More

    HomeSportBasketPer Castellano Udas ed Olimpica Ecodaunia una domenica a tinte forti

    Per Castellano Udas ed Olimpica Ecodaunia una domenica a tinte forti

    Biancazzurri contro Martina Franca per la certezza del primo posto, per i gialloblu derby da playoff a Foggia

    Pubblicato il

    Quattordicesima giornata di ritorno della Serie C Silver, con la Castellano Udas capolista impegnata domenica, nella sfida casalinga al Pala “Dileo” (18.30), contro il Martina Franca. Gli ospiti sono relegati nelle zone basse della classifica: 16 punti all’attivo, frutto di dieci vittorie e diciassette sconfitte; anche se il tasso tecnico è notevole, puntano sul duo Krolo-Yelenek per cercare di mettere in difficoltà la coppia formata da Sims e Scarponi. Gli udassini, che recuperano anche capitan Tredici, confidano sulle rotazioni dei vari giocatori per svolgere una gara non troppo di sofferenza e chiudere definitivamente i giochi sulla posizione di vertice della classifica. Alla vigilia del match, abbiamo raccolto in esclusiva le parole del pivot biancazzurro Lillo Leo: «Bisogna assolutamente chiudere il discorso della prima posizione in classifica: i nostri avversari sono in piena lotta playout, dobbiamo vincere e riscattarci. Contro Francavilla abbiamo incontrato una squadra giovane, ci hanno messo in difficoltà sin dai primi minuti: dispiace aver perso una partita dopo cinque mesi, meglio adesso che dopo». Arbitri del confronto saranno Divittorio (Ruvo) e Grieco (Matera).

    Per l’Olimpica Ecodaunia derby a Foggia domani sera alle 20.30 contro la Diamond: i ragazzi di Christian Vigilante, dopo un periodo difficile nella prima parte di stagione, hanno ritrovato compattezza e cercano l’apporto del proprio pubblico dopo la sconfitta esterna di Manfredonia; 24 i punti conquistati, frutto di tredici vittorie e quattordici sconfitte. Per il coach gialloblu Gesmundo, d’obbligo cercare la vittoria contro un avversario tosto, come conferma al nostro giornale: «Con la vittoria ci tiriamo fuori dalla corsa playout, puntiamo a fare del nostro meglio per agganciare i playoff. Contro Altamura abbiamo giocato un match sontuoso, senza perdere di concentrazione sia in difesa che in attacco: abbiamo ritrovato un gioco che ci piace e continueremo così per non deludere i nostri tifosi». L’Olimpica dovrà difendersi dall’assalto di Vieste (che sfiderà la seconda in classifica Nardò) e Ruvo (in casa dell’Adria Bari).

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...