More

    HomeNotiziePoliticaForza Italia dice no al referendum sulla ZTL

    Forza Italia dice no al referendum sulla ZTL

    Pubblicato il

    E’ di questa mattina un comunicato stampa di Forza Italia sulla non adesione al Referendum da parte del gruppo politico. Il partito, coerentemente con il dialogo-appoggio che fin dall’inizio ha istaurato con la maggioranza, proporrà proposte concrete nelle prossime ore. Di seguito il documento integrale

    Forza Italia Cerignola dice No al referendum contro la ZTL proposto dal PD ma si pone, al fianco, degli esercenti e delle problematiche dagli stessi sollevate essendo convinti che l’opposizione si fa, anche, proponendo soluzioni ai problemi cittadini. Per questo si impegna a produrre, a breve, all’amministrazione Metta, proposte concrete e studiate a modifica della ZTL così come è stata pensata e realizzata.

    Le proposte di Forza Italia, afferma il coordinamento cittadino per il tramite dell’ing. Mario Distefano, saranno il frutto di rilievi, studi, simulazioni del traffico della ns città ascoltando cittadinanza e commercianti.

    Tra i punti che verrano inseriti di certo vi saranno la modifica degli orari della ZTL, la  richiesta di gratuità dei pass per i residenti e commercianti della ZTL  nelle ore di apertura dell’esercizio in concomitanza con l’apertura del varco, il ripristino di alcuni sensi unici o doppio senso.

    Forza Italia è convinta che Cerignola ha si’ bisogno di avere un corso più vivibile per le famiglie, per i bambini, nei giorni di festa e nei periodi estivi, ma non per questo, negli altri periodi, il traffico della città dovra’ essere caotico e con maggiore inquinamento.

    11 COMMENTS

    1. DiStefano mi raccomando alla riduzione dei sensi unici introdotti e magari all’accorciamento della ZTL : non dal Carmine bensì dalla Strada Larga.

    2. il partito coerentemente al dialogo – appoggio……. ahahahahahahahah siete solo dei pagliacci vergognatevi pur di mantenere qualche posto di prestigio e fare affari vendereste l’anima al diavolo. mi chiedo perché non chiedete esplicitamente di entrare in maggioranza? siete pure vigliacchi non volete neanche esporvi ma lavorare nell’ombra. i cerignolani non dimenticano