More

    HomeNotizieCronacaViolenza a Cerignola: aggrediti due ragazzi, il più grave in ospedale a...

    Violenza a Cerignola: aggrediti due ragazzi, il più grave in ospedale a San Giovanni Rotondo

    Un 19enne con sospetta frattura della mandibola, un 17enne con il setto nasale rotto. Il gesto sconsiderato senza apparente motivo

    Pubblicato il

    Due ragazzi di 17 e 19 anni sono stati aggrediti e picchiati, senza alcun apparente motivo, da alcuni coetanei mentre si trovavano nelle vicinanze della villa comunale di Cerignola, nel Foggiano. I due ragazzi sono stati condotti in ospedale nel comune ofantino: il 17enne è stato dimesso con prognosi di 30 giorni per una frattura del setto nasale, mentre il 19enne è stato trasferito all’ospedale di San Giovanni Rotondo per una sospetta frattura della mandibola. La ricostruzione del pestaggio è al vaglio dei carabinieri, i quali stanno visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza. A quanto si apprende, le due vittime verso la mezzanotte erano i compagnia di alcuni amici in centro, quando sono stati picchiati violentemente da alcuni coetanei che nessuno dei presenti ha saputo riconoscere. Altra aggressione, anche questa senza motivo apparente, è avvenuta a Foggia durante una festa di fine estate in un parco cittadino. Un gruppo di adolescenti ha aggredito un 17enne e un 16enne. Il più grande ha riportato ferite giudicate guaribili in 10 giorni. (ANSA)