More

    HomeNotiziePoliticaIl Comune di Cerignola presente al Piano strategico del Turismo "Matera 2019"

    Il Comune di Cerignola presente al Piano strategico del Turismo “Matera 2019”

    La delegazione era composta dagli assessori Petruzzelli e Marino

    Pubblicato il

    Il giorno 21 Febbraio 2018, presso la Sala Mandela del Comune di Matera, su invito di Adriana Poli Bortone, Assessore al Turismo del Comune di Matera, il Comune di Cerignola ha partecipato all’incontro sul Piano Strategico del Turismo, approvato dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali e del Turismo, e sul programma della Fondazione Matera. L’Assessore Adriana Poli Bortone ha inviato una lettera a tutti i Sindaci di Puglia e Basilicata al fine di proporre azioni sinergiche in tema di Tursimo, chiedendo la partecipazione alla convention del 21 febbraio. Su delega del Sindaco di Cerignola, appositamente invitato dall’Assessore Poli Bortone, hanno partecipato Annalisa Marino, Assessore al Personale e Bilancio, e Raffaella Petruzzelli, Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione.

    “Promuovere le nostre Città in Europa e nel Mediterraneo mediante l’attivazione di alleanze per rafforzare i nostri valori identitari e comuni, la nostra storia e cultura è l’obiettivo cardine sul quale sta lavorando l’Assessore Poli Bortone – dichiara la prof.ssa Raffaella Petruzzelli, Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione del Comune di Cerignola – Ritengo sia un traguardo molto ambizioso ma sicuramente raggiungibile grazie alla folta rete culturale costruita dalla stessa Poli Bortone. Lavorare in sinergia e costruire percorsi turistici volti a restituire la giusta identità del Nostro territorio è l’obiettivo primario da raggiungere per ampliare il settore turistico nel nostro territorio. Questa la motivazione che ha spinto il Comune di Cerignola a partecipare all’incontro, a garantire la presenza Istituzionale e, soprattutto, ad inserire il nostro territorio in un percorso che, a Nostro avviso, potrebbe portare molti benefici”.

    “Da tempo il territorio della Capitanata si è sempre distinto per le “assenze” ed il poco entusiasmo nel promuovere le bellezze storico culturali capaci di attrarre visitatori. Il Comune di Cerignola ha dato il proprio contributo tra i circa 100 Comuni presenti all’evento – Sono le dichiarazioni della dott.ssa Anna Lisa Marina, Assessore al Personale e Bilancio del Comune di Cerignola – Abbiamo dato una sterzata, noi ci siamo e ci saremo. Il Comune di Cerignola sta facendo un egregio lavoro nella valorizzazione del territorio, sta spingendo molto nel settore cultura. Abbiamo strutture di rilevante importanza storico culturale, abbiamo beni riconosciuti dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Con gioia abbiamo consegnato all’Assessore Poli Bortone i testi illustrativi dei lavori effettuati sulla nostra Torre Alemanna ed, in particolar modo, sulle ceramiche rinvenute durante i lavori di recupero della Torre, evidenziando l’importanza dei reperti che, la stessa Poli Bortone, ha ritenuto strategici per incentivare attrazione turistica e creare opportunità di lavoro nel settore culturale. Sono certa che la costruzione di una rete culturale sia l’unica soluzione capace di valorizzare il territorio per il quale ogni giorno lavoriamo con passione e che la presenza del Comune di Cerignola sia la svolta culturale capace di modificare l’opinione che l’intera regione ha della Capitanata”.