More

    HomeNotizieAttualità“Dimagrire è tutto ciò che conta?”, l’e-book del dottor Salvatore Fiorino

    “Dimagrire è tutto ciò che conta?”, l’e-book del dottor Salvatore Fiorino

    Pubblicato il

    È in uscita in questi giorni il primo e-book di Salvatore Fiorino, giovane dottore in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie preventive e adattate, originario di Cerignola. Il titolo, che è di per sé eloquente, è «Dimagrire è tutto ciò che conta?-Una visione d’insieme per raggiungere il benessere psicofisico» ed è in vendita su Amazon.it. Dimagrire attraverso una dieta corretta non può che essere un beneficio per il miglioramento della salute. Spesso, però, questi percorsi terminano in un vicolo cieco, per diversi motivi. Si soffre la fame e, nel giro di non molto tempo, si finisce col riprendere il peso perso o addirittura far peggio. L’obiettivo dell’e-book del dottor Fiorino è quello di accompagnare chi vuole intraprendere questa strada fornendogli una visione d’insieme, mostrando particolari prima d’ora ignorati, con la spinta dell’entusiasmo e la voglia di prendere in mano le redini del proprio destino intimamente collegato alla salute. Per saperne qualcosa in più e comprendere l’itinerario che il suo libro propone, abbiamo posto alcune domande all’autore, che ringraziamo per la disponibilità.

    Salvatore, qual è il punto di partenza di un percorso che conduce a dimagrire?

    «Senza dubbio la base da cui partire è acquisire quante più informazioni possibili in tema di alimentazione e di stile di vita attivo. Non bisogna essere preda dell’improvvisazione o delle mode dettate dal momento, questo non può che danneggiare ulteriormente la salute. Nell’era dei social, purtroppo, spesso si tende ad acquisire informazioni di dubbia qualità, cercando scorciatoie che in realtà non esistono. È necessario costruire solide basi su cui accrescere successivamente le proprie conoscenze, rigorosamente di stampo scientifico, in maniera consapevole e duratura».

    Presentandolo sui social, hai parlato di “titolo provocatorio” del tuo libro. Cosa intendi?

    «Ho definito il titolo provocatorio perché ad oggi credo che molte persone abbiano perso di vista quello che conta realmente, ovvero la propria salute. La preoccupazione tende a sorgere solo quando si ingrassa o ci si ammala e, spinti dalla fretta, si decide di voler dimagrire adottando una dieta intesa come privazione e sofferenza. Il mio obiettivo, invece, è quello di spiegare alle persone che il nostro corpo ha il potenziale enorme, a tutte le età, di migliorare nettamente la qualità e la quantità della nostra vita, con tanti di quei benefici che vanno ben oltre il semplice dimagrimento. Adottare uno stile di vita salutare a 360° donerà benefici a tutto il corpo, e perdere i chili di troppo sarà solo una piacevole conseguenza».

    Quali sono le cause principali di insuccesso di una dieta?

    «Statisticamente, le diete tendono a fallire semplicemente perché non sono sostenibili sul lungo termine. Questo è un errore molto comune in realtà, ovvero il desiderare di avere risultati incredibili in tempi molto brevi. Il raggiungimento del pesoforma è un processo graduale che ha una certa durata. Se è fatto bene, darà risultati duraturi e, allo stesso tempo, migliorerà lo stato di salute psicofisica a 360°. La parola ‘dieta’ viene comunemente associata al cibo, ma questa deriva dal greco “dìaita”, che significa adottare uno stile di vita salutare, che comprenda una sana alimentazione, fare più movimento ed esercizio fisico, riposare qualitativamente e quant’altro doni benessere. Direi che le cause di insuccesso sono determinate fondamentalmente da questo, ovvero da una mancanza di visione d’insieme. Con le giuste informazioni si è in grado di agire in maniera efficiente e determinate azioni, ripetute costantemente, portano alla nascita di sane abitudini che conducono ad un miglioramento continuo e costante della propria condizione fisica».

    In che misura i cambiamenti che la pandemia ha portato nelle nostre vite da circa un anno a questa parte (il lockdown, la quarantena) possono incidere in percorsi di questo tipo? E come ci si dovrebbe comportare?

    «Per certo la pandemia sta creando gravi problemi, arrecando ad ognuno di noi ulteriore stress che, come sappiamo, può essere veramente deleterio per la nostra salute quando non viene gestito in maniera ottimale. Oggi, più che mai, risulta importante imparare a prendersi cura di sé stessi, attraverso uno stile di vita che riduca gli effetti dello stress a cui siamo sottoposti quotidianamente, migliorando la nostra resilienza nell’affrontare le sfide di oggi e di domani. Nonostante le limitazioni, per fortuna è possibile fare attività fisica all’aperto in tutta sicurezza. Anche camminare apporta notevoli benefici, infatti all’interno del libro spiego quanto sia importante e come fare per iniziare a intraprendere un percorso più sportivo a riguardo. Inoltre, grazie ad internet, quando non si ha modo di essere seguiti da un professionista, si può fare esercizio fisico in maniera graduale anche a casa seguendo dei video di persone qualificate».

    In conclusione, cosa deve aspettarsi chi decide di intraprendere questo cammino con te?

    «Personalmente adoro leggere, sono sempre curioso di acquisire nuove informazioni che possano migliorare la mia vita e quella delle persone che mi circondano: per questo motivo ho scritto questo libro. L’idea di partenza era quella di trasmettere sia nozioni rilevanti riguardo il funzionamento del nostro corpo, sia consigli che possano motivare al cambiamento, sapendo che questo non comporta privazioni e sofferenza, ma tante soddisfazioni derivate dai benefici di cui si usufruirà sin da subito. Leggendo questo libro, il lettore acquisirà maggiore consapevolezza e capirà che cambiare una volta per tutte e migliorarsi è possibile, soprattutto quando si seguono suggerimenti di natura scientifica».

    Ultimora

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...