More

    HomeNotizieCronacaCerignola, arrestato giovane pusher. Ritrovata merce rubata in zona Tressanti

    Cerignola, arrestato giovane pusher. Ritrovata merce rubata in zona Tressanti

    Pubblicato il

    I Carabinieri della Stazione di Cerignola, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto ABATINO Alessandro, cerignolano, classe ‘98. Negli ultimi mesi, il giovane, in più circostanze, riusciva a sfuggire ai controlli dei militari allorché gli stessi, notando strani movimenti nella zona antistante il comune, tentavano di bloccarlo, mentre Abatino, a bordo del suo scooter, riusciva a eludere i controlli. Il freddo degli ultimi giorni, però, lo ha costretto ad andare in giro a piedi e i carabinieri, notandolo mentre con fare sospetto si aggirava per le vie del centro, lo bloccavano e gli rinvenivano addosso un grammo di hashish. Estesa la perquisizione anche all’abitazione del giovane, all’interno del box, e più precisamente proprio nella sella del suo motorino, i carabinieri rinvenivano un ulteriore quantitativo di hashish del peso di circa 43 grammi, oltre a 4 grammi di marijuana, sostanza già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio. Il giovane, quindi, dichiarato in stato di arresto, veniva sottoposto agli arresti domiciliari.

    I militari dell’Aliquota Radiomobile di Cerignola, in località Borgo Tressanti, rinvenivano abbandonato un rimorchio, con targa bulgara, al cui interno vi erano 6 bancali di porte “tagliafuoco”, e anche due pale per elicotteri militari. I successivi accertamenti permettevano di stabilire che il tir era partito da Trento ed era diretto in Grecia, dove le pale di elicottero sarebbero state consegnate all’aviazione greca. Al porto di Ancona, però, ignoti malfattori si erano impossessati dello stesso, carico anche di numerosi capi d’abbigliamento del noto marchio “diesel”, che non sono stati tuttavia rinvenuti. La restante merce, invece, del valore di oltre 100.000 Euro, veniva riconsegnata ai legittimi proprietari.

    Questo slideshow richiede JavaScript.

    Ultimora

    Celestino Capolongo si dimette da consigliere comunale del Pd a Cerignola

    Questa mattina Celestino Capolongo, a cui il giudice ha revocato gli arresti domiciliari e...

    Pomodoro, Cia Capitanata: “Basta rinvii, ora l’intesa sul prezzo”

    “Sul pomodoro da industria, al Centro Sud occorre superare questa fase di stallo nelle...

    Di giorno avvocato, di notte scrittore: Vittorio Pelliccioni lancia il suo primo romanzo “La Stella di Niamh”

    Credere nei sogni e non arrendersi mai, la storia che ha portato l’avvocato Vittorio...

    Cerignola, nuovo appuntamento informativo sul “Dopo di Noi”

    Si terrà giovedì 18 aprile 2024, alle ore 17, presso l’auletta conferenze del Comune...

    Raccolta rifiuti, Bonito: «Inammissibile scaricare sui cittadini le questioni aziendali di Tekra»

    Le inefficienze del servizio di raccolta dei rifiuti, particolarmente nelle aree più distanti dal...

    “Fumo Zero: un respiro di salute” per il futuro di Cerignola

    Venerdì 19 aprile alle 10:00, nell'Aula Consiliare di Palazzo di Città a Cerignola, un...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Celestino Capolongo si dimette da consigliere comunale del Pd a Cerignola

    Questa mattina Celestino Capolongo, a cui il giudice ha revocato gli arresti domiciliari e...

    Pomodoro, Cia Capitanata: “Basta rinvii, ora l’intesa sul prezzo”

    “Sul pomodoro da industria, al Centro Sud occorre superare questa fase di stallo nelle...

    Di giorno avvocato, di notte scrittore: Vittorio Pelliccioni lancia il suo primo romanzo “La Stella di Niamh”

    Credere nei sogni e non arrendersi mai, la storia che ha portato l’avvocato Vittorio...