More

    HomeEvidenzaWeekend dal punteggio pieno per il volley ofantino

    Weekend dal punteggio pieno per il volley ofantino

    Ecolav Udas, Dilillo Libera Virtus e Fmi Shop Pallavolo Cerignola ottengono successi importanti

    Pubblicato il

    Un sabato di grandi soddisfazioni per il volley cerignolano: le tre formazioni impegnate nei massimi campionati hanno vinto ciascuna la propria partita, risultati importanti ai fini delle rispettive classifiche. Nella B unica maschile, l’Ecolav Udas si è sbarazzata 3-0 della Matervolley Castellana Grotte (25-15; 25-15; 25-22 i parziali): come recitano i punteggi dei set, una sfida in discesa per i biancazzurri che ritrovavano in panchina come head coach Roberto Ferraro. Gli udassini tornano al successo dopo un’astinenza di quattro turni e, nonostante l’emergenza in squadra con gli addii di Sardanelli e Gabriele, non steccano davanti ai propri tifosi tenendo a bada le iniziative dei giovani baresi. L’Udas torna in zone più consone della classifica, nel prossimo turno ancora una sfida interna contro l’Orthogea Ostuni.

    CLASSIFICA GIRONE G ALLA NONA GIORNATA

    Bcc Leverano 25; Romeonormanna Aversa, Emrafoods Gis Pallavolo Ottaviano 21; Tya Marigliano, Snav Folgore Massa 16; Giocoleria Virtus Potenza 14; Ecolav Udas Cerignola 13; Florigel Andria, Fulgor Tricase 12; Erredi Assicurazioni Taranto, Orthogea Ostuni, Pallavolo Bari 11; Matervolley Castellana Grotte 5; Olimpia Galatina 1.

    Nella B1 femminile, importantissimo successo esterno della Dilillo Libera Virtus in quel di Isernia: l’Europea 92 cede 1-3 (25-22; 18-25; 22-25; 20-25 i parziali). E’ il primo acuto delle gialloblu di Albanese e Dilucia in trasferta, si confermano così i progressi evidenziati dalla sfida con Altino che aveva fruttato un prezioso punto casalingo. Nel primo periodo partono meglio le padrone di casa, poi è un crescendo virtussino: c’è Tribuzio in difesa e Cerignola ne giova, l’attacco comincia a girare al massimo. Sotto di cinque lunghezze nel terzo set, Martilotti e compagne scattano imperiosamente e si portano in vantaggio, poi nella quarta frazione Isernia prova a scappare via ma la Dilillo rimonta ancora e si aggiudica tre punti dal grande peso specifico contro una diretta concorrente che consente di lasciare i quartieri bassi. Mauriello e Montenegro bene in prima linea, ottimo anche il lavoro delle centrali Matte e Marlene Ascensao. Nell’ultima giornata prima delle festività natalizie, le ofantine sono attese dal difficile incrocio a Roma contro l’Acqua&Sapone Volleygroup, in terza piazza in classifica.

    CLASSIFICA GIRONE D ALLA NONA GIORNATA

    Colormax Sikkens Altino 22; Cuore di Mamma Cutrofiano 20; Acqua&Sapone Volleygroup Roma 19; Volleyrò Casal De’ Pazzi Roma, Giovolley Aprilia, Cmo Fiamma Torrese 18; Nissan Volley Maglie 17; Givova Scafati 14; Finchiara Santa Teresa di Riva 11; Dilillo Libera Virtus Cerignola, Bcc Sgr Manfredonia 9; Luvo Barattoli Arzano, Europea 92 Isernia 7; Planet Strano Light Pedara 0.

    Dopo due stop consecutivi, riparte la Fmi Shop Pallavolo Cerignola: nel derby pugliese a Castellana Grotte contro la Brio Lingerie, le fucsia si impongono 0-3 (23-25; 23-25; 20-25 i parziali). Match affatto semplice per il sestetto di Filannino, che ha però il pregio di mantenere saldi i nervi nei momenti salienti: Ameri grande protagonista nel primo set, nel secondo le baresi provano ad invertire la rotta e si portano sul 22-21, la Pallavolo Cerignola non si intimorisce e si mostra invece cinica ed astuta per il doppio vantaggio. Capitan Mancuso trascina le compagne di squadra nel successivo periodo, imitata dall’ex di turno Tralli e dall’alzatrice Catalano: nelle battute finali la Fmi Shop non concede nulla ed ottiene una vittoria piena. Nella prossima giornata, le cerignolane riceveranno al pala “Dileo” la Sifi Kondor Catania.

    CLASSIFICA GIRONE I ALLA NONA GIORNATA

    Cofer Lamezia 25; Messina Volley, Ekuba Futura Volley Palmi 20; Villazuccaroschltze Santa Teresa di Riva 19; Sifi Kondor Catania 18; Fmi Shop Pallavolo Cerignola, Pro Volleyteam Modica 17; Ultragel Ard Palermo 14; Primeluci Geolive Castelvetrano 11; Prisma Asem Bari 10; Holimpia Paomar Siracusa 7; Brio Lingerie Castellana Grotte 6; Maia Dentis Sicilia Catania 5; Volley Torretta 0.