More

    HomeEvidenzaDibisceglia (PD): «Pasticcio sulle rotatorie, l'Amministrazione brancola nel buio»

    Dibisceglia (PD): «Pasticcio sulle rotatorie, l’Amministrazione brancola nel buio»

    Pubblicato il

    «Dopo aver letto alcune considerazioni dell’assessore Bufano sulla rotatoria “Dieci Fontane” ho sempre più la certezza che quest’amministrazione operi brancolando nel buio», commenta la consigliera dem Maria Dibisceglia. «Nelle scorse settimane avevo informato la Soprintendenza rispetto alla possibilità che vi fossero dei cunicoli nella parte sottostante il cantiere, considerato che quella è una zona limitrofa ad un sito d’interesse storico e culturale. Dopo aver avuto la conferma che alcuna comunicazione era stata fatta ai referenti locali della Soprintendenza da parte dell’amministrazione comunale, e dopo aver verificato che plurime erano le violazioni di legge poste in essere, abbiamo presentato un esposto alla Procura della Repubblica».

    Al Sindaco Franco Metta, che pochi giorni fa l’aveva accusata di assumere un comportamento ostativo rispetto all’allocazione del murale di Di Vittorio, la Consigliera risponde: «La mia cultura politica, sicuramente più “di vittoriana” di chi oggi si erge a sostenitore indefesso di valori che non hanno mai fatto parte della sua, mi impone di raccogliere le doglianze dei cittadini e verificare che tutto si svolga nella massima legalità. Quel cantiere non solo sta creando vari disagi alla viabilità e a chi abita quelle strade, ma viola le leggi in materia edilizia e tutte le norme in materia di sicurezza sul lavoro». «Prima che si commettano ulteriori errori, mentre i lavori alla rotatoria di via Bologna restano bloccati per il tempo necessario a rifare i famosi calcoli paventati dall’Assessore Bufano, chiediamo che vengano posticipati i lavori per la costruzione della rotatoria nei pressi del cimitero. Il rischio che si verifichino ingenti blocchi della viabilità è altissimo, considerato che si tratta di due strade parallele e parecchio trafficate».

    13 COMMENTS

    1. sarei curioso di sapere come la pensa la gente che abita lì di fronte alla rotatoria, che un domani – tanto tutto arriva – si ritrova nel letto le macchine, i pullman e le moto, che alla rotatoria arrivano a folle velocità, specialmente auto e moto che a Cerignola sono soliti fare sgommate. Dobbiamo augurarci almeno che si squarcino le corna, almeno risolviamo alla radice il problema.

    2. Un ringraziamento alla con.ra Bisceglia.Mi auguro che la magistratura…faccia il suo dovere.Un vero ABUSO di potere…concussione…falso… ideologico. Questa amministrazione di FACCENDIERI…affacentati nel MALAFFARE GESTIONALE POLITICO, VA FERMATO IMMEDIATAMENTE. I DANNI SARANNO EPOCALI. PREFETTO CI SEI HO NO. MAGISTRATURA…DORMI!!!HO SEI IN FERIE.

    3. Ma è possibile che tutta la popolazione di questa città, ormai distrutta, nessuno fa niente? NESSUNO CI DIFENDE?Allora hanno ragione “GLI INCAPACI”quando dicono che siamo PECORE!! Questo è capace che si alza una mattina, fa costruire il VESUVIO ALLA ZONA FORNACI, QUESTO È PAZZO DA LEGARE

    4. Stavo osservando attentamente la foto della rotatoria che avete pubblicato con la notizia… e non l’avevo mai vista dall’alto… Effettivamente è sempre più grande ogni giorno che passa… Però ora che la guardo bene.. mi domando: non può essere un segnale per gli ufo?
      Vedo una specie di forma a conchiglia.. boh

    5. Caro Sindaco non curare a questa gentaglia vai spedito come un treno nel migliorare questa città , rimasta nel pantano X 20 anni. Rosicano nel veder migliorare la città, solo perché non sono stati mai in grado di dare nulla.

      • Caro lecchino per fare delle rotatorie nel paese di Cerignola devono assumere delle persone adatte alla viabilità che studiano da anni la viabilità delle città italiane…… invece chi decide la viabilità del nostro paese non è cosa sua se ne faccia una ragione xè la figuraccia che stanno facendo diventare una storia di Cerignola molto negativa…. come diceva F.Califano è meglio che andate in esilio dentro un cesso!!!!!!!! Ciao da Torino

    6. Non capisco dov’e’ il problema, non si fa nulla e non siete contenti, si fa qualcosa e non siete contenti, ma alla fine che ###volete?

      • Che ragionamento è?
        Mica si fa tanto per fare!
        E positivo che le cose si facciano, ma è fondamentale che si facciano bene per non essere costretti a rifarle aumentandone tempi e costi.

    7. Ridicola una rotatoria in quel punto e ancora più ridicola la scelta di porvi al centro il monumento a Divittorio.
      Un progetto del genere non avrebbe passato l’esame di composizione in una facoltà di Architettura.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...

    Campi assetati in tutta la regione, CIA Puglia: “La siccità sta ‘bruciando’ la nostra agricoltura”

    Dalla punta più a nord della regione al lembo di terra più a sud,...

    Tratto Foggia-Cerignola della statale 16, Conversano: «Si faccia manutenzione al più presto»

    Pubblichiamo di seguito e integralmente, una nota stampa del consigliere di maggioranza del Comune...

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...