More

    HomeEvidenzaCerignola, sradicato ulivo per far posto al palo della cuccagna. E' polemica...

    Cerignola, sradicato ulivo per far posto al palo della cuccagna. E’ polemica sul social

    Pubblicato il

    La festa di San Matteo, molto sentita nella città di Cerignola rischia di diventare, se non lo è già divenuta, motivo di scontro politico, di polemica a colpi di post facebook, com’è di rito ormai da diverse settimane su numerose questioni che interessano la città. Oggetto del contendere, questa volta, è un albero (un ulivo) rimosso, tra l’incredulità dei molti presenti, in Piazza del Cinquecentenario nella zona storica del comune ofantino, per far posto al palo della cuccagna. Subito le foto dell’escavatore che rimuoveva la pianta rappresentativa per far posto al palo hanno fatto il giro delle bacheche facebook e dei gruppi di molti cerignolani, fino a giungere ad alcuni amministratori.

    Sul tema è intervenuto, infatti, il Consigliere d’opposizione Tommaso Sgarro, il quale proprio sul social, riprendendo quegli scatti, commenta: «No, vabbè, questa qualcuno me la spieghi. Viene divelto un ulivo per giocare all’albero della cuccagna. In una piazza pubblica. Intervento a costo zero? – commenta ironico il segretario cittadino del Pd – Siamo la città di Pulcinella. Ognuno fa quello che gli pare, come ieri più di ieri. Ma secondo voi qualcuno si assumerà questa volta la responsabilità per quanto accaduto?».

    Ha provato a fare chiarezza l’assessore allo sport e alle politiche giovanili, Carlo Dercole, il quale intervenendo su facebook ha commentato l’accaduto: «Signori, i vigili urbani sono arrivati sul posto appena avvisati. Non ho motivo di non credere alle loro parole. Quando sono arrivati l’albero non c’era più. Domani si farà una denuncia ad ignoti. Nel frattempo, dietro l’angolo, i residenti hanno organizzato una cucolata ed il ricavato andrà in beneficenza ad un bambino malato di cancro. Vi invito ad uscire da questo social ed andare a donare un euro per quel bambino».

     

    17 COMMENTS