More

    HomeEvidenzaForte terremoto nel centro Italia. Amatrice, Arquata e Pescara del Tronto distrutte

    Forte terremoto nel centro Italia. Amatrice, Arquata e Pescara del Tronto distrutte

    Il bilancio è di oltre 200 vittime, numero destinato purtroppo a salire

    Pubblicato il

    Una violenta scossa di terremoto (magnitudo 6) ha colpito il centro Italia, in provincia di Rieti e tra Umbria e Marche. Crolli e persone coinvolte in diversi comuni. Il bilancio al momento è di oltre 200 morti accertati. Vengono però segnalate molte persone sotto le macerie e il bilancio può salire. Le maggiori perdite ad Arquata e Pescara del Tronto (Ascoli Piceno) e in quel di Amatrice e Accumoli (Rieti).

    img_0593-1Tre le scosse più forti. Una di magnitudo 6 è stata registrata alle 3:36. L’epicentro a 2 chilometri da Accumoli (Rieti) e 10 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) ed Amatrice (Rieti). L’ipocentro è stato a soli 4 km di profondità. Seconda e terza scossa sono state registrate alle 4:32 e 4:33. Hanno avuto epicentro in prossimità di Norcia (Perugia), Castelsantangelo sul Nera (Macerata) e Arquata del Tronto (Ascoli Piceno). Gli ipocentri sono stati tra gli 8 e i 9 km. Oltre 50 finora (alle 6:40) le repliche di magnitudo superiore a 2, cinque delle quali di magnitudo 4 o superiore. Le scosse sono state chiaramente avvertite in tutto il centro Italia (da Rimini a Napoli). Un “sisma severo”, dalle prime informazioni ci sono stati “feriti e crolli importanti”, ha detto a RaiNews24 il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio.

    Gravissimi danni ad Amatrice, dove il corso principale è devastato. “E’ un dramma. Metà paese non c’è più”, ha detto il sindaco, “le strade di accesso sono bloccate”. L’ospedale di Amatrice è inagibile. Feriti e barelle vengono curati anche in strada davanti all’ospedale. Le ambulanze stanno trasferendo i feriti a Rieti, mentre i pazienti del nosocomio vengono trasferiti in altri ospedali. All’arrivo alle porte di Amatrice, provenendo dall’Aquila sulla strada 260 Picente, il Ponte chiamato ‘A tre occhi’ sopra il torrente Castellano è pericolante, si è affossato dopo il crollo di un muro sottostante. Si passa in questo punto solo a piedi o in moto. Fino a un chilometro e mezzo da Amatrice sulla 260 Picente la strada è transitabile. Alla vista non ci sono frane o edifici crollati sulla strada. Già a 15 km da Amatrice nelle frazioni di Montereale (L’Aquila) la gente è in strada. A 10km sono visibili sugli edifici crepe e cadute di intonaco.

    Situazione molto grave anche ad Accumoli. Un uomo di 65 anni è stato estratto vivo dalle macerie di una delle abitazioni crollate ad Accumoli, secondo quanto riferiscono fonti sanitarie. Il recupero è avvenuto in un altro punto rispetto a quello dove si sta cercando la famiglia composta da una giovane coppia e due bambini. Sul posto sono al lavoro due escavatori. L’impiego della ruspa si alterna con le ricerche a mani nude, svolte da squadre dei Vigili del Fuoco e del soccorso alpino e speleologico della Guardia di Finanza. Due persone sono morte nel crollo della loro abitazione a Pescara del Tronto, una frazione di Arquata vicina all’epicentro, pochi chilometri prima di Accumoli, provenendo dalla Ss4. Lo confermano i carabinieri. Si tratterebbe di una coppia di anziani coniugi, deceduti nello stesso crollo. “Un unico blocco di macerie sulla strada, si scava”. Questo quello che si vede all’arrivo del paese. “Siamo costretti a lasciare l’auto e a proseguire a piedi – dice la reporter dell’ANSA – la gente piange mentre cammina e si avvia verso il paese”. Due bambini di 4 e 7 anni, fratellini, sono stati estratti vivi dalle macerie. Si sono salvati in quanto la nonna, dove erano ospiti, li ha infilati insieme a lei sotto al letto. La donna risponde da sotto le macerie. Tutta la frazione continua ad essere inaccessibile dalla statale. I volontari portano acqua e coperte.

    2 COMMENTS

    1. Terribile, una forza devastatrice incontrollata!!!! Speriamo che gli aiuti arrivino presto!!!!!

    Comments are closed.

    Ultimora

    Pallavolo Cerignola, Margaret Altomonte per il quarto anno consecutivo in cabina di regia

    La Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare ufficialmente il rinnovo di Margaret Altomonte per il...

    Controlli sull’autotrasporto internazionale: la Polizia Locale ha sanzionato 4 mezzi pesanti

    Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Polizia Locale di Cerignola hanno condotto un'operazione...

    Giornata Mondiale del Rifugiato, a Cerignola una festa per accogliere

    Anche quest'anno, l'associazione San Giuseppe Onlus risponde con gioia all’appello del Centro Servizi Per...

    Grano, CIA Puglia: “Bari e Foggia tornino a quotare il prodotto”

    “Con la campagna di raccolta in pieno svolgimento, occorre che le Borse Merci di...

    Cerignola, 17 locali comunali in comodato d’uso gratuito per gli enti del terzo settore

    Il Comune di Cerignola promuove l’associazionismo e l’animazione socioculturale mettendo a disposizione 17 locali...

    Serie C, il campionato 2024/25 prenderà il via domenica 25 agosto

    Tramite un comunicato ufficiale, la Lega Pro ha diffuso le date principali della stagione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Pallavolo Cerignola, Margaret Altomonte per il quarto anno consecutivo in cabina di regia

    La Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare ufficialmente il rinnovo di Margaret Altomonte per il...

    Controlli sull’autotrasporto internazionale: la Polizia Locale ha sanzionato 4 mezzi pesanti

    Nel pomeriggio di ieri, gli agenti della Polizia Locale di Cerignola hanno condotto un'operazione...

    Giornata Mondiale del Rifugiato, a Cerignola una festa per accogliere

    Anche quest'anno, l'associazione San Giuseppe Onlus risponde con gioia all’appello del Centro Servizi Per...