More

    HomeEvidenzaFranco Metta è il nuovo Sindaco di Cerignola

    Franco Metta è il nuovo Sindaco di Cerignola

    Pubblicato il

    Il ballottaggio di domenica 14 giugno decreta Franco Metta nuovo primo cittadino. Il neo Sindaco si impone con 12.359 voti (il 55,51%) sul candidato del centrosinistra Tommaso Sgarro fermo a 9.904 preferenze (44,49%). Una sfida avvincente cominciata già lo scorso gennaio, ed entrata nel vivo da aprile, che ha visto contrapporsi principalmente Metta e Sgarro, coloro che poi sono giunti, come previsto al ballottaggio all’indomani del voto del 31 maggio scorso. In due settimane il penalista cerignolano ha giocato al meglio la partita, recuperando e andando in vantaggio. Un percorso in salita quello di Metta, che ha dovuto recuperare un gap di circa 3000 voti. Nel centrosinistra le 12.166 preferenze del primo turno non ci sono più; il civico mette a frutto i 9.371 voti del 31 maggio e ne aggiunge circa 3000. Nel corso della settimana si sprecheranno le analisi del voto e le opinioni dei protagonisti. Il dato incontrovertibile è che la Coalizione del Cambiamento ha vinto in modo netto al ballottaggio. Già dopo la mezzanotte i festeggiamenti, sulla base di un dato che si configura tale (vittoria per Metta, ndr) fin dalle prime schede scrutinate; il cicognino è in vantaggio in 43 sezioni su 50, il dado è tratto. Al via quindi i festeggiamenti, in una via Mameli che si veste per una sera di lacrime e sorrisi, di tristezza e di felicità, a seconda delle latitudini.

    GLI AUGURI e LA NOTA STONATA Al nuovo Sindaco i complimenti per la vittoria e l’augurio, da parte di questa Redazione, di poter svolgere al meglio il suo compito nei prossimi cinque anni. Non è mancata però, ancora una volta, una nota stonata. Durante i festeggiamenti, un giornalista di questa testata è stato aggredito verbalmente, con tanto di “invito” ad andare via da quel luogo quanto prima, mentre era intento a scattare una foto e a tentare di raccogliere una dichiarazione dal nuovo Sindaco Metta. Giustificata l’euforia del momento speriamo si possa, quanto prima, chiarire lo spiacevolissimo accaduto.

    NELLE PROSSIME ORE TUTTI GLI APPROFONDIMENTI SUL VOTO