More

    HomeNotizieAttualitàLancio di sassi e bottiglie: due tifosi del Cerignola finiscono al Pronto...

    Lancio di sassi e bottiglie: due tifosi del Cerignola finiscono al Pronto Soccorso

    Pubblicato il

    Momenti di tensione allo stadio Pino Zaccheria di Foggia durante il derby tra Foggia e Audace Cerignola. Nessuna acredine tra le due tifoserie, almeno fino all’inizio del secondo tempo. Improvvisamente sono piovuti nel settore dei tifosi del Cerignola sassi e bottiglie, lanciati dal settore occupato dagli ultras foggiani. A rimanere feriti alcuni tifosi del Cerignola.

    «Lui è mio zio, Giuseppe, tifoso del Cerignola ed ex tifoso del Foggia – scrive sui social un tifoso cerignolano -. Adesso vi spiego perché. Andiamo allo “Zaccheria”, con noi tanti e tanti tifosi del Cerignola. Bello, bellissimo. Vediamo tanti bambini e siamo felici, ancora di più. La nostra partita finisce ad inizio secondo tempo. In un attimo mi volto e vedo mio zio e mio cugino doloranti con le mani in testa. Non capisco, nessuno attorno a noi capisce. Qualcuno aveva deciso di lanciare verso di noi, i “rivali”, oggetti, cosa abbiano lanciato non lo so, ma ha colpito ed anche bene. Il secondo tempo lo abbiamo passato vicino l’ambulanza e poi al pronto soccorso. Il Cerignola ha perso. Per noi ha perso, ancora una volta, il calcio sport di cui siamo o forse eravamo innamorati. Mio zio sicuramente non ci chiederà più di andare allo “Zaccheria”. Peccato. Ho visto dopo l’episodio molti genitori scendere dalla curva con i propri figli per portarli al sicuro. Al sicuro. Anche per alcuni di loro la partita è finita in quel momento. Peccato». Un episodio che ha visto coinvolto oltre che Giuseppe anche il figlio Francesco. Un fatto che non trova alcuna giustificazione, da condannare senza se e senza ma. Entrambi i malcapitati sono stati portati al Pronto Soccorso: necessari alcuni punti di sutura per uno dei due feriti.

    Episodi che si sono ripetuti anche dopo la fine del match, perso dal Cerignola per 2-1. La polizia si è vista costretta a compiere alcune cariche di alleggerimento e a lanciare dei lacrimogeni per disperdere un gruppetto di tifosi rossoneri che hanno cominciato a lanciare sassi all’indirizzo degli agenti.

    Ultimora

    Come creare un bagno di lusso in casa

    La stragrande maggioranza di noi sogna di avere un bagno di lusso in cui...

    Il 4 marzo open day per la vaccinazione contro l’infezione da Papilloma Virus Umano

    In occasione della Giornata Mondiale per la lotta all’HPV che si celebrerà il 4...

    Potenziata a Cerignola la rete dei servizi educativi per la prima infanzia

    Il Comune di Cerignola ha potenziato la rete dei servizi educativi dedicati alla prima...

    Elezioni provinciali del 17 marzo, Cerignola in corsa con tre candidati consiglieri

    Con verbale del 26/02/2024 dell’Ufficio Elettorale Provinciale, per l’elezione del 17 marzo 2024, sono...

    Venerdì 1° marzo Consiglio comunale monotematico sul nuovo stadio a Cerignola

    É stato convocato il Consiglio comunale, in seduta straordinaria, per venerdì 1 marzo 2024,...

    Compì una rapina con pistola ad un supermercato, arrestato 28enne di Cerignola

    https://youtu.be/QTngTguNGN8 I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, impegnati nella intensificazione dei servizi di controllo del...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Come creare un bagno di lusso in casa

    La stragrande maggioranza di noi sogna di avere un bagno di lusso in cui...

    Il 4 marzo open day per la vaccinazione contro l’infezione da Papilloma Virus Umano

    In occasione della Giornata Mondiale per la lotta all’HPV che si celebrerà il 4...

    Potenziata a Cerignola la rete dei servizi educativi per la prima infanzia

    Il Comune di Cerignola ha potenziato la rete dei servizi educativi dedicati alla prima...