More

    HomeNotizieAttualitàDalla kickboxing all'aeronautica. La storia di Francesco Di Lernia

    Dalla kickboxing all’aeronautica. La storia di Francesco Di Lernia

    Pubblicato il

    Una storia bella per la città di Cerignola, in un momento storico abbastanza buio e nebuloso. Il giovane Francesco Pio Di Lernia, già campione mondiale di kickboxing nella WTKA, categoria – 63 kg del semi contact, inizia la sua avventura nel modo dell’aeronautica italiana.

    Dalla Fighters, del team Dibisceglia-Colucci, il campione ha cominciato a muovere i primi passi fino a giungere al titolo italiano più importante. Una determinazione, una forza di volontà che lo hanno portato oggi a porsi un nuovo importante obiettivo: diventare pilota civile di aerei di linea.

    Alla grande soddisfazione della famiglia e degli amici, si aggiunge quella dei maestri della Fighters, Savino Dibisceglia e Domenico Colucci, i quali ricordano le grandi doti atletiche di Di Lernia, e la grande determinazione nel perseguire i propri obiettivi.

    Oggi, attraverso un corso modulare ATPL, in corso a Bari, sta sperimentando le prime fasi di formazione, con l’acquisizione del modulo PPL, ovvero pilota privato. Prossimo step, sarà il PCL, pilota commerciale, e successivamente l’ATPL completo, ovvero pilota di aerei di linea.

    Questo slideshow richiede JavaScript.