More

    HomeSportAltri SportCoppa Puglia, gli Uniti per Cerignola superano 2-1 l'Arcadia Bisceglie

    Coppa Puglia, gli Uniti per Cerignola superano 2-1 l’Arcadia Bisceglie

    Pubblicato il

    Gli Uniti per Cerignola fanno il colpo in quel del campo Fares: ad un passo dalla final four di Coppa Puglia, l’assenza del trio Maratea-Guercia-Dantone sprona il quintetto in campo e il capitano Dilucia porta al successo le ofantine, segnando il 2-1 contro il Bisceglie. Per la terza giornata di Coppa, mister Patetta ha schierato: Sciannamea in porta, Dilucia in difesa, Di Bari e Carlone sulle fasce e Frisani in attacco. Per le ospiti: Fiucci in porta, Carbone, Figliolia, Cicco e Lorizzo.
    Nei primi istanti di gara, l’inerzia prende una piega a favore delle ospiti: Lorizzo spreca da calcio d’angolo, Figliolia frena la corsa di Frisani, Carbone vede respingersi la conclusione dall’infallibile Sciannamea e dopo l’ingresso della Nemore, senza esito restano i tentativi di Figliolia in area. Dopo il timeout richiesto dalle gialloblu, il gioco ofantino sembra mutare totalmente: il quintetto tende non solo a difendere ma anche ad attaccare, grazie alla carica di Frisani che cerca il successo in svariate situazioni. Vitale stoppa il colpo di Carlone, Dilucia sfiora il palo da centrocampo: Sciannamea blinda la porta dal destro di Lorizzo, poi Frisani (al suo quarto tentativo) intercetta la palla e porta gli Uniti per Cerignola in vantaggio con un destro che non lascia scampo a Fiucci. Sull’1-0, la difesa cerignolana si rinvigorisce e per Carlone non è difficile frenare la corsa di Cicco.
    Al fischio d’inizio del secondo tempo, il Bisceglie non indietreggia e schierando le sue migliori giocatrici cerca di rientrare in partita. Carbone non centra l’obbiettivo dalle fasce, Fucci respinge su Di Bari e Frisani, Altamura contiene la rapida Carlone in area. Sciannamea interviene su Lorizzo, l’impaziente Zotti mette dentro il pareggio sulla respinta del portiere di casa. La reazione degli Uniti per Cerignola non tarda ad arrivare: Dilucia inizia a mirare la porta biancoblu, poi le ospiti commettono il sesto fallo che porterà al successo le ofantine. Capitan Dilucia calcia il tiro libero e fa centro. A quattro minuti dalla fine, le ospiti tentano l’impossibile con assist precisi e colpi d’effetto, ma la maestria di Sciannamea sovrasta le loro speranze e la partita si conclude 2-1. Domenica 17 dicembre, le giocatrici di Patetta sfideranno il Soccer Sava per l’undicesima giornata di campionato: match in programma al campo Fares, alle ore 10:30.