More

    HomeEvidenzaInizio anno scolastico, gli auguri dell'Amministrazione comunale

    Inizio anno scolastico, gli auguri dell’Amministrazione comunale

    Pubblicato il

    Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma del sindaco Franco Metta, che formula a nome dell’Amministrazione comunale nella sua interezza, gli auguri per l’inizio del nuovo anno scolastico, previsto per lunedì 14 settembre. Di seguito la nota integrale.

    «Lunedì 14 p.v., in tutte le scuole di ogni ordine e grado della Città, suonerà la prima campanella di questo nuovo anno scolastico. Desidero rivolgere, a nome dell’Assessore all’Istruzione Giuliana Colucci, della Giunta e del Consiglio comunale un caloroso augurio per un sereno e proficuo avvio delle attività scolastica ai ragazzi, alle famiglie, ai dirigenti, agli insegnanti, agli educatori e a tutto il personale ausiliario. In occasione del primo giorno di scuola, un membro dell’Amministrazione comunale sarà presente ai cancelli di ciascuna delle scuole elementari di Cerignola. Personalmente, mi recherò a Torricelli, all’Istituto Scolastico “Cesare Battisti”. Sono consapevole del ruolo fondamentale che ha la Scuola per la crescita sociale e culturale della nostra Città e ho sempre apprezzato, anche perché figlio di insegnanti, la passione e l’impegno nella difficile e complessa opera di  formazione delle nuove generazioni. So che la scuola di Cerignola, malgrado le tensioni di una lunga stagione di continue riforme, saprà continuare a portare avanti il suo mandato proponendosi sempre come luogo di valori, realtà sensibile al dialogo interculturale, al rispetto dell’ambiente, alla promozione della legalità, orientata all’integrazione sociale, alla solidarietà centrata sulla Persona in un rinnovato umanesimo. L’augurio più caloroso è per gli studenti: spero vivamente che possano appassionarsi allo studio non per mera erudizione, ma per il desiderio di conoscere. Ricordo loro, in particolare ai più grandi, che lo studio è impegno, è interesse, è per sé, per i propri genitori, ma prioritariamente per la società intera. Un augurio particolare ed affettuoso va ai più piccoli, che per la prima volta si affacciano nel mondo della scuola. Alle famiglie, oltre agli auguri, l’invito a condividere con partecipazione il percorso dei propri figli, sottoscrivendo un solido patto formativo con la scuola. Nel dichiarare come prioritario l’impegno mio, dell’Assessore all’Istruzione e più in generale di questa nuova Amministrazione verso le nuove generazioni e il loro futuro, cercherò di dare risposte concrete, efficaci e di lungo periodo alle esigenze di servizi educativi e culturali di qualità del territorio. Sono sicuro che coordinare e integrare gli sforzi, produrre, attuare strategie chiare, univoche e condivise è presupposto di risultato, di crescita e di qualità della nostra Città. Con questi auspici giungano a tutti Voi, da parte mia e dell’Amministrazione che rappresento, i più sentiti auguri di buon anno scolastico».

    5 COMMENTS

    1. il sindaco del costo zero si sta dimenticando della padre pio, come la mettiamo? tutto apposto avvocato? altro che auguri