More

    HomeNotizieCronacaVideo | Cerignola, spacciava davanti alla Scuola Battisti

    Video | Cerignola, spacciava davanti alla Scuola Battisti

    Pubblicato il

    I genitori dei piccoli alunni della scuola primaria “Cesare Battisti” di Cerignola avevano già capito tutto. Troppo sospetto quel via vai di giovani e giovanissimi, alcuni anche minorenni, che si intrattenevano in piazza Ventimiglia, proprio dinanzi ai cancelli dell’istituto. Così, già sul finire del passato anno scolastico, iniziarono a fioccare segnalazioni e denunce di un possibile giro di spaccio di stupefacenti in zona. Sospetti che hanno trovato puntale riscontro nelle indagini degli uomini del commissariato cittadino che, dopo una serie di approfondite indagini, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Antonio Buccaro del tribunale di Foggia, nei confronti di Michele Dazzeo, 26enne del posto, con precedenti per rapina.

    Gli uomini del dirigente Loreta Colasuonno hanno, quindi, attivato un servizio di appostamento effettuato nelle immediate vicinanze e pertinenze della piazza, unito ad un vero e proprio servizio di video sorveglianza mediante il quale è stato possibile avere certezza di quattro episodi di spaccio consumati nel giro di pochi minuti e messi in atto proprio dal 26enne. La “base operativa” del ragazzo, secondo gli inquirenti, era piazza Ventimiglia, gli acquirenti i ragazzi che stazionavano sulle panchine o che lo raggiungevano in zona. A comprova di ciò, l’attività del Reparto prevenzione crimine di Bari, ormai di presidio fisso a Cerignola che, fermati uno ad uno gli acquirenti – tutti giovanissimi – li ha trovati tutti in possesso dello stupefacente appena acquistato e segnalati all’autorità competente. Dopo aver avuto piena contezza di quanto accadeva in quella piazza e acquisito prove difficilmente equivocabili, gli agenti sono intervenuti fermando e identificando tutti gli astanti. Durante le fasi dell’intervento, però, il ventiseienne è riuscito a fuggire, rendendosi temporaneamente irreperibile.

    Fino al 20 maggio scorso, quando è stata eseguita la misura richiesta dal sostituto procuratore Sofia Anfossi. Nell’immediatezza dei fatti, a seguito del controllo, venne ritrovata una busta – nascosta proprio in un’intercapedine del muretto di recinzione della scuola – contenente 20 gr di marijuana e 22 cipolline di cocaina, già pronte per essere cedute. In un vicolo adiacente, invece, vi era il motociclo utilizzato dal giovane, con al suo interno la somma di 545 euro in banconote di diverso taglio, ritenuta frutto dell’attività di spaccio. (di M.G. Frisardi, tratto da FoggiaToday)

     

    11 COMMENTS

    1. Ancora un articolo copiato in tutto e per tutto (sintassi e grammatica)da FoggiaToday. Quando si “copia” una fonte si cita il nome dell’autore e del giornale per esteso e non “di M. G. F., tratto da FT”

    2. Come mai avete cancellato il mio commento “polemico”? Avete paura di essere “sputtanati” oppure volete forse farmi arrabbiare?

    3. Complimentoni x la rapidità delle notizie, a Foggia l’hanno saputo molto prima, ma non sapete neanche fare i giornalisti da 4 soldi. FALLITI

        • Oggi 29-05-2013 ore 17:50 tre rapine in un giorno e voi redazione non scrivete ancora nulla, e bravi. La prima ai danni di un’autoarticolato sulla SS 16 questa mattina, rapina al Supermercato Dok intorno a mezzogiorno e l’ultima questo primo pomeriggio al CUP sito nel vecchio ospedale. Vogliamo ancora chiamarvi giornalisti, non sapete neanche cosa succede, cambiate lavoro!!!!!!!!!! Sono le altre persone a dover fare il Vs mestiere

          • Come può notare lei, e possono notarlo fortunatamente tutti gli utenti, la rapina al CUP l’abbiamo trattata, e anche nel dettaglio. Le altre due non abbiamo ancora riscontri e verifiche utili, e stiamo raccogliendo elementi essenziali alla costruzione di un articolo.
            Ancora una volta un attacco gratuito, frutto di infondatezza e astio immotivato. Ricordiamo, a Lei e ad altri suoi simili, che siamo liberi di scegliere fortunatamente, sia cosa fare nella vita, sia cosa leggere. Buona giornata
            Redazione
            P.S: visto che è così ben informato, non abbiamo alcuna preclusione di sorta per le collaborazioni: se vuole darci una mano, invii il suo curriculum e potrà entrare a far parte della nostra squadra. Valuteremo le sue notizie, previo accertamento delle sue fonti.

    4. ma dazzeo e qllo soprannominato skiattamorto,poveraccio nn lo ha ancora capito ke bisogna andare a raccogliere i pomodori

    5. noto con attenzione che la gente oltre a nn fare un nulla durante il giorno discrimina il lavoro di gente che si impegna a portare notizie di cultura cronca e notizie politiche ,sport ed altri eventi cittadini ,ma perche’ in questo paese cioe’ cerignola IL CERVELLO STA DIVENTANDO UN OPTIONAL ,BUON LAVORO REDAZIONE

    Comments are closed.

    Ultimora

    “La porta della Felicità”, prima tappa del progetto al 4° circolo “Battisti” di Cerignola

    Ha preso il via nella mattinata di martedì 23 aprile, con prima tappa al...

    A Cerignola parte il servizio di raccolta dei micro rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche

    Il Comune di Cerignola è lieto di presentare l’innovativo servizio di raccolta dei micro...

    Svuotate cassette di sicurezza nel caveau della banca Unicredit a Cerignola

    Decine di cassette di sicurezza sono state ritrovate aperte e svuotate ieri mattina nella...

    Scooter nei giardini del parco della Mezzaluna a Cerignola: emessi sette Daspo urbani | Video

    È di 7 daspo urbani il bilancio dell’operazione condotta, sabato mattina, dalla Polizia Locale...

    ‘Fumo Zero’, a Cerignola studenti coinvolti dai gamelab di Fondazione Veronesi

    Grande entusiasmo e partecipazione lo scorso venerdì nell’aula consiliare di Cerignola per l’evento "Fumo...

    Cerignola, parte al Cercat il progetto “Spazio Aperto”

    “La Comunità Educante di Cerignola verso il Patto Educativo Territoriale”. È il titolo dell’evento...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “La porta della Felicità”, prima tappa del progetto al 4° circolo “Battisti” di Cerignola

    Ha preso il via nella mattinata di martedì 23 aprile, con prima tappa al...

    A Cerignola parte il servizio di raccolta dei micro rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche

    Il Comune di Cerignola è lieto di presentare l’innovativo servizio di raccolta dei micro...

    Svuotate cassette di sicurezza nel caveau della banca Unicredit a Cerignola

    Decine di cassette di sicurezza sono state ritrovate aperte e svuotate ieri mattina nella...