More

    HomeNotizieRegioneVaccinazioni, aperte le adesioni delle persone nate nel 1944 e 1945

    Vaccinazioni, aperte le adesioni delle persone nate nel 1944 e 1945

    Pubblicato il

    Sono state aperte oggi, 31 marzo, le adesioni alla vaccinazione per le persone nate tra il 1° gennaio del 1944 e il 31 dicembre del 1945. Avranno tempo sino al 12 aprile per dare conferma dell’appuntamento fissato per la loro vaccinazione dal sistema sanitario. Quindi alla fascia dei 79enni e ai 78enni, si aggiunge oggi anche la fascia dei 77enni e 76enni, come previsto dal calendario vaccinale. Il 29 marzo erano partite le adesioni delle persone nate nel 1942 e 1943, che hanno tempo fino al 10 aprile per dare conferma. Non occorre prenotare, basta confermare l’appuntamento già pianificato dalla Regione sulla base della data di nascita e del Comune di residenza registrati in anagrafe sanitaria. Per aderire occorrono codice fiscale, tessera sanitaria e recapito telefonico per eventuali comunicazioni da parte dell’ASL. È possibile conoscere e confermare data e luogo del proprio appuntamento in tre modalità:

    • piattaforma lapugliativaccina.regione.puglia.it servizio online, con possibilità di stampare il promemoria e il modulo di consenso informato
    • numero verde 800.71.39.31, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle 20
    • farmacie accreditate al servizio FarmaCUP (che possono anche stampare il promemoria e procedere alla modifica o riprogrammazione dell’appuntamento a partire dalla data di avvio della vaccinazione della categoria di appartenenza).

    Si ricorda che le persone in condizioni di fragilità seguono invece un percorso dedicato:
    – attendono la chiamata del medico o del centro specialistico di cura se sono estremamente vulnerabili;
    – contattano il proprio medico se hanno una grave disabilità ai sensi della legge 104 del 1992 art. 3 comma 3.

    Ultimora

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...

    Dal 15 aprile al via il calendario di disinfestazione e derattizzazione a Cerignola

    Con l'arrivo della primavera e delle alte temperature, l'amministrazione Comunale di Cerignola, come di...

    “Al cuore della democrazia”, verso la cinquantesima Settimana Sociale dei Cattolici in Italia

    Si svolgerà giovedì, 18 aprile 2024, a partire dalle ore 19,30, nel salone “Giovanni...

    Precisazioni del MISAAC sullo sciopero degli assistenti all’autonomia e comunicazione

    Pubblichiamo di seguito e integralmente una rettifica richiesta dal MISAAC, da parte del Portavoce...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...