More

    HomeSportCalcioAudace Cerignola, Eccellenza ancora più vicina: cinquina al Polimnia

    Audace Cerignola, Eccellenza ancora più vicina: cinquina al Polimnia

    Pubblicato il

    Non è mai stata in discussione in testa alla classifica, ma il successo di quest’oggi dell’Audace Cerignola sul Polimnia (5-0) assume i connotati di una sentenza definitiva per il campionato di Promozione, con gli ofantini ad aspettare ormai solo la matematica. Senza sbavature e assai pratica l’esibizione dei ragazzi di Massimo Gallo, il quale ha presentato il solito 3-4-3 con diverse novità, come: Angelo Colucci e Borrelli in difesa con Ciano per l’occasione centrale; Gabriele Grieco esterno alto a destra e Monopoli dalla parte opposta; Dipasquale-Morra-Lasalandra in attacco. Nulla da segnalare per quasi venti minuti, poi (giusto al 19′) alla prima vera opportunità l’Audace fa centro: lancio in area per la sponda aerea di Dipasquale per Morra, tiro al volo sporcato da un difensore, Serrano spiazzato ed è 1-0. Seconda pallagol, seconda realizzazione: due giri di lancette più tardi, la manovra palla a terra dei padroni di casa libera Dipasquale, che si infila nelle maglie della retroguardia barese e deposita in fondo al sacco con un piattone destro. Al 33′ il Cerignola offre alla platea del “Monterisi” il tris: Morra allarga sulla destra per Dipasquale, il capitano mette in area piccola un pallone radente, trovando pronto all’appuntamento Lasalandra. In poco meno di un quarto d’ora, la capolista archivia virtualmente la sfida, con un Polimnia incapace di sottrarsi allo strapotere locale. In chiusura di prima frazione, Lasalandra assistito da Monopoli colpisce il palo esterno: il fantasista si rifarà eccome successivamente.

    Questo slideshow richiede JavaScript.