More

    HomeEvidenzaSabato 30 a Cerignola la prima Notte bianca dello Sport

    Sabato 30 a Cerignola la prima Notte bianca dello Sport

    Pubblicato il

    «Porteremo lo sport nel centro della città per ribadire la sua importanza come strumento di crescita umana per la nostra comunità». Con queste parole il Sindaco di Cerignola, Antonio Giannatempo, presenta la prima edizione della “Notte Bianca dello Sport”, che avrà luogo nella serata di sabato 30 agosto e che trasformerà la stessa città ofantina in una palestra a cielo aperto. La manifestazione, organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Confcommercio, associazioni come “Giovanni Paolo II”, Sos Cerignola, Sos Sorriso e i gruppi sportivi locali, ha come scopo principale promuovere tutte le discipline sportive, esaltandone i valori più sani, come il rispetto degli altri e la lealtà. Si aprirà alle 20 in Piazza Matteotti con il saluto del Sindaco Antonio Giannatempo: invitati, tra gli altri, l’europarlamentare Elena Gentile; il presidente del Coni provinciale Domenico Di Molfetta e quello della Confcommercio di Cerignola, Vincenzo Specchio, e le associazioni di volontariato, a significare il forte legame tra sport e solidarietà: tra queste, particolarmente significativa sarà la presenza dell’Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo), che ha avviato un percorso di collaborazione con il Comune di Cerignola finalizzato alla realizzazione di campagne di sensibilizzazione sull’importanza della donazione del midollo osseo, che in molti casi rappresenta l’unica possibilità di continuare a vivere per tante persone colpite da malattie del sangue o tumorali quali forme gravi di leucemia e l’anemia aplastica, o ancora da alcune malattie genetiche, che possono essere curate solo con il trapianto di midollo osseo o di cellule staminali emopoietiche.

    L’arrivo dei podisti dell’associazione sportiva dilettantistica “Santo Stefano”, provenienti da Piazza Unità d’Italia (Parco della Mezza Luna) e che percorreranno i principali corsi cittadini, segnerà l’inizio della manifestazione, contrassegnata da esibizioni che vedranno protagonisti gli atleti di tutte le società sportive cittadine, i cui stand troveranno spazio in Corso Garibaldi, Corso Roma e Corso Aldo Moro. E se in Piazza Duomo si terrà un torneo di boxe con sei pugili, quattro uomini e due donne, all’interno della Villa Comunale sono previste due dimostrazioni di softair con i giocatori di due associazioni sorte recentemente a Cerignola. Numerosi i momenti di intrattenimento organizzati: tra questi, la performance del Mago Rudy, messosi particolarmente in luce nell’ultima edizione della fortunata trasmissione tv di Canale 5 “Italia’s Got Talent”; le esibizioni di diversi altri artisti locali e di strada, un Dj contest in Piazza Matteotti dove, tra l’altro, verranno proiettate immagini riguardanti le attività delle società sportive cerignolane. «Lo sport è una grande scuola di vita perché insegna a soffrire e saper perdere, riconoscendo i meriti dell’avversario, accettando la sconfitta con un atteggiamento corretto – aggiunge Giannatempo-. Chi fa sport sa bene che nulla si ottiene senza sacrificio, ma solo attraverso una strada fatta di continui obiettivi da raggiungere attraverso il sudore e la fatica. Ciò che poi si conquista, regala emozioni impagabili. L’impegno, la costanza, la grinta vanno di pari passo con la possibilità di fare nuove amicizie, confrontare le diverse esperienze: si costituiscono gruppi dei quali ci sente parte attiva e che lottano per centrare delle mete».

    «Quella di sabato sarà una giornata di festa, a mio avviso utile anche a far comprendere quanto la diffusione della pratica sportiva tra i giovani possa acquisire un sostegno fondamentale nel loro percorso di crescita individuale, perché li aiuta a migliorarsi sotto ogni punto di vista – dice invece Marcello Moccia, consigliere comunale delegato allo Sport, che ha messo in moto la macchina organizzativa dell’evento -. Ci stiamo adoperando, attraverso diversi progetti, per porre lo sport sempre più al centro della scena, incoraggiati anche dall’attenzione che il Coni Puglia sta riservando alla nostra città. Tanti ragazzi stanno cominciando a praticare discipline finora trascurate, a cui stiamo cercando di dare il giusto risalto, e quest’anno partirà anche l’attività del Liceo Sportivo. Puntiamo a sottolineare ed esaltare il significato etico dello sport con iniziative di vario tipo, considerando questa una delle strade da percorrere per ridare slancio a Cerignola».

    10 COMMENTS

    1. Si parla tanto di valorizzazione e rivitalizzazione di alcune zone di Cerignola : Terra Vecchia, espansione Ottocentesca ecc. . Sarebbe stata una splendida occasione, prolungando il percorso fino al Castello, per dare questa opportunità’. Oltretutto mi meraviglio che il Sig.Specchio, presidente Confcommercio di Cerignola, con attività’ commerciale al Castello, non si sia fatto promotore dell’iniziativa.

    2. se ci fosse piu coerenza da parte dell assessore allo sport , nella concessione delle strutture, forse lo sport sarebbe veramente sport , come dire metti da parte certe preferenze e sii piu neutrale

    3. iniziassero gia dalle elementari a far fare piu lezioni di ginnastica e non ore inutili di italiano matematica e quant’altro a bambini . fate muovere i bambini piu lezioni di buona educazione alimentare, quella vera non quella ingannevole. Buona giornata

    4. Il problema è che gli addetti ai lavori (allo sport) non sanno e non hanno conoscenza dello sport, ma per niente, si trovani li per caso, questa è la verità.
      Qualcuno si desse all’IPPICA e madòn.

    5. poiché la mia associazione e citata nell’articolo la “Giovanni Paolo II” mi sento in dovere per intervenire, ad oggi sono pochissimi i commercianti che hanno aderito a dare il loro contributo per questa manifestazione, certo si poteva organizzare meglio, si poteva interessare la terra vecchia, tutto quello che volete, ma per fare questo c’é bisogno di uomini, e non ci sono, c’é bisogno della collaborazione di tutte le categorie impiegate, ma cosi non é stato, allora con i pochi mezzi disponibili, si cerca di fare quanto é possibile, già quest’anno con i scarsi mezzi é stato realizzato tanto, poi a fine manifestazione mi darete ragione, spero solo che per il prossimo anno tutti si convincono a collaborare grazie dell’ospitalità Giulio Carrano

    6. gli organizzatori si devo dare a l’ippica ma chi critica si deve dare alle stalle poche parole buon identificatori ahahahahahahaha e che la modòn ti fac la graz

    7. Fanno bene che non organizzano mai nientr
      Ma pensate a farvi un quarto dei c…..vostri.
      Cpmplimeti all organizzatore

    8. Tutta la manifestazione è stata organizzata in maniera egregia, e ne avrete la dimostrazione domani sera….!!! alcuni CAPRONI cerignolani, non si smentiscono mai, amano parlare prima ancora di vedere.
      “il moscherino solitario e AH AH AH AH ” oltre a darvi alle stalle, datevi anche all’ippica che vi fa bene… ANCHE QUESTO E’ UNO SPORT DA NON SCARTARE.

      venite domani e sciacquatevi gli occhi…!!!

    9. Un meritato plauso all’ Amministrazione Comunale di Cerignola, con particolare riguardo all’ assessore Moccia, per l’ ottima riuscita della recente ” Notte bianca dello Sport ” che muove e promuove molti positivi interessi verso lo sport giovanile e ” popolare “-

    Comments are closed.

    Ultimora

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...

    Audace Cerignola, Tisci dovrebbe restare al suo posto ma adesso tutti sotto esame

    Sono ore di riflessione in casa Audace Cerignola, dopo il ko interno inaspettato di...

    Si separano le strade della Flv Cerignola e di coach Pino Tauro

    «La ASD FLV Cerignola comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di collaborazione sportiva...

    Torna a vincere la Flv Cerignola, superata 3-1 l’Ancis Villaricca

    Torna al successo dopo quattro sconfitte consecutive e nella gara più opportuna la Flv...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...