More

    HomeSportCalcioL'Audace Cerignola riceve il Team Altamura per l'immediato riscatto

    L’Audace Cerignola riceve il Team Altamura per l’immediato riscatto

    Pubblicato il

    Una buona occasione per tornare al successo e mandare in soffitta al più presto il ko di Casarano: nel terzo impegno in una settimana e nel quinto turno del girone H di serie D, l’Audace Cerignola riceve il Team Altamura. Nel primo dei ben sei appuntamenti infrasettimanali del raggruppamento in questa annata allargato a venti squadre, gli ofantini hanno conosciuto l’amarezza della prima sconfitta stagionale. Il 2-0 ad opera dei salentini è un risultato che brucia, non soltanto per la prima gara a mani vuote ma anche per come è maturato. E’ incontestabile che i gialloblu siano stati condizionati dall’espulsione di Brescia trascorsi poco più di dieci minuti dal fischio d’avvio, tuttavia è altrettanto incontestabile che sia mancata quella voglia di reazione e di ribellione ad un match nato sotto i peggiori auspici. Tanto merito va ascritto ai rossoazzurri di Calabuig va detto, però uomini e organico a disposizione di mister Pazienza inducevano alla ricerca di un colpo, di una invenzione che potesse riscrivere la storia di una sfida indirizzata a fine primo tempo. Non è comunque tempo per fasciarsi la testa, tutt’altro: è assolutamente positivo si scenda nuovamente in campo dopo pochi giorni, così da scaricare sul terreno amico la determinazione e lo spirito di rivalsa per cancellare lo stop. Sarà un torneo da scoprire a piccoli passi, man mano si svilupperà: la presenza in vetta di formazioni decisamente non accreditate come Francavilla e Gravina testimonia di come sia sempre incerto e insidioso il girone H.

    Il tecnico dell’Audace dovrà scegliere chi piazzare fra i pali tra Fares e Tricarico, in luogo dello squalificato Brescia: per il resto non è da escludere qualche variazione anche in considerazione degli impegni ravvicinati. Achik e Agnelli potrebbero partire di nuovo dal 1′, qualche dubbio in più su entrambe le corsie di difesa. Intanto sono stati definiti gli accoppiamenti dei trentaduesimi di finale di coppa Italia: avversario delle “cicogne” davanti al proprio pubblico il Giugliano, il 3 novembre prossimo.

    Non è stata una partenza felice per il Team Altamura, che in quattro partite ha racimolato un solo punto peraltro in trasferta e in uno scenario prestigioso quale il “Pinto” di Caserta: per il resto tre sconfitte, l’ultima delle quali mercoledì davanti al pubblico amico per mano del Lavello. Decisamente rinnovato e rivoluzionato il progetto murgiano, a partire dalla scelta in panchina su cui siede il classe 1980 Luigi Pezzella, mentre dell’organico della passata stagione sono rimasti un manipolo di valenti under. I colpi maggiori dal mercato sono stati gli esperti difensori Mattera e Sales, il centrocampista Monaco e gli attaccanti Kabine e Zerbo. Sarà squalificato in mediana Clemente, il modulo sin qui utilizzato dai biancorossi è il 3-4-3.

    Nell’ultimo precedente al “Monterisi” il 27 settembre 2020, finì 2-2 con rimonta del Cerignola firmata da Esposito e Tedesco, ex tornato nelle fila dei baresi. Calcio d’inizio alle ore 17, con la direzione arbitrale affidata al sig. Rispoli, della sezione di Locri.

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...