More

    HomeSportBasketCastellano Udas batte la Partenope, Olimpica sconfitta a Vieste

    Castellano Udas batte la Partenope, Olimpica sconfitta a Vieste

    Pubblicato il

    Che il campionato di Serie C Nazionale fosse difficile lo si sapeva, ed anche la terza giornata lo ha confermato in pieno: per la Castellano Udas arriva la prima vittoria della stagione. I ragazzi di Matteo Totaro vincono per 87-62 contro una Partenope Napoli inesistente nella prima parte di gara, ma che nella seconda pur con tanti giovani di talento, riesce a mettere in difficoltà i padroni di casa più del dovuto, ed i troppi errori in fase difensiva sono la conferma più evidente. L’Udas scende sul parquet con: Serazzi, Mazzotta, Di Nanni, Jonikas, Martone; i partenopei di coach Olivo con Foa, Vallone, Giuliano, Cannavale, Errico. Avvio convincente degli ofantini, che con la coppia Maggi-Mazzotta in giornata riesce fin da subito ad allungare (13-4); la sponda campana con Vallone ed Errico prova un timido tentativo di rientro, ma al primo quarto la Castellano Udas è avanti 29-18. Secondo periodo che non cambia la fisionomia della gara: locali sicuri di sè, ospiti che con un cambio nel modulo di gioco si battono con orgoglio e sacrificio. All’intervallo lungo si va negli spogliatoi con un 55-39 che dovrebbe dare (sulla carta) tranquillità. Tuttavia, nella terza frazione la Partenope Napoli si presenta più aggressiva, e complice qualche errore udassino -soprattutto in difesa-, potrebbe approfittarne: la tifoseria biancazzurra comprende il momento di sofferenza ed aumenta il sostegno nei confronti dei propri beniamini; alla penultima sirena il punteggio è 71-57. Ultimi 10’ da batticuore, con un indomito Falcone che dà l’adrenalina giusta ai suoi compagni di squadra: così i “cannibali” (merita una citazione anche Antonio Cristiani, cerignolano doc, che esordisce al pari di Mennuni) riescono a portare a casa i primi due punti in classifica, sperando essi siano di buon auspicio per l’immediata trasferta nel turno infrasettimanale di giovedì contro la JuveTrani, che ha visto sospesa la sua partita a Nardò causa impraticabilità del campo salentino al terzo quarto.

    Questo slideshow richiede JavaScript.

    CLASSIFICA ALLA TERZA GIORNATA

    Cesarano Scafati Basket, Cestistica Ostuni 6; Pallacanestro San Severo, Nuova Pallacanestro Nardò, Magic Team Benevento, Cilento Basket Agropoli, Basket Sarno 4; Lotti Calzature Trani, Castellano Udas Cerignola, GMA Pozzuoli, Pink Basket Bernalda 2; Technology&Trasportation Stabia, Pallacanestro Partenope, Megaride Basket Napoli, Timberwolves Potenza 0.

    E’ partito ieri anche il campionato di Serie C regionale, con l’Olimpica Basket impegnata nella insidiosa trasferta di Vieste: i garganici prevalgono per 73-68. I gialloblu, guidati in panchina dal presidente Saracino a seguito della squalifica di coach Russo e con varie assenze, non demeritano e tengono testa ai quotati avversari per buona parte della gara, riuscendo nel primo quarto ad essere anche in vantaggio. Nella seconda parte del match lo spettacolo è godibile, tant’è che l’adrenalina si fa sentire negli ultimi minuti, con una rincorsa punto su punto che vede esultare la Sunshine e gli ofantini uscire a testa alta, fra gli applausi della propria tifoseria. Adesso poco spazio per la delusione: bisogna rimboccarsi le maniche per preparare al meglio l’esordio casalingo di sabato prossimo, contro l’Adria Bari vittoriosa nel derby contro l’Angiulli per 61-45.

    CLASSIFICA ALLA PRIMA GIORNATA

    New Basket Lecce, Libertas Altamura, Adria Bari, Angel Manfredonia, Valentino Castellaneta, Sunshine Bk Vieste, Diamond Foggia 2; Invicta Brindisi, Olimpica Bk Cerignola, Virtus Ruvo di Puglia, Bk Fasano, Angiulli Bari, Murgia Santeramo, Cestistica Barletta 0.

    Ultimora

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...

    Audace Cerignola, Tisci dovrebbe restare al suo posto ma adesso tutti sotto esame

    Sono ore di riflessione in casa Audace Cerignola, dopo il ko interno inaspettato di...

    Si separano le strade della Flv Cerignola e di coach Pino Tauro

    «La ASD FLV Cerignola comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di collaborazione sportiva...

    Torna a vincere la Flv Cerignola, superata 3-1 l’Ancis Villaricca

    Torna al successo dopo quattro sconfitte consecutive e nella gara più opportuna la Flv...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...