More

    HomeEvidenzaCerignola, due fratelli inventano l’App per fare networking in giro per il...

    Cerignola, due fratelli inventano l’App per fare networking in giro per il mondo

    Pubblicato il

    Si chiama Stellup l’idea di Giuseppe Belpiede, 26enne di Cerignola  e Vincenzo, 31 anni: «Sia io che mio fratello abbiamo viaggiato molto per studio e lavoro (tra Europa, Cina e America). E ogni volta che andavamo in un posto nuovo avevamo la stessa difficoltà nel conoscere gente nuova.

    Da questa necessità comune è nata l’idea di un’App dove chiunque può trovare il network a cui si sente di appartenere (sia un’università, una scuola o un’azienda) e fare nuove amicizie» spiega Giuseppe a Millionaire.

    Per creare l’idea hanno partecipato al programma di accelerazione cileno (http://www.startupchile.org/) e vinto 35mila euro con cui ha allargato il team (oggi oltre a suo fratello ci sono due sviluppatori). Recentemente, la startup hanno ottenuto un finanziamento di 100mila euro da investitori privati tra cui Marco Trombetti, Ceo di Translanted e Pi-Campus:

    «Come guadagneremo? Con le donazioni alle università, un mercato che solo in America è di 37 miliardi di dollari, ma che è poco digitalizzato. La piattaforma tratterà una percentuale su ogni donazione. Stiamo prendendo già accordi con università prestigiose in Europa e America».

    Tratto da millionaire.it – di G. D. – 5 novembre 2015

    2 COMMENTS