More

    HomeNotizieCultura"Che librio in città", terza tappa al parco Baden Powell

    “Che librio in città”, terza tappa al parco Baden Powell

    Pubblicato il

    L’iniziativa itinerante “Che librio in Città”, organizzata dall’Assessore alla Cultura Giuliana Colucci, in collaborazione con l’Age ed i docenti delle scuole cittadine, ha fatto tappa giovedì all’ex commissariato di Polizia (Parco Baden Powell). Una zona particolarmente nota, soprattutto perché da quelle parti scorrazzano motorini guidati da ragazzini senza casco: addirittura ne abbiamo visto passare uno con tre ragazzi in sella, i quali pensavano di avere il parco per loro, ed invece sono stati costretti alla ritirata. Ma non sono mancati giovani che invece, frequentando il parco, hanno dato una mano agli organizzatori per preparare le attività che si sono svolte, con grande gioia di bambini e genitori, nonostante il caldo opprimente. L’ospite di questa terza tappa è stata la docente dell’Università di Bari ed anche insegnante elementare Francesca Bellafronte, che in esclusiva per lanotiziaweb.it ha detto: «E’ bello poter trasmettere ai ragazzi l’emozione di raccontare le favole, per farli immergere in un mondo meraviglioso pieno di energia positiva. Eventi come questi aiutano a stimolare la mente dei bambini e a dare loro maggiore serenità per un futuro migliore». Parole che sono state ampiamente condivise dall’assessore Colucci, che ancora una volta ha ringraziato chi (a vario titolo) ha saputo dare il giusto apporto al successo del chiosco itinerante: prossima tappa il 6 agosto, in Piazza Padre Pio.