More

    HomeNotizieCulturaContro il femminicidio a suon di bombolette spray. L'iniziativa del "Don Bosco-Battisti"

    Contro il femminicidio a suon di bombolette spray. L’iniziativa del “Don Bosco-Battisti”

    Pubblicato il

    Raccogliendo l’invito lanciato nelle scorse settimane dal Ministero dell’Istruzione, l’I.C. “Don Bosco-Battisti” di Cerignola ha sollecitato le proprie classi a riflettere sul doloroso fenomeno della violenza di genere e sulla necessità di contrastarlo con ogni mezzo sociale e culturale. Dopo la partecipazione dello scorso anno alla marcia “In silenzio rompiamo il silenzio” e la vittoria al concorso intitolato a Titina Cioffi, gli alunni della Secondaria di I grado hanno voluto dimostrare ancora una volta il proprio impegno dandosi appuntamento nel pomeriggio del 25 novembre, dinanzi al piazzale della sede centrale per un flashmob a colpi di bombolette spray! Nel rispetto delle norme anti-Covid, sotto la guida delle prof.sse Giovanna Strafezza e Giuseppina Sciascia, un gruppo di ragazzi ha tinto il muretto antistante l’ingresso della scuola di rosso, colore simbolo di un’emorragia che purtroppo in Italia non solo non accenna a diminuire ma addirittura, durante il lockdown, ha fatto registrare una grave impennata.

    L’iniziativa, accolta con entusiasmo e orgoglio dalla Dirigente dott.ssa Pamela Petrillo, ha consegnato alla città di Cerignola una testimonianza di attenzione e presenza costante da parte delle scolaresche: la scritta lasciata dagli studenti, #nonsoloventicinque, non vuol essere infatti l’ennesimo hashtag destinato a scomparire al termine della giornata commemorativa, bensì vuol rappresentare un appello permanente alla comunità locale affinché non faccia mai mancare il supporto alle tante, troppe donne vittime di violenza. Di qui la scelta dei giovani spray painters di accompagnare lo slogan con il disegno di un puzzle, metafora del ruolo del singolo nella lotta al femminicidio: infondere coraggio, offrire la propria vicinanza, non giudicare le vittime di abusi sono i “tasselli” con cui noi tutti possiamo completare il puzzle della giustizia perché se la donna che denuncia fa il primo passo, lo Stato ed i cittadini hanno il dovere di fare il secondo. Pur divisi dal metro di distanza, gli alunni si sono sentiti uniti nella volontà di lasciare il segno, consapevoli che il loro piccolo gesto di riqualificazione del tessuto urbano è solo il primo passo verso la riqualificazione del tessuto sociale: sensibilizzare i piccoli di oggi per ritrovarli adulti migliori domani è la battaglia che l’I.C. “Don Bosco-Battisti” si impegna a portar avanti negli anni.

    Questo slideshow richiede JavaScript.

    Ultimora

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...

    Dal 15 aprile al via il calendario di disinfestazione e derattizzazione a Cerignola

    Con l'arrivo della primavera e delle alte temperature, l'amministrazione Comunale di Cerignola, come di...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...