More

    HomeSportCalcioTaranto-Audace Cerignola, un big match che vale molto per entrambe

    Taranto-Audace Cerignola, un big match che vale molto per entrambe

    Pubblicato il

    Una sfida che vale molto per entrambe: Taranto-Audace Cerignola è il match di cartello della 33^ e penultima giornata del girone H di serie D. I ragazzi di Michele Pazienza opposti alla prima della classe, in un confronto che potrebbe avvicinare ancor di più la quinta posizione, valida per i playoff. Domenica scorsa, contro il Fasano, gli ofantini hanno sciorinato un’ennesima dimostrazione di forza al “Monterisi”: avversari battuti 4-0, un Loiodice straripante e la solita, gagliarda prestazione di un gruppo sempre più convinto delle proprie forze. La risalita in classifica continua, ora il Cerignola è al sesto posto (agganciato il Casarano) a meno due dal Bitonto: una progressione irresistibile, nel girone di ritorno le “cicogne” sono seconde soltanto al Picerno come rendimento. La sesta vittoria interna consecutiva ha portato in dote la possibilità di fare in modo che siano pesanti anche gli ultimi 180′ stagionali, raggiungere la post season sarebbe una autentica impresa. Di sicuro chi si avvicina al meglio all’appuntamento è proprio l’Audace, che da questa trasferta ha tutto da guadagnare mentre la pressione è tutta sulle spalle degli jonici: un particolare non da poco, cui c’è da aggiungere una tenuta atletica e un gioco davvero invidiabile arrivati a questo punto. I gialloblu faranno la loro partita e proveranno il colpaccio, confidando nel miglior attacco del raggruppamento (56 gol) col compito di piegare invece la seconda miglior difesa.

    Pazienza ritroverà Achik, reduce dai due turni di squalifica e pronto al rilancio fra i titolari al posto dell’acciaccato Godano fra i trequartisti: si tornerà alla formazione tipo con la cerniera mediana composta da De Cristofaro e Esposito, unico dubbio in difesa che riguarda capitan Allegrini, nel caso sostituito ancora da Acampora.

    Capolista con 63 punti ed uno score complessivo di diciassette affermazioni, dodici pareggi e tre sconfitte, il Taranto sente il fiato sul collo del Picerno, tornato sotto e distante appena una lunghezza. Lo 0-0 di Francavilla ha consentito ai rossoblu di mantenere il primato, anche se nelle ultime settimane è stato dilapidato un vantaggio di sette-otto punti, in una annata comunque complicata per tutti: purtuttavia gli jonici sono stati forse la squadra più continua, ma non possono sbagliare se vogliono centrare il ritorno fra i professionisti. Gli ultimi arrivi nel lunghissimo mercato sono stati l’attaccante Corado, l’esterno offensivo Nicolas Rizzo e il difensore Silvestri. Il tecnico Laterza chiederà ai suoi di stringere i denti, considerando le squalifiche di Matute e Ferrara più le sicure indisponibilità di Guastamacchia e Falcone: si cercherà di recuperare dagli acciacchi quanti più uomini possibili fra Corvino, Diaz, Alfageme e Versienti: proprio per tutti questi nodi da sciogliere, lo schieramento iniziale potrebbe essere un aggressivo 4-3-3. Il ritorno di una piccola parte di tifosi allo “Iacovone” potrebbe servire da iniezione in più per i tarantini, in ogni caso sarà una partita tutta da seguire e dai mille risvolti.

    Nell’ultimo precedente, il 15 dicembre 2019, il 2-2 sul campo si tramutò in 0-3 a tavolino per i gialloblu a causa delle posizione irregolare del difensore Kosnic. Calcio d’inizio alle ore 16, con la direzione arbitrale affidata al sig. Fichera, della sezione di Milano.

    Ultimora

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...

    Audace Cerignola, Tisci dovrebbe restare al suo posto ma adesso tutti sotto esame

    Sono ore di riflessione in casa Audace Cerignola, dopo il ko interno inaspettato di...

    Si separano le strade della Flv Cerignola e di coach Pino Tauro

    «La ASD FLV Cerignola comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di collaborazione sportiva...

    Torna a vincere la Flv Cerignola, superata 3-1 l’Ancis Villaricca

    Torna al successo dopo quattro sconfitte consecutive e nella gara più opportuna la Flv...

    Rifacimento sede stradale: completati i lavori in via Gentile e nel tratto finale di via Puglie

    Sono stati ultimati i lavori di rifacimento dell'intera sede stradale in via Gentile e...

    Ritorna il teatro accessibile a Cerignola: due appuntamenti il 29 febbraio

    La stagione del Teatro Mercadante di Cerignola mette in vetrina il suo fiore all'occhiello...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...

    Audace Cerignola, Tisci dovrebbe restare al suo posto ma adesso tutti sotto esame

    Sono ore di riflessione in casa Audace Cerignola, dopo il ko interno inaspettato di...

    Si separano le strade della Flv Cerignola e di coach Pino Tauro

    «La ASD FLV Cerignola comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di collaborazione sportiva...