More

    HomeSportBasketIl momento della verità per la Castellano Udas comincia da Fabriano

    Il momento della verità per la Castellano Udas comincia da Fabriano

    I biancazzurri cercano la vittoria a tutti i costi contro i marchigiani, corsari una settimana fa al "Dileo"

    Pubblicato il

    E’ sicuramente un crocevia importante quello che attende la Castellano Udas: i biancazzurri saranno impegnati nella prima giornata di ritorno del girone play-off interzona, a Fabriano contro la Janus. I marchigiani punteranno sicuramente non solo sul fattore campo, ma anche a riconfermarsi dopo la vittoria in trasferta al Pala “Dileo” 55-61, nella sfida di domenica scorsa conclusa fra le polemiche. In casa udassina la settimana è passata fra intensi allenamenti e la ferma convinzione di tornare ad essere la squadra che ha stradominato il campionato regiolnale: ora c’è il desiderio di riscattarsi, per mantenere vivo il sogno promozione in Serie B. L’affetto dei tifosi nei confronti dei loro beniamini si è manifestato giovedì pomeriggio: una piccola delegazione si è presentata al palasport ofantino con un enorme striscione “Noi con voi sempre”, cui sono seguiti gli applausi della squadra condividendo pienamente l’obiettivo della vittoria.

    Alla vigilia della gara, abbiamo raccolto in esclusiva per lanotiziaweb.it le sensazioni dell’ala della Castellano Udas, Ivan Scarponi: «Sappiamo bene che sarà una sfida da dentro o fuori: assolutamente dobbiamo cercare l’impresa, è alla nostra portata e ce lo siamo anche detti fra di noi in settimana. Domenica scorsa abbiamo perso per demeriti nostri, ci è mancata quella grinta che abbiamo sempre avuto sin dalla stagione regolare: abbiamo sbagliato tantissimo fra tiri liberi e non solo, Fabriano soprattutto in attacco ha saputo gestire bene la gara. Dovremo avere pazienza e lavorare sul pezzo: contiamo sui nostri tifosi che sono venuti ad incitarci. Ci ha fatto molto piacere vederli, daremo il massimo possibile per la vittoria». Inizio del match alle ore 18.30 al Pala “Guerrieri”, con direzione arbitrale affidata alla coppia siciliana Tartamella di Trapani ed Attard di Cefalù.

    Ultimora

    Amara trasferta campana per la Flv Cerignola, sconfitta a Pozzuoli (3-1)

    Trasferta campana senza punti per la Flv Cerignola, sconfitta 3-1 dalla Pallavolo Pozzuoli nella...

    Polibus fa tappa a Cerignola: lunedì 26 al Liceo “Einstein”

    Si conclude domani a Cerignola il tour del POLIBUS, il progetto che porta l’Università...

    La capolista Star Volley sbanca il “Dileo”, Mandwinery Pallavolo Cerignola a testa alta

    Non riesce l’impresa alle Fucsia della Mandwinery Pallavolo Cerignola che, ieri sera, in un...

    Cerignola, incendio in un appartamento di via delle Rose: ferito il proprietario

    Un'esplosione si è verificata nella notte a Cerignola (Fg) in un appartamento al primo...

    Il Cerignola a Latina per ritrovare compattezza e rimettersi in cammino

    Il crocevia probabilmente più rilevante nel corso di questo campionato: l'Audace Cerignola va in...

    Pulizia e lavori di ripristino su viale Cimitero e in via Tiro a Segno di Cerignola

    Pubblichiamo di seguito e integralmente una nota stampa di Matteo Conversano, consigliere comunale di...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Amara trasferta campana per la Flv Cerignola, sconfitta a Pozzuoli (3-1)

    Trasferta campana senza punti per la Flv Cerignola, sconfitta 3-1 dalla Pallavolo Pozzuoli nella...

    Polibus fa tappa a Cerignola: lunedì 26 al Liceo “Einstein”

    Si conclude domani a Cerignola il tour del POLIBUS, il progetto che porta l’Università...

    La capolista Star Volley sbanca il “Dileo”, Mandwinery Pallavolo Cerignola a testa alta

    Non riesce l’impresa alle Fucsia della Mandwinery Pallavolo Cerignola che, ieri sera, in un...