More

    HomeNotizieAttualitàContinua regolarmente l'attività del Centro Antiviolenza "Titina Cioffi"

    Continua regolarmente l’attività del Centro Antiviolenza “Titina Cioffi”

    Malgrado le restrizioni dovute al Covid-19, garantita reperibilità h24

    Pubblicato il

    Per molte donne le restrizioni dovute all’emergenza Coronavirus che comportano di rimanere chiusi in casa, non è rassicurante, proprio perché spesso tra quelle mura domestiche si consumano tormentate storie di violenza. La rete dei Centri Antiviolenza della Regione Puglia risponde così all’emergenza Covid-19, continuando l’attività di accoglienza, sostegno e consulenza nel pieno rispetto delle norme dell’ultimo DPCM.

    Di seguito troverai il CAV della tua città (Centro Antiviolenza Titina Cioffi) dei Comuni appartenenti agli Ambiti Territoriali di competenza (Cerignola, Ordona, Ortanova, Stornara e Stornarella) e il relativo numero di telefono a cui puoi rivolgerti – con reperibilità h24 -che può essere anche inviato a chiunque tu pensi possa averne necessità. Chiamateci: noi ci siamo!! Garantiamo reperibilità telefonica H 24 al numero 3428471648. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook “Centro Antiviolenza Titina Cioffi Ambito Cerignola” e se avete bisogno potete contattarci attraverso il canale social.

    Essere costrette a casa con un uomo violento è pericoloso, e le donne in pericolo hanno grandi difficoltà a relazionarsi con l’esterno. Se ti rendi conto che tra le mura domestiche dei tuoi vicini una donna sta subendo un’aggressione, chiama il 112, senza metterti in pericolo, o contattaci subito senza esitare!! Restiamo a casa se siamo sicure di essere al sicuro, se pensi di essere in pericolo chiedi aiuto.