto in Regione ci sono tantissimi dipendenti che NON fanno veramente un Bel niente,e quindi sommando a quello che potrebbe fare al Comune di Cerignola, avanza pure del tempo !E questo non è una polemica,ma la pura realtà,chiunque lavori o conosce l’ambiente della Regione Puglia,sa benissimo che una buona parte dei dipendenti non produce,non per loro volontà,ma perchè non hanno niente da fare..sono stati assunti per clientelismo e chi più ne ha più ne metta a timbrare il cartellino!!!VERGOGNA!

    10. E il tuo di cervello quando deciderà di andare in moto. Se di solito non dici certe cose, p’ché non t’stè cett.

    Comments are closed.

    Ultimora

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...

    “Favugne. Storia di mafia foggiana”, domani la presentazione del libro a Cerignola

    All’interno de Il Maggio dei Libri, la biblioteca di comunità di Cerignola in collaborazione...

    Da oggi anche a Cerignola attivo il numero unico di emergenza 112

    A partire da oggi 28 maggio il nuovo numero unico di emergenza 112 sarà...

    Rianimazione all’ospedale di Cerignola, nessuna chiusura ma aumento posti

    Non ci sarà nessuna chiusura della Rianimazione a Cerignola, al contrario, nel pieno rispetto...

    La Fighters Dibisceglia-Colucci trionfa ai Campionati Europei WMAC di San Marino | Video

    Oltre 1600 atleti provenienti da ogni angolo d'Europa, diversi team e squadre nazionali, un...

    Altro su lanotiziaweb.it

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...

    “Favugne. Storia di mafia foggiana”, domani la presentazione del libro a Cerignola

    All’interno de Il Maggio dei Libri, la biblioteca di comunità di Cerignola in collaborazione...