More

    HomeSportVolleyIl Volley Capitanata espugna il "Dileo", Iposea Udas ko 1-3

    Il Volley Capitanata espugna il “Dileo”, Iposea Udas ko 1-3

    Pubblicato il

    “Tra color che sono sospesi”. Questa è la chiave allegorica con cui leggere la partita vista ieri al PalaDileo tra Iposea Udas e Volley Capitanata. Una classifica che vede i padroni di casa ‘sospesi’ a metà e che non rende giustizia ad una squadra che merita e pretende molto di più. Ancora in fase di rodaggio e conoscenza, visti i nuovi innesti, gli udassini secondo la legge del contrappasso si trovano di fronte una squadra forte dal punto di vista tecnico e che gioca a memoria. Il primo set, nonostante gli attacchi del laterale Sergio Squeo, il centrale Luca Lanzone e il laterale Francesco Mennuni serviti a dovere dal regista Roberto Tartaglia, viene portato a casa dagli ospiti con il punteggio di 18-25. Il secondo set lascia intravedere uno spiraglio di luce: per la prima volta i biancazzurri si trovano in vantaggio e nel primo time out conducono sul punteggio di 19-18. Grazie anche agli attacchi efficaci del centrale Michele Mancini ed un meno brillante Vincenzo Petruzzelli il secondo set viene portato a casa dall’Iposea con il punteggio di 28-26. A nulla servono i recuperi del libero Mauro Panunzio, il terzo set viene conquistato dagli ospiti con il punteggio di 21-25. Il quarto set vede gli udassini combattenti fino alla fine, distanziati di cinque punti, recuperano sul finale, ma tutto è vano. La partita si conclude sul punteggio di 22-25.

    A fine gara il tecnico Roberto Ferraro commenta così la prestazione dei suoi ragazzi: “Siamo partiti un po’ contratti, la partita era sentita in maniera particolare da qualcuno, appena abbiamo iniziato a scioglierci un po’ è andata molto meglio. Mi dispiace perché la partita l’avevamo preparata, conoscevamo i loro attacchi ma tra il dire e il fare, c’è di mezzo il mare. Loro sono senza dubbio una squadra più affiatata, giocano insieme da molto tempo, noi ci stiamo ancora conoscendo. Stiamo ancora costruendo e c’è un ampio margine di miglioramento”. La prossima partita in trasferta con il Trivianum, il 22 novembre, verrà preparata con la massima concentrazione, come lo stesso tecnico precisa: “La prossima trasferta la prepareremo come tutte le altre partite, cercheremo di trovare le contromisure per vincere e arginare l’avversario. Restano dei problemi di squadra da risolvere che sono ancora in fase di rodaggio”. Noi, anche in veste di tifosi, ci auguriamo di ritornare il più presto a vincere e rivedere la nostra squadra difendere i colori di appartenenza e portare in alto il nome della città. Non ci resta solo che dire: “Forza Iposea Udas!”.

    IPOSEA UDAS-VOLLEY CAPITANATA 1-3 (18-25; 28-26; 21-25; 22-25)

    Primo arbitro: Claudia Francavilla (Bisceglie).

    Secondo arbitro: Pasquale Losapio (Bisceglie).

    CLASSIFICA ALLA QUINTA GIORNATA

    Volley Bitonto, Isolresine Edilizie Asem Bari 12; Volley Capitanata 11; Pallavolo Murgia Sport, Atletico Pallavolo Noicattaro 9; Modugno Volley, Iposea Udas Cerignola 7; Svg Energia Lucera, Volley Cassano 6; Trivianum, Trelicium Supervolley 5; Perotti-Lions Bari 1; Fides Triggiano 0.

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...