More

    HomeEvidenzaE' finalissima playoff per l'Ares Flv Cerignola, altro 3-0 alla Sicom Messina

    E’ finalissima playoff per l’Ares Flv Cerignola, altro 3-0 alla Sicom Messina

    Pubblicato il

    L’Ares Flv Cerignola conquista la finalissima playoff per la promozione in serie A2: il responso arriva dal pala “Dileo” e dopo aver battuto nuovamente 3-0 la Sanitaria Sicom Akademia Sant’Anna Messina (25-22; 25-22; 25-18 i parziali). La formazione allenata da Breviglieri e Ferrara entra nella storia dello sport e del volley cittadino, perché mai si era arrivati in un punto così alto, giocandosi la possibilità di accedere alla seconda serie nazionale. Confermatissimo il 6+1 di partenza delle cerignolane: Muzi in regia e Morone opposto; Martilotti e Ferrara di banda; Montechiarini e Neriotti centrali, più Pisano libero. Gagliardi mantiene immutato anche il suo schieramento: Giordano alzatrice e Iannone sulla diagonale; Escher e Ferro laterali; Composto e Bilardi sottorete e Giudice in difesa. Gioco ad altissimi ritmi fin dalle primissime battute: è 4-1 Ares, poi 6-2 col primo tempo di Neriotti la quale si ripete a muro per il 7-3 causando lo stop di Gagliardi. Mossa azzeccata, perché le sue ragazze si portano a -1, poi all’aggancio con Escher e al sorpasso (timeout Breviglieri dopo cinque punti di fila ospiti): la Sicom insiste (7-11), proseguendo nella sua marcia, Morone interrompe la lunga serie ospite. Lotta serratissima in ogni scambio, le ofantine rimontano (11-13) ed è sempre Morone a suonare la carica; Ferro però tiene le distanze e le peloritane fanno male anche dal centro (15-20). Quando il set pare deciso (17-22), la Flv scatta di colpo: Morone, Montechiarini, Martilotti e il servizio di Ferrara momenti clou che, tradotti, valgono sette punti uno dietro l’altro e vantaggio delle rossogialloblu.

    Tanto equilibrio in avvio di seconda frazione: Morone in grande spolvero, il primo break di sostanza è di Messina (4-8): Neriotti si fa sentire in posto 3, le sicule con le bande e facendo leva anche su un buon muro restano al comando (9-13). Martilotti-Morone (12-13) per un primo avvicinamento, tuttavia l’Akademia Sant’Anna è osso duro e continua a condurre capitalizzando le occasioni a suo favore. Dopo diversi tentativi, arriva quello giusto per tornare sotto e passa dalle mani di capitan Martilotti: tre realizzazioni di fila e pari 20, cui segue il sorpasso di Morone. Le due attaccanti spadroneggiano e diventano le indiscusse protagoniste (24-20): la Sicom annulla due palle set, una sassata della fuorimano numero 18 dà la certezza della finale promozione. Archiviato il discorso qualificazione, la Flv parte lanciata nel terzo periodo (4-1) mentre le messinesi orgogliosamente provano a dire ancora la propria (11-7): il parziale scivola via senza particolari sussulti, perché le padrone di casa scappano via mettendo in luce una straordinaria Morone e Neriotti. Nel finale spazio a Binetti per Martilotti, Montechiarini esibisce ripetutamente le sue qualità: proprio la centrale mette a terra il punto del successo.

    Una nuova, consistente prova dell’Ares Flv in tutte le sue componenti: dalla costruzione di Muzi alle difese infinite di Pisano, tutte le ragazze hanno lottato e guadagnato una finale ampiamente meritata. L’avversario da affrontare si conoscerà nei prossimi giorni, in base ad una classifica a coefficienti vari fra le qualificate che la Federvolley stilerà: il percorso in questi playoff per il sestetto ofantino è finora netto, con quattro successi in altrettante sfide. Ora sarà tempo di pensare all’ultimo passo per un traguardo da raggiungere e che il Covid l’anno scorso ha impedito di poter inseguire.

    Il tabellino dell’Ares Flv Cerignola, con le giocatrici andate a referto ed i relativi punti realizzati:

    Muzi, Morone 21, Martilotti 12, Ferrara 4, Montechiarini 9, Neriotti 12, Binetti, Pisano (libero).

    Ultimora

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...

    “Taralli & Vino per Solidarietà”: domani in Piazza della Repubblica e Corso Aldo Moro

    Si terrà domani, l’iniziativa “Taralli & Vino per Solidarietà”, organizzata dal Rotary Club di...

    Operazione antidroga a Torino, 6 arresti: Cerignola piazza di smistamento dell’hashish

    La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato sei persone su ordinanza della Direzione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...