More

    HomeSportCalcioIn casa della Virtus Matino vietate distrazioni per l'Audace Cerignola

    In casa della Virtus Matino vietate distrazioni per l’Audace Cerignola

    Pubblicato il

    Evitare il tranello di una sfida apparentemente facile sulla carta, per mostrare maturità e dare ulteriore continuità alla serie utile di risultati: nella 13^ giornata del girone H di serie D, l’Audace Cerignola visita domani la Virtus Matino. I ragazzi di Michele Pazienza stanno attraversando un mese di novembre eccellente, fatto di sole vittorie: cinque consecutive, la più recente mercoledì al “Monterisi” sul Team Altamura che è valsa la qualificazione agli ottavi di finale di coppa Italia. Restituita ai murgiani la sconfitta patita in campionato, gli ofantini hanno fornito nuove ed importanti indicazioni al proprio tecnico, sempre più convinto di avere alternative di rilievo in qualsiasi zona del campo. Con i rientri poi di Maltese e Giacomarro in mediana, la coperta in quel reparto non è più corta e ne può di conseguenza beneficiare tutta la squadra. La vetta è distante appena due lunghezze, ma sono appunto gare come quella in Salento a poter tracciare in caso di esito positivo un solco ancora più incisivo nel corso della stagione: in ogni caso, ben otto punti rimontati all’ex capolista Bitonto in tre turni sono la dimostrazione del rinnovato fuoco che anima l’ambiente gialloblu. Concentrazione, piedi per terra e umiltà per affrontare una trasferta ostica, a causa anche di un terreno di gioco al quale abituarsi e in cui trovare i giusti riferimenti.

    L’allenatore dell’Audace dovrà fare a meno dello squalificato Sirri (comminate dal giudice sportivo tre giornate di squalifica dopo il rosso con la Mariglianese), in difesa a fianco di capitan Allegrini si giocano una maglia Manzo e Silletti. Per il resto si riproporrà lo schieramento tipo delle ultime settimane, anche se nel 4-3-3 ballottaggi specie in avanti fra Achik-Loiodice e Malcore-Palazzo.

    Conquistato in maniera sorprendente lo scorso torneo di Eccellenza, la Virtus Matino ha riportato la cittadina salentina in quarta serie dopo ben 28 anni: l’avvio è stato incoraggiante (4 punti in 180′), poi altri 4 nelle successive dieci partite, per un totale di 8 e la penultima posizione in classifica. Se è vero che i leccesi guidati dal confermato mister Giuseppe Branà arrivano al confronto con quattro sconfitte consecutive sul groppone, è altrettanto evidente che non si tratta di un team in disarmo, come si desume dai risultati finali (tre di essi sono arrivati col minimo scarto). L’organico dei salentini ha come elementi di maggior rilevanza una pattuglia nutrita di argentini, fra cui si segnalano i difensori Salto e Michelli, i centrocampisti Giambuzzi e Marin, l’attaccante Ruibal. I biancazzurri condividono con Bisceglie e Brindisi il peggior attacco del raggruppamento e, opposti invece ad un Audace che vanta reparto avanzato più prolifico e miglior difesa, il compito appare arduo: Branà si affiderà ad un 4-3-3 fatto di tanta corsa e intensità per mettere in difficoltà i prestigiosi rivali, anche perché sono appena due i punti racimolati sul campo amico.

    Le due formazioni si incrociano nuovamente proprio da quella stagione 1992/93 nel Campionato Nazionale Dilettanti, si giocherà a Parabita all’Heffort Sport Village. Calcio d’inizio alle ore 14.30, con la direzione arbitrale affidata al sig. Nuzzo, della sezione di Seregno.

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...