More

    HomeSportCalcioAnche ad Andria, Audace corsara: 0-2 con le firme di Morra e...

    Anche ad Andria, Audace corsara: 0-2 con le firme di Morra e Lasalandra

    Pubblicato il

    Pur con in tasca la vittoria del campionato, l’Audace Cerignola prosegue nella sua lunghissima striscia di successi, passando per 0-2 sul terreno della Nuova Andria. Mister Gallo rivoluziona lo schieramento abituale, concedendo spazio dall’inizio ed a partita in corso agli elementi meno utilizzati, soprattutto ai giovani della Juniores. In porta c’è infatti Cirulli, in difesa Colonna con Colangione e Francesco Matera; Schiavone e Giuseppe Grieco in mediana, con Caggiano e Gabriele Grieco sulle fasce laterali; in attacco il trio Morra-Flavio Amoruso ed Ardito. I ritmi sono da classica partita di fine stagione: entrambe le squadre non hanno nulla da chiedere al torneo e solo di rado ci si presenta ad offendere; Francesco Matera non impensierisce più di tanto Crisantemo, Coppola per i padroni di casa calcia di poco fuori. Poi il gioco ristagna a centrocampo, con un’occasione per parte sul finire della frazione: Morra al 35′ spedisce a lato da buona posizione, ed ancora Coppola non concretizza su veloce manovra degli andriesi.

    Il secondo tempo parte con una differente intensità, con l’Audace che sembra svegliarsi dal torpore: Ardito cerca la rovesciata (sfera a lato), mentre al 49′ è Morra a sbloccare, firmando il trentunesimo gol in stagione. Sugli sviluppi di un corner, il pallone finisce a Colangione che conclude a rete: Crisantemo non trattiene ed il capocannoniere è lesto da pochi passi ad insaccare. L’orgogliosa Nuova Andria -in campo con ben otto under- reagisce immediatamente e d’impeto: Cirulli devia in angolo una conclusione di Albano, a stretto giro di posta Caporale centra una clamorosa traversa. Flavio Amoruso di testa manca il bersaglio grosso, e c’è l’ingresso di Curci per Caggiano; il neo entrato, solo davanti al portiere (72′) prova un pallonetto che Crisantemo riesce a smanacciare. I ragazzi di Sinisi tengono sempre in allerta gli ofantini, fino al raddoppio di Lasalandra, subentrato a Gabriele Grieco (così come Sciscio aveva avvicendato Morra). Lunga azione gialloblu sulla destra, Flavio Amoruso si defila e crossa per l’incornata del fantasista che colpisce la parte inferiore della traversa e cade oltre la linea bianca. L’arbitro, la signorina Laraspata di Bari non ha dubbi ed assegna la marcatura, fra le proteste locali. Corre l’81’ minuto e il match si trascina alla sua conclusione senza altri cenni di cronaca. Domenica prossima, ultima fatica in Prima categoria per l’Audace, che riceverà al “Monterisi” l’Atletico Stornara.

    NUOVA ANDRIA-AUDACE CERIGNOLA 0-2

    Nuova Andria: Crisantemo, Di Palma, De Nigris, Caporale, D’Avanzo, Pasculli, Coppola (73′ Zinni), Pisicchio (71′ Loconte), Fiore (63′ Tesse), Amorese, Albano. A disposizione: Luzzi, Cassetta, Albo, Quacquarelli. Allenatore: Cosimo Sinisi.

    Audace Cerignola: Cirulli, Colonna, Grieco Gabriele (80′ Lasalandra), Schiavone, Colangione, Matera F., Caggiano (63′ Curci), Grieco Giuseppe, Morra (80′ Sciscio), Ardito, Amoruso F.. A disposizione: Vurchio, Amoruso D., Quarticelli, Colucci. Allenatore: Massimo Gallo.

    Reti: 49′ Morra, 81′ Lasalandra.

    Ammoniti: Amorese (NA); Colangione, Lasalandra (AC).

    Arbitro: Laraspata (Bari).

    CLASSIFICA ALLA TRENTATREESIMA GIORNATA

    Audace Cerignola 89; San Marco 77; Reali Siti Stornarella 69; Omnia Bitonto 61; Atletico Stornara 53; Polisportiva Sammarco 41; Bitetto 37; Audace Barletta, Nuova Andria 36; Sporting Daunia Foggia, Virtus Molfetta 35; Minervino Murge 34; Ultrattivi Altamura 32; Tre Torri Calcio Torremaggiore 31; Rocchetta Sant’Antonio 29; Sibillano Bari 26; Margherita Terme 10. (Margherita Terme un punto di penalizzazione)

    Ultimora

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...

    Due nuovi eventi di Giuseppe Amorese tra Roma e Pesaro

    A distanza di poche settimane, due eventi che vedono protagonista l’arte di Giuseppe Amorese....

    Venerdì 14 giugno nuova seduta del Consiglio comunale di Cerignola

    Il Presidente del Consiglio ha convocato il Consiglio comunale, in seduta ordinaria, per venerdì...

    Anticipazioni delle partite: gli avversari dell’Italia nella fase a gironi di Euro 2024

    La sfida per l'Italia all'EURO 2024 sarà ardua, specialmente dopo il trionfo nel 2020....

    Altro su lanotiziaweb.it

    L’Aps ‘Sud Music’ e l’Istituto “Di Vittorio-Padre Pio” in campo insieme per il progetto “Musicando”

    «Un progetto che, attraverso il ‘fare musica insieme’, intende promuovere e favorire tra i...

    Juan Ignacio Iliev ha vinto il terzo Open Fmishop di tennis allo Sporting Club di Cerignola

    Si è concluso il Terzo Open Fmishop presso lo Sporting Club di Cerignola: nove...

    Cerignola, Monsignor Domenico Battaglia ospite della parrocchia Sant’Antonio da Padova

    Ha avuto luogo nel tardo pomeriggio di martedì 11 giugno, nel salone “Monsignor Nicola...