More

    HomeSportCalcioCoppa Italia di serie D, l'Audace Cerignola domani sfida il Nola

    Coppa Italia di serie D, l’Audace Cerignola domani sfida il Nola

    Pubblicato il

    Archiviato il debutto vittorioso in campionato di domenica, col bel 3-1 rifilato al Fasano, l‘Audace Cerignola scende nuovamente in campo domani (e sempre al “Monterisi”) per esordire anche in coppa Italia di serie D contro il Nola. Mister Michele Pazienza, dopo le più che buone risposte ricevute dai suoi ragazzi nella prima gara ufficiale stagionale, cerca riscontri anche da coloro che non sono stati impiegati domenica e fra chi al momento ha possibilità minori di mettersi in mostra. Con un girone H allargato a 20 squadre e gli impegni da sostenere incrementati, è fondamentale tenere tutti gli effettivi coinvolti e sulla corda, affinché ciascuno sia in grado di assicurare il suo contributo. Si va infatti verso una robusta rotazione nella formazione titolare, con gran parte dello schieramento modificato rispetto all’undici presentato contro il Fasano: il Cerignola non vuole e non può certo snobbare l’appuntamento, anche perché fra giovani di valore e seniores esperti con qualità indiscusse il tecnico gialloblu ha a disposizione un organico completo e ben calibrato. Nelle ultime ore stanno rimbalzando dei rumors che vedrebbero profilarsi un ritorno in casa Audace, nello specifico di Lorenzo Longo: il centrocampista ha rescisso il contratto firmato negli scorsi mesi con il Taranto e ora, da svincolato, potrebbe essere un obiettivo per regalare un altro colpo da novanta al gruppo ofantino. Nelle prossime ore si capirà se si tratta soltanto di voci o se l’ipotesi sarà concretamente realizzabile.

    Squadra anch’essa del girone H, il Nola ha superato nettamente in trasferta (0-3) il Bisceglie nel turno preliminare, mentre due giorni fa ha ceduto le armi con onore alla Casertana, perdendo 2-1 pur essendo passato in vantaggio con la rete di D’Angelo: con all’orizzonte un nuovo match in campionato, è possibile che anche De Lucia opti per un corposo turnover. Calcio d’inizio alle ore 17, con la direzione arbitrale affidata al sig. Eremitaggio, della sezione di Ancona. In caso di parità al 90′, saranno direttamente i tiri di rigore a determinare la qualificata ai trentaduesimi di finale.

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...