More

    HomeSportCalcioTerza trasferta in una settimana per l'Audace: c'è il Bitetto per la...

    Terza trasferta in una settimana per l’Audace: c’è il Bitetto per la prima di ritorno

    Pubblicato il

    Trasferta a Bitetto per l’Audace Cerignola, che inizierà così il girone di ritorno nel campionato di Prima categoria: sarà la terza gara fuoricasa in una settimana per gli uomini di Massimo Gallo, dopo i successi con Stornara ed Omnia Bitonto. Giovedì, al “Città degli Ulivi”, i gialloblu hanno conquistato il passaggio alle semifinali di coppa Puglia, battendo i bitontini con un gol di Colucci, facendo seguito al 2-1 dell’andata. Il difensore è riuscito a violare una porta che sembrava stregata per gli attaccanti, visti i due rigori parati da Vitucci a Dipasquale e la sfortuna di Lasalandra, il quale aveva colpito un palo. Nella prossima settimana, la Figc regionale renderà noti i due gironcini di semifinale, nei quali saranno inserite le sei formazioni rimaste in lizza: in sostanza due triangolari con sole partite di andata, con le vincenti ad affrontarsi poi nella finale, prevista il 2 aprile prossimo. Tornando al campionato, l’Audace ha terminato la prima metà di stagione con statistiche di livello superiore: 46 punti, quindici vittorie ed un solo pareggio, 62 reti realizzate ed appena 6 al passivo. Tuttavia, il grande spessore degli ofantini non basta al momento a prendere il largo, poiché il San Marco sta disputando anch’esso un torneo straordinario: i garganici sono a sei lunghezze di distanza e con un incontro da recuperare, segno che bisogna tenere alta la concentrazione. Per la sfida di domani, due indisponibili per squalifica, Conte (che ha riportato a Stornara un problema muscolare e quindi comunque assente) e Borrelli. Morra tornerà in prima linea e nello schieramento iniziale il tecnico Gallo sceglierà in base alla condizione generale dei suoi; Colangione dirigerà le operazioni in difesa ed a centrocampo ci sono diverse opzioni sulle quali optare.

    Il Bitetto -sconfitto 3-0 all’esordio dal Cerignola- occupa l’undicesima posizione, con 17 punti ed un bilancio complessivo di tre vittorie, otto pareggi e cinque sconfitte. La compagine guidata da Cramarossa è in serie utile da cinque giornate, in cui ha totalizzato 9 punti, portandosi appena fuori dalla zona playout, riscattando così un avvio abbastanza al rallentatore. I baresi hanno operato diverse modifiche alla rosa con cui sono partiti in estate, ed i risultati non si sono fatti attendere: tra le mura amiche il Bitetto è ancora imbattuto e proprio al campo comunale “Antonucci” sono stati incamerati 12 dei 17 punti che compongono il bottino granata. Il capocannoniere è il centrocampista Vischio con cinque centri, seguito dal pari ruolo Iasparro e dalla punta Proscia con quattro. Calcio d’inizio alle ore 15, con la direzione arbitrale affidata al sig. Zingarelli, della sezione di Barletta.