More

    HomeNotizieCronacaFurto nella notte allo Stadio Monterisi, Grieco: «sono profondamente amareggiato»

    Furto nella notte allo Stadio Monterisi, Grieco: «sono profondamente amareggiato»

    Pubblicato il

    E’ accaduto la scorsa notte, quando ignoti si sono introdotti all’interno dello Stadio Comunale “Domenico Monterisi” di Cerignola. Un furto che ha visto la “Casa dell’Audace Cerignola” depredata di alcune derrate alimentari (vino, caffè, ecc.), utilizzate la domenica nell’area hospitality. Inoltre c’è stata la rottura di diversi lucchetti di accesso all’area attigua agli spogliatoi. «Sono profondamente amareggiato – ha detto il presidente dell’Audace Cerignola Nicola Grieco -. Al di là del furto, si tratta di un fatto che non fa bene alla città e non rende giustizia al lavoro messo in campo dalla mia famiglia in questi anni. Abbiamo fatto e stiamo facendo tanto per lo sport. Quando però dobbiamo trovarci a gestire simili situazioni ti cadono davvero le braccia».

    6 COMMENTS

    1. serie C ? Ahahahahah
      Ma quale serie C. Per fare il salto di categoria si deve prima di tutto fare il salto di qualita’ nella vita quotidiana della gente, altrimenti Cerignola verra’ sempre sacansata come la peste e qua non verra’ mai nessuno, del resto mai nessun nuovo imprenditore forestiero è venuto ad investire proprio per questi ovvi motivi.
      Purtroppo la nomea/etichetta di citta’ perfida ce l’avremo in eterno per colpa di questi ignobili gesti.
      Mai io da calciatore o imprenditore metterei piede in questo posto, triste dato di fatto.

      • E’ DA IMPAZZIRE, PENSARE AL LIVELLO DI CITTA’ E PAESI DEL CENTRO/NORD ITALIA A CONFRONTO CON CERIGNOLA. LA GENTE QUI’ HA UNA MENTALITA’ E CULTURA ARRETRATE, SI PENSA SOLO AD EMERGERE DALLA PALUDE FREGANDO IL VICINO. TOTALMENTE ROVINATI. FORSE SERVE UN MAGGIORE SCAMBIO INTERCOLTURALE CON PAESI MENTALMENTE PIU’ AVANZATI. CI SONO PERSONE CHE NON SONO MAI USCITI DALLA REGIONE PUGLIA. PAESE MENTALMENTE ARRETRATO E GEOGRAFICAMENTE ISOLATO. SI PENSA SOLO A FREGARE, FORSE E’ L’UNICO SISTEMA PER OTTENERE QUALCHE BRICIOLA IN PIU’. IO DICO CHE SE SI E’ ECONOMICAMENTE ROVINATI E’ MEGLIO ORGANIZZARSI LA VITA ALTROVE.

    2. Purtroppo bisogna ricordarsi che stiamo a Cerignola bisogna ricordarselo sempre, come quando si compra un auto nuova furto incendio blokshaft antifurto sonoro, bisogna prima premunirsi di tutti questi congegni, queste cose sono a l’ordine del giorno, se il Metta non prende subito provvedimenti con la sua ciurma, qui va a finire come negli anni 90 , con il coprifuoco alle 20 di sera e i delinquenti padroni della città, va be che il Metta è dello stesso stampo, di che cosa stiamo parlando, in questi giorni si sente nell’aria la fine del 2017 tra bombe e intimidazioni, ci spetta un 2018 da ricordare forse inizierà con omicidi

    3. CERIGNOLA E’ SEMPRE CERIGNOLA, NON ILLUDIAMOCI. NON CAMBIERA’ MAI, MAI E POI MAI. LE MELE MARCE VINCONO SEMPRE.

      • i migliori vanno via. ci pensate che la maggioranza dei laureati va via; la maggioranza delle persone di qualità va via per trovare lavoro altrove. Guardate bene i dati anagrafici in comune e vedrete che negli ultimi 15 anni, ad un numero di circa 5000 cerignolani che sono emigrati definitivamente, si sono sostituiti con residenza, altrettanti stranieri. Invece i cerignolani peggiori ovvero i delinquenti rimangono tutti. Quindi questo vi fa capire che il livello sociale si è ulteriormente abbassato e cosa peggiore è che continuerà. anche io personalmente ho organizzato affinchè i miei figli vadano a studiare fuori e rimanerci. Purtoppo dispiace anche sentire il sindaco che tuttfo va bene.

    4. … costruite nuove carceri, pene certe e più severe perchè si è arrivati al punto che chi con i suoi gesti criminosi mette a rischio la vita di gente facente parte delle forze dell’ordine finisce solo agli arresti domiciliari… ma allora… di cosa stiamo parlando? Già dobbiamo fare i conti con la criminalità locale, a questi si aggiunge gente dell’est europa ed extracomunitari, tutta ‘sta gente se non trova lavoro, a mezzogiorno dovrà pur mangiare.

    Comments are closed.

    Ultimora

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...

    “Favugne. Storia di mafia foggiana”, domani la presentazione del libro a Cerignola

    All’interno de Il Maggio dei Libri, la biblioteca di comunità di Cerignola in collaborazione...

    Da oggi anche a Cerignola attivo il numero unico di emergenza 112

    A partire da oggi 28 maggio il nuovo numero unico di emergenza 112 sarà...

    Rianimazione all’ospedale di Cerignola, nessuna chiusura ma aumento posti

    Non ci sarà nessuna chiusura della Rianimazione a Cerignola, al contrario, nel pieno rispetto...

    La Fighters Dibisceglia-Colucci trionfa ai Campionati Europei WMAC di San Marino | Video

    Oltre 1600 atleti provenienti da ogni angolo d'Europa, diversi team e squadre nazionali, un...

    Altro su lanotiziaweb.it

    A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

    L'inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro...

    “No smoking be happy”: torna a Cerignola l’evento dedicato alla prevenzione del fumo

    Il 30 e 31 maggio, in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco, l'associazione Costruire,...

    “Favugne. Storia di mafia foggiana”, domani la presentazione del libro a Cerignola

    All’interno de Il Maggio dei Libri, la biblioteca di comunità di Cerignola in collaborazione...