More

    HomeEvidenzaCaso Gema, per Tavasci condanna a 3 anni e 5 mesi

    Caso Gema, per Tavasci condanna a 3 anni e 5 mesi

    Pubblicato il

    Tre anni e cinque mesi di reclusione. E’ la sentenza  per Lanfranco Tavasci, il titolare della Gema accusato, con altre cinque persone, di essersi appropriato di 22milioni di euro: denaro costituiti dai tributi riscossi per conto di 36 enti territoriali e mai riversati nelle casse degli stessi. La sentenza è stata emessa dal gup del tribunale di Foggia, Domenico Zeno, al termine del processo che si è svolto con il rito abbreviato. Tavasci è stato condannato per peculato e falso e assolto dall’accusa di associazione per delinquere. Assolto anche l’altro imputato nel processo abbreviato l’avvocato Giulio Gentile, che era stato coinvolto ma per una vicenda del tutto marginale per un presunto falso in qualità di procuratore speciale di un imprenditore che era interessato a rivendere alcune azioni della Gema che aveva acquistato. Il pubblico ministero, Antonio Laronga, aveva chiesto per Tavasci una condanna a cinque anni di reclusione. Nell’inchiesta della Guardia di finanza e della procura di Foggia sono stati coinvolti – in qualità di presidenti del cda, consiglieri e amministratori – anche, Mirella Alberini, moglie di Tavasci, la figlia Valentina Tavasci, Giuseppe Corriero, Giovanni Fanelli e Vincenzo Laricchia consigliere di amministrazione negli anni 2011-2012. Per loro il processo con il rito ordinario è ancora in corso davanti ai giudici della seconda sezione penale. Parzialmente soddisfatto uno dei legali di Tavasci, l’avvocato Gianluca Ursitti. “Siamo soddisfatti – ha detto – nella misura in cui il giudice ha escluso l’associazione per delinquere. Ovviamente siamo dispiaciuti per il fatto che il giudice non ha accolto le nostre richieste sulle ipotesi di peculato e falso che saranno comunque oggetto dell’appello”. (Luca Pernice)-Teleblu.tv

    4 COMMENTS

    1. Mi fareste rubare la metà del sig. Tavasci con la stessa pena??
      Anzi anche 1/3, proprio perché siete voi anche 1/4 mi va bene!
      Il tizio non farà un minimo di galera e si godrà il maltolto a vita.
      Questa è la giustizia italiana.
      Rivivo quanto studiato in Storia relativamente alla rivoluzione francese,
      siamo nella stessa situazione.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...

    “Taralli & Vino per Solidarietà”: domani in Piazza della Repubblica e Corso Aldo Moro

    Si terrà domani, l’iniziativa “Taralli & Vino per Solidarietà”, organizzata dal Rotary Club di...

    Operazione antidroga a Torino, 6 arresti: Cerignola piazza di smistamento dell’hashish

    La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato sei persone su ordinanza della Direzione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...